Sesso in ufficio

Sesso in ufficio: i consigli per non farsi scoprire

Come fare sesso in ufficio senza essere scoperti. Ecco i luoghi e i momenti migliori per appartarvi con il vostro collega, ormai compagno, e avere rapporti

Ci sono tanti luoghi dove è possibile fare sesso, l’ufficio è uno di questi.

Molte relazioni, anche durature, nascono proprio in ufficio dove, gomito a gomito per molte ore, è possibile iniziare una conoscenza che va oltre la normale convivialità e cortesia tra colleghi.

Le relazioni cambiano e, anche quando professiamo come un mantra ‘mai con un collega’, non possiamo mai essere certi di quello che ci riserva il futuro.

Secondo un sondaggio pubblicato sul quotidiano francese La Tribune un europeo su due ha avuto una storia con un o una collega. Un altro, intavolato da un servizio di appuntamenti britannico, Singles Elite, ha invece confermato come il 56 per cento delle donne e il 61 degli uomini abbiano la mente intasata di fantasie sessuali verso i colleghi.

Il sesso

Certo è che quando una relazione decolla, il sesso diventa parte integrante della coppia e quindi, soprattutto se la relazione è ancora agli inizi, è bene mantenere un certo riserbo. Il sesso, soprattutto all’inizio, spinge la relazione e, vedersi anche in ufficio, potrebbe far venire voglia alla coppia di sperimentare le scrivanie.

Il proibito

Fare sesso in luoghi non comuni è, per alcuni, un modo per trasgredire e, la trasgressione crea adrenalina, eccitazione. Allo stesso modo l’idea di fare sesso in ufficio, con la paura di essere scoperti o comunque con un’ambientazione completamente diversa dalla solita camera da letto, può aumentare il desiderio.

Non farsi scoprire

Se proprio non riuscite a fermare le vostre pulsioni o semplicemente avete voglia di trasgredire e fare sesso in ufficio, dovete almeno fare in modo che non vi scoprano.

I luoghi

In ufficio, soprattutto se parliamo di una grande azienda, i posti dove poter fare sesso sono veramente tanti. A seconda dei gusti e delle preferenze della coppia si può scegliere dove è meglio fare sesso, per quanto veloce, prima che i colleghi possano scoprirvi.

La classifica dei luoghi migliori per lui

Qual è il migliore? Dipende. Per i maschi c’è in vetta il ripostiglio o comunque la stanza dell’archivio. Si tratta di un posto con una porta spesso fornita di chiave. Al secondo posto c’è la sala conferenze: tanto piena in certi momenti quanto deserta in altri. Terzo posto per il proprio ufficio o per il proprio spazio negli open space. Curiosamente, il bagno arriva solo in quarta posizione, precedendo l’ascensore, la scrivania e alla fine l’area fumatori.

La classifica dei luoghi migliori per lei

Per le donne, invece, la classifica cambia un po’. La sala conferenze, evidentemente epicentro delle libidini mentali dei lavoratori, balza al primo posto. Precedendo il proprio ufficio e relegando solo in terza piazza il supersicuro ripostiglio con chiave. Seguono l’ascensore, il bagno e – novità rispetto ai maschi – la cucina, dove ovviamente disponibile. Chiudono l’area fumatori e, in ossequio alle più cinematografiche fantasie, la fotocopiatrice. In ogni caso, a ognuno i propri gusti.

Come non farsi scoprire

Per non farsi scoprire mentre si fa sesso in ufficio è bene stare attenti ad alcune cose. Tra questi gli orari dei colleghi e i posti che frequentano maggiormente. Se non intendete farvi cogliere in flagrante è proprio il caso di scegliere gli orari giusti. I migliori? Naturalmente quelli di confine, prima o dopo i turni oppure a fine turno. State attenti quindi ai movimenti dei colleghi così da poter sfruttare al meglio tutte le possibilità di evasione della normale routine lavorativa.

