Ecologisti in casa – Buone pratiche e creatività

Sostenibili in casa - Dall'Almanacco Barbanera 1762 – Gli Almanacchi del Buon vivere

barbanera1

Esistono moltissime, semplici strategie da mettere in atto per avere una casa in linea con i criteri dell’eco-compatibilità. Basta un po’ di attenzione nei piccoli gesti quotidiani per riuscire a risparmiare, rispettando l’ambiente. Ad esempio i bancali sono la nuova frontiera dell’arredare sostenibile, perché permettono di costruire dei mobili senza abbattere alberi. Basta un po’ di manualità e qualche idea per poterli realizzare a bassissimo costo. Applicandovi le ruote e riverniciandoli del colore che si preferisce, ad esempio, possono diventare bellissimi tavolinetti da soggiorno. Allo stesso modo, se abbiamo la fortuna di ritrovare in soffitta qualcuna di quelle vecchie valigie rigide di pelle o di cartone, impilandole una sull’altra, le possiamo trasformare in una splendida e originale cassettiera per riporre documenti, biancheria e cambi di stagione. Se invece di valigia se ne ha una sola, magari coperta di adesivi degli anni Cinquanta con sotto delle grosse rotelle, allora può diventare un insolito tavolino contenitore. E se le valigie sono rigide in metallo, si possono trasformare in comode sedute per il giardino, imbottendo la base e il coperchio con la gommapiuma e coprendo l’imbottitura con una stoffa allegra.

In casa non si butta via niente

Risparmia, ricicla, crea!

Ma ecco un’altra idea per realizzare un porta occhiali originale. Se abbiamo perso la nostra custodia basterà riadattare una presina da cucina, che sia ancora in buono stato e magari che abbia colori vivaci, piegarla in due, e cucirla su due lati. Infine possiamo guarnirla con dei bottoni o con il merletto. Ad ultimo, per realizzare un detersivo ecologico al 100% basterà prendere delle patate dimenticate nella dispensa, non più buone da mangiare. Lessiamole, sbucciamole e poi sfreghiamole energicamente sugli indumenti. Il trattamento è indicato soprattutto per i capi di lino e cotone. Se invece è il latte ad essere scaduto, può essere usato come “detergente” per togliere le macchie di inchiostro o di vino. Eccezionale!


Vedi altri articoli su: Barbanera - Almanacco del Buon Vivere |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *