scarpe

Tacco 12 o Flat Shoes? Ecco i 5 modi per essere “svelate” dalle scarpe

Dietro un tacco 12 o un sandalo basso si cela un determinato tipo di carattere, un modo di mostrare il proprio ego al mondo e attraverso il quale il mondo vi interpreta e vi legge

Chi di noi non ha mai desiderato una cabina-armadio dove poter ammirare le nostre scarpe? Un posto dove rifugiarsi per lasciarsi soggiogare dal fascino di quei gioielli che servono a vestire i piedi, ma che in verità celano una parte del nostro essere donne? Un posto alla Carrie Bradshaw, per capirsi. Che siano alte, basse, aperte, chiuse, con l’attaccatura alla caviglia o sneakers, le scarpe rappresentano una parte importante del nostro ego, capaci di tradurre in qualcosa di tangibile alcune caratteristiche della nostra personalità. Non ci credete? Fate male, perché questo particolare è stato addirittura oggetto di uno studio all’University of Kansas e al Wellesley College negli Stati Uniti. Questo prova che in effetti una qualche relazione c’è, fatto che chiunque di noi avrebbe potuto confermare. Quando scegliamo le scarpe, infatti, il nostro solo pensiero non è come appaiono o ci fanno apparire, ma come ci fanno sentire.

parker
Sarah Jessica Parker
La famme fatale si scopre un po’ insicura

Senza scadere nelle banalità, è facile intuire come una donna che predilige un tacco 12 o comunque una zeppa alta sia incline ad accentuare la propria femminilità. Ma andando oltre l’effetto femme fatale, si scopre che parliamo di donne che amano essere imprevedibili, ma che mostrano anche una certa insicurezza. Sì, perché tendono ad attirare l’attenzione sulle scarpe e le gambe slanciate piuttosto che sul proprio sorriso. In ogni caso il più delle volte mostrano un carattere pacato e calmo.

Ingenue e romantiche con ballerine e sandali

Le donne che prediligono le comode ballerine trasmettono innanzitutto un senso di ingenuità, come donne ancora un po’ bambine. Ma celano anche una natura romantica e non puntano certo sulle scarpe per sedurre. Comodo è anche un sandalo basso che descrive una donna che ricerca la praticità e non vuole esclusivamente apparire.

Dinamiche e attive con gli stivali

Femminili, ma senza eccessi, sono le donne che invece scelgono gli stivali anche nei mesi più caldi. Queste donne mostrano anche una certa predisposizione al dinamismo. Si mostrano piene di risorse sia che optino per lo stivale chiuso sia per quelli aperti in punta. Caso diverso sono invece gli anfibi, che sono preferiti da donne tendenzialmente aggressive, anche se spesso si tratta solo di un primo strato.

stewart
Kristen Stewaer
Socievoli con le sneakers

Le sneakers sono le scarpe pratiche per eccellenza. Chi le indossa è una persona piacevole e, soprattutto, ama la compagnia degli amici. Dinamica sicuramente, ma innanzitutto socievole.

Concludiamo questo piccolo excursus tra le scarpe riportando un caso particolare: le donne che scelgono di ostentare sempre scarpe nuove e in ordine – qualsiasi modello preferiscano – mostrano una certa predisposizione alla possessività. Certo parliamo di statistiche e campioni, ma resta confermato che la scarpa parla di noi sempre e comunque: ricordatelo!



Quando è nato il gay pride
Attualità

Quando è nato il Gay Pride

Gender gap: la situazione in Italia
Attualità

Gender gap: la situazione in Italia

Il videogioco ufficiale di Chiara Ferragni
Attualità

Il videogioco ufficiale di Chiara Ferragni

Cosa si festeggia il 1 maggio
Attualità

Cosa si festeggia il 1 maggio

Festa del papà 2021 lavoretti da fare con i bambini     
Attualità

Festa del papà 2021 lavoretti da fare con i bambini     

Canzoni bambini per la festa del papà
Attualità

Canzoni bambini per la festa del papà

Catcalling: ecco cosa significa e cos'è
Attualità

Catcalling: ecco cosa significa e cos’è

Carnevale, come si calcola la data di questa festività
Attualità

Carnevale, come si calcola la data di questa festività?