Sos calo del desiderio nella coppia

I motivi che portano al crollo del desiderio in una coppia possono essere imputabili a diversi fattori ma, soprattutto, vanno valutati a seconda che si parli di uomo o donna.

Foto apertura SoS Calo Del Desiderio

C’eravamo tanto amati.

Eh sì è proprio il caso di dirlo, perché mai come al giorno d’oggi i momenti di crisi che può vivere una coppia sono sempre più frequenti, a cominciare dal famigerato calo del desiderio: il nemico numero uno dell’amore.

I motivi che portano al crollo della libido possono essere molteplici e molto diversi tra loro, soprattutto se li si guarda dal punto di vista femminile e maschile.

Calo del desiderio femminile

Quando nella donna cala il desiderio, per la maggior parte dei casi, c’è un tracollo vertiginoso dell’attrazione sessuale nei confronti del partner. Magari lui nel corso del tempo si è lasciato un po’ andare mettendo su qualche chiletto di troppo o producendo rumori del tutto naturali ma che, a lungo andare, possono farlo somigliare sempre di più ad un allegro maialino piuttosto che al compagno di una vita, elegante e raffinato.

Magari una volta, quando vi eravate appena messi assieme, lui era sempre vestito in modo impeccabile mentre ora te lo ritrovi che sciabatta per casa con i calzini a metà polpaccio, gli slip molli e la canotta della salute che mette in evidenza un girovita non proprio da adone. Come essere attratte da un rudere del genere? La domanda è del tutto lecita così come la risposta. Se il problema è esclusivamente fisico parla con il tuo compagno e chiedigli di cambiare, facendogli capire che si sta cullando un po’ troppo sugli allori. Se poi lui non è reattivo punzecchialo nell’orgoglio commentando con un certo entusiasmo lo stile di un vostro caro amico o l’avvenenza fisica di un famoso vip. Metti in moto in lui la voglia di migliorarsi, in modo da ritornare l’unico degno delle tue attenzioni.

Foto testo calo del desiderio

Calo del desiderio maschile

Dopo un po’ di tempo dall’inizio di una relazione è normale che alla donna cali il desiderio anzi, diciamo pure che sia fisiologico; se questo però capita ad un uomo il problema diventa più grave perché si sa, gli ormoni dei maschietti sono sempre belli vispi e questo li rende perennemente pronti a reagire anche quando hanno l’artrosi galoppante e la dentiera ballerina.

Tra i più giovani sembra che una delle cause principali sia la troppa facilità con la quale vengono bombardati da scene hot, donzelle disinibite e canali tematici dove basta un click per essere “soddisfatti”. Ma che goduria ci può mai essere nel divertirsi da soli, magari durante l’orario di lavoro e con il capo nella stanza accanto, quando si ha a casa una donna in carne ed ossa che non vede l’ora di fare un remake del kamasutra? Questo è  un mistero che solo Roberto Giacobbo potrà svelarci. Cosa fare allora? Un bel completino intimo decisamente accattivante potrebbe essere un ottimo punto di partenza…

Uno per tutti

Il nemico che non guarda in faccia nessuno è lui: lo stress. Soprattutto in questo periodo di crisi, dove i pensieri sono tanti e le ansie si accumulano di giorno in giorno, è davvero difficile riuscire a trovare la tranquillità necessaria per lasciare tutti i cattivi pensieri fuori dalla camera da letto. Come fare allora? Provate a riscoprirvi, a stuzzicarvi o mettervi in ghingheri prima di andare a letto, in modo da riaccendere la passione. Iniziate il gioco della seduzione ancora prima di mettere piede in camera, magari organizzando una cena romantica a lume di candela, o guardando un film abbracciati proprio come facevate un tempo.

Basta davvero poco per “tranquillizzare” la mente, accantonando i malumori ed aprendo le finestre del cuore e dei sentimenti.

 

Foto di: Sandy Manase.


Vedi altri articoli su: Vita di Coppia |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *