Librerie pratiche e spaziose

I consigli di Barbanera per il vivere quotidiano. Dall'Almanacco Barbanera 1762 – Gli Almanacchi del Buon vivere

barbanera_libri

In quasi tutte le case, con il passare del tempo, i libri si accumulano in grandi quantità e trovare il posto dove riuscire a sistemarli diventa quasi sempre un problema difficile da risolvere. Un’idea di facile realizzazione è usare il corridoio: un luogo, spesso inutilizzato, adattissimo a contenere librerie soprattutto considerando che non tutti gli scaffali dei libri devono essere profondi, per quelli economici bastano infatti anche scaffali stretti. I libri grandi, di pregio, si possono invece impilare vicino al divano o in un angolo del soggiorno: saranno belli da vedere e serviranno a dare un tocco raffinato e originale all’arredamento. I ricettari stanno bene in cucina, magari collocati su una mensola sopra la porta. Non va dimenticato che le librerie se non hanno piani regolabili spesso presentano ripiani a una distanza eccessiva l’uno dall’altro, che non sfruttano in modo razionale lo spazio in altezza. Si deve comunque avere il coraggio, periodicamente, di regalare o vendere i libri che non servono, non piacciono e non si leggono più.

Impara l’arte…

In caso di quadri!

Dopo le vacanze, non di rado ci si ritrova a scegliere la più giusta sistemazione per quegli oggetti che abbiamo deciso di riportare a casa con noi per ricordo. Magari anche di dover sistemare nel posto più adatto quel piccolo quadro ad acquerello e ad olio acquistato in una bancarella per strada. Vogliamo appenderlo, ma l’intonaco è nuovo e non sappiamo come reagirà. Per evitare quelle antiestetiche scrostature che fanno capolino dal gancio dei quadri, un piccolo trucco c’è: facciamo una pallina con un pezzetto di mollica, schiacciamola e appoggiamola sul muro dopo averci infilato il chiodo. Potremo battere finché vorremo: il quadro sarà ben appeso e il muro integro.


Vedi altri articoli su: Barbanera - Almanacco del Buon Vivere |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *