Gli italiani amano gli animali da compagnia

Gli italiani amano gli animali da compagnia

Secondo uno studio, porterebbero benessere a tutta la famiglia e Friskies lancia una simpatica iniziativa

-
22/03/2014

Secondo una recente indagine, gli italiani amano avere in casa un animale da compagnia. Addirittura uno su due avrebbe un pet in casa tra cani, conigli, gatti… e altro. Questo perché per il 90% dei proprietari intervistati e oltre l’80% dell’opinione pubblica, gli amici a quattro zampe contribuirebbero al benessere e a una migliore qualità di vita di chi li circonda. In particolare, lo studio rivela che, per la stragrande maggioranza dei proprietari, gli animali trasferiscono buonumore, alleviando le tensioni e i pensieri legati ai problemi di lavoro o personali. Questa capacità viene confermata dagli esperti che danno sempre più valore alla pet therapy, la cura delle persone attraverso i pet, gli animali domestici.


[dup_immagine align=”alignleft” id=”52578″]Sarebbero i piccoli felini a riscuotere maggior successo tra le famiglie italiane. Così, in occasione della giornata mondiale della felicitàFriskies, il brand che si occupa del nutrimento dei nostri amici a quattro zampe,  ha lanciato l’iniziativa “Friskies nutre la felicità”. In questo modo l’azienda si impegna a tutelare l’alimentazione e il benessere dei mici, anche attraverso una serie di informazioni utili per tutti i proprietari, consultabili sul sito www.friskies.it/gatto. In più, con la Happy card Friskies, potrete vincere una fornitura di prodotti per il vostro gatto o un buono spesa per tutta la famiglia. Registratevi sul portale www.nutrelafelicita.friskies.it e inserite i dati dello scontrino per scoprire se siete tra i vincitori.


Leggi anche: Animali da compagnia poco impegnativi, anche da appartamento

  • Scrittore e Blogger