Darsi agli straordinari

Nessuno ama gli straordinari ad eccezione dei single annoiati e degli amanti allupati! Ponti e weekend si rivelano perfetti per una coppia di colleghi in cerca di emozioni forti. L’ufficio si trasformerà per l’occasione in un covo d’amore. Attenzione però a non lasciare tracce compromettenti! Non c’è niente di meglio che utilizzare la scusa del lavoro arretrato per ritrovarvi, voi due soli, in un grande ufficio, magari dotato di riscaldamento e aria condizionata e, perché no, anche una saletta relax con un comodo divano.

Preferire i rapporti in piedi

Fare l’amore in piedi comporta molteplici vantaggi. Anzitutto rende tutto più semplice: non servono chissà quali appoggi. In secondo luogo consente di raggiungere il piacere ovunque, vantaggio da non sottovalutare. Certo state attente, se non siete avvezze ad un tipo di rapporto verticale proteste cadere rovinosamente e farvi anche male e poi sarà difficile spiegare ai colleghi cose ci facevate in due nello stanzino delle scope.

Il fattore tempo

La questione tempo è di fondamentale rilevanza nei rapporti clandestini da ufficio. È proprio il caso di affermare che in queste delicate circostanze “non c’è tempo da perdere”. Come per due spie in incognito, ogni singolo secondo in più potrebbe essere fatale. Per quanto siano belli i preliminari quando si tratta di fare sesso in ufficio senza essere scoperti sarebbe meglio evitare troppe coccole e andare subito al sodo. Non perdete tempo, potrebbero sempre chiamarvi per una telefonata alla scrivania oppure per una riunione improvvisa. Il capo quando chiama vuole una riposta immediata non potete perdere tempo a sistemarvi i capelli.

Scegliete posti poco frequentati

Prediligete le aree a basso rischio. No a telecamere e a colleghi guastafeste. Meglio scegliere locali poco frequentati come la sala conferenze o la stanza dell’archivio. Attenzione però, come dicevamo prima, agli orari, non vorrete capitare nel bel mezzo di una riunione. Anche la sala fumatori, in orari non sospetti è una buona soluzione, così come gli anfratti tra gli uffici.

Evitare il bagno

A una prima occhiata il bagno potrebbe trarre in inganno. Sembra un luogo appartato, sicuro, in realtà è un viavai continuo. Se però vi attizza irresistibilmente, assicuratevi almeno che l’ufficio sia completamente deserto.

Evitare la pausa pranzo

Certo, sarebbe bello concedersi all’amante piuttosto che trascorrere la pausa pranzo a spettegolare tra colleghi! Ma il momento del break di mezzogiorno è assolutamente off limits.Troppa circolazione, troppi occhi, troppe orecchie.

Non lasciatevi trasportare dalla passione

La voglia di baciarvi mentre vi incrociate casualmente in un corridoio è comprensibile, il rischio di sgamo è però elevatissimo. Non si sa mai chi potrebbe sbucare da un momento all’altro, meglio non lasciarsi fregare dagli istinti.



Come liberarsi dell'ossessione della perfezione
Myself

Come liberarsi dell’ossessione della perfezione

Self care: 5 gesti che fanno bene alla tua giornata
Myself

Self care: 5 gesti che fanno bene alla tua giornata

Come scegliere il miglior lubrificante per te
Myself

Come scegliere il miglior lubrificante per te

Cosa fare se la tua amica ti confessa che è una traditrice seriale
Myself

Cosa fare se la tua amica ti confessa che è una traditrice seriale

Perché continui a pensare ossessivamente al primo amore?
Myself

Perché continui a pensare ossessivamente al primo amore?

Cosa significa sognare la neve
Myself

Cosa significa sognare la neve

3 valide ragioni per iniziare a tenere un sex journal
Myself

3 valide ragioni per iniziare a tenere un sex journal

Come ritrovare la voglia di lavorare
Myself

Come ritrovare la voglia di lavorare

Perché continui a pensare ossessivamente al primo amore?
Myself

Perché continui a pensare ossessivamente al primo amore?

Un vecchio detto recita che il primo amore non si scorda mai. Ma è normale pensarci continuamente?

Leggi di più