Ragnetti di Halloween

Ragnetti di Halloween

Ragni pelosi o morbidi dolcini al cioccolato? Cosa si nasconderà dietro quelle zampette? Scopriamolo insieme e prepariamoci ad un gustosissimo Halloween!

-
26/09/2013

Sommario

Ragni pelosi o morbidi dolcini al cioccolato? Cosa si nasconderà dietro quelle zampette? Scopriamolo insieme e prepariamoci ad un gustosissimo Halloween!

Tempo di preparazione:
15 minuti
Tempo di cottura:
5 minuti
Quantità:
10 ragni

Ingredienti Ricetta

  • Cioccolato fondente 200 grammi
  • Zucchero 100 grammi
  • Burro 100 grammi
  • Uova 2
  • Amaretto di saronno 1 bicchierino
  • Confettini di zucchero argentati qb
  • Codette di cioccolato qb
  • Stringhe di liquirizia 5

Voi lo mangereste un… ragno?

No? Neanche se vi dico che dietro quell’aspetto pauroso si nasconde in realtà un tartufo al cioccolato fondente ricoperto di codette al cacao?

Ah ecco! Forse adesso vi siete ricreduti. L’abito non fa il monaco, insomma.

Questi spaventosi ma golosissimi ragnetti sono da mangiare in un sol boccone! Morbidi tartufini al cioccolato per creare il corpo, pezzetti di liquirizia per le zampette e… gnam!

La festa di Halloween si avvicina in tutta la sua mostruosa bontà!

Provate questi dolci e proponeteli ai vostri bambini per la merenda: non saranno solo loro a dirvi “Dolcetto o scherzetto” !!

 

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”47851″]

Preparazione

Spezzettate il cioccolato fondente e mettetelo in un pentolino insieme al burro tagliato a cubetti e allo zucchero. Mettete la pentola a bagnomaria e fate sciogliere gli ingredienti mescolando affinchè si amalghimino bene.

Spegnete la fiamma e fate intiepidire il composto poi unitevi il liquore e i tuorli delle uova. Mescolate bene, coprite con pellicola fate indurire in frigorifero per 1 ora e 30 circa.

Nel frattempo mettete abbondanti codette di cioccolato in un piatto piano.
Srotolate le stringhe di liquirizia e dividetele prima in due per il lingo e poi in segmenti più piccoli che userete per formare le zampette dei ragni.

Riprendete la crema di cioccolato rassodata ma ancora malleabile e formate 10-12 palline (volendo potete utilizzare un porzionatore per gelato). Rotolatele nelle codette in modo che ne siano interamente rivestite. Con i confetti argentati formate gli occhietti dei ragni e completateli inserendo le zampe di liquirizia.

Conservate i ragni-tartufi in frigorifero per un’oretta prima di servirli.

Elena Levati
  • Scrittore e Blogger