Come scegliere il miglior lubrificante per te

Come scegliere il miglior lubrificante per te

Come si fa a scegliere un buon lubrificante intimo? Ci sono tante scelte in base alle esigenze. Ecco qualche dritta sui prodotti disponibili e come scegliere.

Avete mai provato un lubrificante intimo per lei? Sapete che ce ne sono diversi tipi adatti ad ogni tipo di esigenza?

I lubrificanti femminili non sono tutti uguali, oltre alla consistenza, le tipologie sono varie, così come il corpo delle donne, da poter permettere a ogni singola donna di scegliere quello migliore e più adatto alla sue esigenze fisiche e di piacere.

Lubrificanti intimi

I lubrificanti intimi, in inglese “personal lubrificants” o più colloquialmente “lube”, sono sostanze viscose concepite per ridurre gli attriti tra i corpi estranei e certi tegumenti, favorendo lo scorrimento degli elementi a contatto.

Esistono molti tipi di lubrificanti intimi. Questi si possono classificare in base a: tipo di solubilità e base chimica, che dipendono soprattutto dall’utilizzo che se ne deve fare; proprietà secondarie, che dipendono esclusivamente dagli altri ingredienti aggiunti; utilizzo; base naturale o organica.

Questa grande diversificazione nasce proprio per soddisfare le molte necessità dei consumatori. Infatti, le superfici di contatto possono essere di vario genere; ad esempio: pelle su pelle, pelle su mucosa, silicone su mucosa. Alcuni materiali, per esempio dei sex toys o dei profilattici, non sono compatibili con certi lubrificanti intimi, così come certi prodotti non andrebbero utilizzati in acqua poiché tendono a disperdersi perdendo d’efficacia.

Tipi di lubrificanti intimi

I lubrificanti intimi si possono classificare in diversi modi e ve ne sono talmente tanti da poter soddisfare le esigenze di ogni donna. Si possono dividere a seconda dell’utilizzo che bisogna farne ma soprattutto a seconda della composizione.

Lubrificanti intimi a base d’acqua

I lubrificanti intimi a base d’acqua o idrosolubili sono i personal lubrificants più utilizzati al mondo. I primi contenevano esclusivamente glicerina (sconsigliati se la donna soffre spesso di Candida) oggi, quelli a base d’acqua, possono contenere vari eccipienti e additivi che migliorano l’uniformità, l’idratazione e la resistenza alla contaminazione microbica. Alcuni lubrificanti intimi a base d’acqua più recenti sono formulati con idratanti naturali per la pelle, come la carragenina, e non lasciano residui appiccicosi dopo l’evaporazione.

La carragenina ha anche dimostrato di essere un potente inibitore dell’infezione da papillomavirus umano. Da alcuni studi preliminari, il “carraguard”, un gel acquoso contenente carragenina sviluppato come microbicida, potrebbe inibire la trasmissione del virus dell’HIV. Gli scienziati stanno testando la possibilità di utilizzare i lubrificanti intimi o gel antiretrovirali per contribuire alla prevenzione della trasmissione dell’HIV.

Lubrificanti intimi a base oleosa

I lubrificanti intimi a base oleosa, ad esempio il petrolato, riducono l’elasticità dei profilattici aumentandone la probabilità di rottura e di sfilamento. Questi vengono generalmente utilizzati dalle persone che non hanno alcun bisogno di proteggersi con il preservativo, oppure da chi soffre di reazioni avverse ai principi attivi contenuti nei lubrificanti intimi idrosolubili.

Lubrificanti intimi a base di silicone

I lubrificanti intimi a base di silicone sono generalmente formulati con meno di quattro ingredienti e non contengono acqua. Offrono una sensazione diversa dai lubrificanti a base d’acqua. Non vengono assorbiti dalla pelle o dalle mucose e di conseguenza durano più a lungo. Sono disponibili in numerose versioni, con qualità e prestazioni differenti. Non tutti i lubrificanti a base di silicone sono certificati per il contatto con il lattice. Non hanno dimostrato di aumentare il rischio di trasmissione dell’HIV durante il rapporto anale, contrariamente invece ad alcuni lubrificanti a base acquosa.

Lubrificanti intimi vaginali

I lubrificanti vaginali sono usati per ridurre la secchezza vaginale e diminuire il dolore che ne consegue. Durante gli interventi di fertilità, l’uso di un lubrificante facilita la raccolta dei campioni di sperma mediante la masturbazione. I lubrificanti intimi più comuni includono: saliva,  olio d’oliva.

Lubrificanti intimi specifici anali

Molti lubrificanti sono considerati sicuri per il sesso anale, ma esistono anche prodotti specificamente progettati per migliorare il piacere del sesso anale. Talvolta, questi hanno semplicemente una texture superiore e risultano meno liquidi. Il maggior spessore aiuta il lubrificante a rimanere attivo. Alcuni lubrificanti anali contengono agenti intorpidenti per alleviare il disagio durante il sesso anale, anche se generalmente questa pratica è sconsigliabile, poiché la mancanza di sensibilità rende più probabile un danno accidentale. Oltretutto è stato studiato che i lubrificanti anali potrebbero creare delle dermatiti o altre inconvenienti in chi li utilizza.

Lubrificanti intimi organici o naturali

Negli Stati Uniti, il primo lubrificante organico certificato ed etichettato come organico è stato il “Nude Personal Lubricant“, creato nel 2004 da “Applied Organics”. Tuttavia, la FDA statunitense, ha riconosciuto questo lubrificante come dispositivo medico piuttosto che come cosmetico. Molti di questi tipi di lubrificanti vengono commercializzati anche come “naturali” e non contengono parabeni, glicerina, DEA o ingredienti di origine animale, rispettando anche i requisiti vegani. Alcuni contengono prodotti botanici come l’aloe vera.

Lubrificanti intimi riscaldanti e rinfrescanti

I lubrificanti intimi riscaldanti contengono ingredienti specifici che provocano la tipica sensazione di calore; questa è determinata da un effetto vasodilatante oppure da molecole del peperoncino. I lubrificanti rinfrescanti invece, possono contenere ingredienti come la menta piperita. Quelli riscaldanti dovrebbero anche favorire la vascolarizzazione del clitoride e quindi favorire l’orgasmo, mentre quelli rinfrescanti dovrebbero avere un blando effetto ritardante per l’uomo. Alcuni lubrificanti intimi sono una combinazione di ingredienti riscaldanti e rinfrescanti. Come per tutti i vari lubrificanti è bene prima leggere attentamente il foglietto illustrativo. In questo modo sarà possibile capire se si è allergici o intolleranti a qualcuno dei componenti del lubrificante che stiamo per utilizzare.

Lubrificanti intimi aromatizzati

I lubrificanti aromatizzati contengono aromi, ad esempio della frutta, per migliorare la gradevolezza durante il sesso orale. I lubrificanti “commestibili” invece, spesso aromatizzati, sono privi di ingredienti nocivi quindi possono essere tranquillamente ingeriti dal parner.

Lubrificanti per concepire

Per quanto possa sembrare strano, mentre alcuni lubrificanti possono creare problemi di fertilità ne esiste uno in commercio che invece potrebbe aiutare nel concepimento. Si chiama Conceive Plus, inventato in Texas e, secondo molto studi, aiuterebbe e coppie a concepire in quanto contiene ioni di calcio e magnesio che aiutano la motilità spermatica.

Foto Credit: Ketut Subiyanto da Pexels



Come liberarsi dell'ossessione della perfezione
Myself

Come liberarsi dell’ossessione della perfezione

Self care: 5 gesti che fanno bene alla tua giornata
Myself

Self care: 5 gesti che fanno bene alla tua giornata

Cosa fare se la tua amica ti confessa che è una traditrice seriale
Myself

Cosa fare se la tua amica ti confessa che è una traditrice seriale

Sesso in ufficio
Myself

Sesso in ufficio: i consigli per non farsi scoprire

Perché continui a pensare ossessivamente al primo amore?
Myself

Perché continui a pensare ossessivamente al primo amore?

Cosa significa sognare la neve
Myself

Cosa significa sognare la neve

3 valide ragioni per iniziare a tenere un sex journal
Myself

3 valide ragioni per iniziare a tenere un sex journal

Come ritrovare la voglia di lavorare
Myself

Come ritrovare la voglia di lavorare

5 modi creativi di usare una benda durante il sesso
Vita di Coppia

5 modi creativi di usare una benda durante il sesso

Usare la benda durante il sesso è un modo creativo per sperimentare altri modi del piacere. Ecco qualche consiglio.

Leggi di più