Quante volte cambieremo ancora rotta

Quante decisioni si prendono durante l'anno, quante promesse ci ripetiamo di mantenere e non lo facciamo.

La vita è fatta di scelte
La vita è fatta di scelte.

Piacerebbe a tutti avere una sfera di cristallo, per vedere come saremo, come saranno cambiate le nostre facce, il nostro corpo, il nostro “sentire”.

Per vedere se il mondo attorno a noi sarà cambiato, se le persone che oggi compongono il nostro universo ci saranno ancora oppure no. Per contare tutte le volte che, in meno di un anno e mezzo, avremo ancora cambiato rotta, saremo tornata sui nostri passi, avremo accantonato e avremo ricominciato.

Più il tempo passa, più ci ritroviamo con l’urgenza di riempire il poco spazio che ricaviamo, il poco tempo di cui dispongo. Si scatena quasi una specie di foga bulimica da far smarrire la direzione e correre il rischio di prendere decisioni poco ponderate. Eppure, ci dicono che l’età porti in dote la saggezza, utile a sopperire il naturale rallentamento dei riflessi, e la costanza, indispensabile nel processo di consolidamento dei pilastri della vita.

Vorremmo tutti che l’anno in corso avesse un andamento lineare e quasi perfetto, ma ammettiamolo, sarà caratterizzato da un’alta dose di ribaltoni, caos e cambi di rotta, che ci auguriamo almeno gestibili. Con questo non stiamo affermando di vivere alla giornata, ci mancherebbe. L’abitudine a darci degli obiettivi, siano essi di lavoro o di vita, continuerà a guidare le nostre macro-scelte, ma con un aspettativa di risultato più flessibile.


Vedi altri articoli su: Myself |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *