Come ferire un bugiardo patologico

Come ferire un bugiardo patologico

Chi di noi non ha mai conosciuto un Pinocchio? E chi di noi non ha desiderato ferirlo?

Il classico Pinocchio, uno di quelle persone che dicono sempre bugie che non riescono proprio a farne a meno, quelle persone che mentono anche sulle cose più banali.

I bugiardi patologici, quelli che mentono per qualsiasi cosa, per un nonnulla, anche sull’umore. Tutti conosciamo qualcuno così, un uomo o una donna che mentono sempre. Riconoscerli non è sempre facile, i bugiardi patologici sono bravissimi a mentire e a non arsi smascherare ma, una volta individuato un tipo di persona di questo tipo è possibile ferirla.

I bugiardi patologici

Il bugiardo patologico è colui che mente incessantemente per cercare ottenere qualcosa e lo fa senza troppo curarsi delle conseguenze che questo comportamento può avere sugli altri, fossero anche “solo” conseguenze emotive. In questo caso l’abitudine alla menzogna è vista come meccanismo per affrontare la realtà, un meccanismo sviluppatosi in età infantile che sovente è associato ad altre problematiche psicologiche. Il bugiardo patologico è in genere manipolativo, autocentrato e ben poco empatico rispetto alla dimensione psicologica delle altre persone.

Caratteristiche

Il bugiardo patologico è una persona che non può fare a meno della menzogna per vivere. È così concentrato ad evitare che gli altri lo conoscano esattamente per quello che è, che passa il suo tempo a costruire una rete di bugie per dare un’immagine immacolata di sé. Molte persone che appartengono a questa categoria, possono sembrare sicure di sé e con una grande autostima. Il bugiardo non accetterà mai di essere scoperto e, se ciò dovesse accadere, cambierà mille volte versione dei fatti e agirà anche in modo imprevedibile pur di confermare a se stesso e agli altri che è esattamente il tipo di persona che ha sempre fatto credere di essere.

Smascherarlo

Quando un bugiardo patologico viene smascherato cercherà di sminuiti ma tu non lasciarti intimidire. Il bugiardo patologico è colui o colei che vuole avere sempre ragione e cerca in tutti i modi di “cadere sempre in piedi”. Vuole avere ragione a tutti i costi, cerca di sminuire il prossimo pur di non assumersi la responsabilità delle proprie azioni. Ovviamente però, come dice il saggio, le bugie hanno le gambe corte e quindi, anche il bugiardo patologico prima o poi sarà smascherato. Che sia da un familiare, da un amico, dal fatto che racconta mille versioni della stessa bugia, fatto sta che prima o poi le tante menzogne cesseranno, almeno agli occhi degli altri. Lui o lei invece, fedele al suo status di bugiardo, continuerà a credere alle sue stesse menzogne.

Intoccabile

Lui o lei si sente intoccabile per via delle sue bugie. Ha cercato di piegare la realtà delle cose a suo personale uso e consumo e non accetta che qualcuno faccia notare i suoi sbagli e i suoi errori. La sua intoccabilità però può essere messa a dura prova quando cercate di smascherarlo. Magari ha raccontato talmente tante bugie da convincersi di aver ragione ma poi, come per magia (si fa per dire) perde un procedimento penale o amministrativo e ne rimane pure sorpresa! Ovvio che di fronte alla realtà il bugiardo si sentirà ferito.

Si può ferire un bugiardo?

Certo che sì! Oltretutto il bugiardo è una persona che fa del male al prossimo con le sue bugie corrosive e cattive verso il prossimo. Inventa storie e storielle più o meno piccanti sulle persone mettendole in cattiva luce. Sul lavoro, in famiglia, tra gli amici. Ma ecco che prima o poi pagherà il conto. Visto che la vendetta è un piatto che va servito freddo, ecco che arriverà per voi il momento di ferire il bugiardo.

Praticate la verità

Se voi siete sempre retti e coerenti con voi stessi e con il prossimo non vi sarà difficile trovare le prove per smascherare un bugiardo. Sappiate che prima o poi farà un errore e voi sarete lì a controllare. Avete tutte le carte in mano per poter mettere a tacere le sue bugie e, se avete ragione, lo scoprirete subito. Il bugiardo patologico non sopporta di essere smascherato e non tollera che qualcuno lo metta in cattiva luce così la prima cosa che farà sarà quella di eliminarvi, metaforicamente, dalla sua vita. Cancellerà i vostri contatti social, farà in modo che non possiate più contattarlo e, ancora una volta, non si guarderà indietro attribuendo a voi la colpa.

Mostra le prove della bugia

Se la persona si mette sulla difensiva, accampa scuse o continua a mentire anche mentre lo stai affrontando, è tempo di mostrare le prove. Falle vedere le e-mail, i documenti e tutto ciò che hai raccolto a riprova della sua menzogna. A questo punto lo hai messo all’angolo e probabilmente rimarrà in silenzio o si scuserà.

Spiega che la tua fiducia è finita

È una cosa dura da sentirsi dire, e la persona probabilmente se ne dispiacerà quando le dirai che non credi più a nulla di ciò che racconta. Spiega che non puoi far altro che essere estremamente cauto rispetto a lui e al fatto che potrebbe mentire ancora, e che finché non cercherà di impegnarsi a dire la verità sempre, non otterrà più la tua fiducia.  Il bugiardo si sentirà in colpa solo se da quella persona traeva un certo vantaggio, di tipo economico, di credibilità sociale, in questi casi allora potrebbe dispiacersi di non avervi più attorno, altrimenti continuerà ad accampare scuse e bugie per rendere dignitoso il suo comportamento.

Vanità

Il bugiardo è molto vanitoso quindi quando cercate di smascherarlo puntate proprio sulla sua vanità. Ricordate che lui è il tipo che “bello vuole apparire” e quindi se stuzzicate il suo modo di essere lui esploderà e, con buone probabilità, tutte le bugie verranno fuori. Ecco perché dovete stare sempre ben attenti a quello che dice, un bugiardo patologico nel momento della rabbia tende a confondersi e a dire cose diverse. Ascolta attentamente la persona che dice la bugia. Ha la tendenza a fare delle gaffe e ripetere la storia più volte, e se l’ascolti bene la prima volta, noterai delle incongruenze. Annotate tutto, solo così riuscirete a far cadere il suo castello di bugie.



Amori estivi
Single e Dating

Amori estivi: come capire se c’è un futuro nella coppia

Amori estivi trucchi per non innamorarsi
Single e Dating

Amori estivi: trucchi per non innamorarsi

lgbtq
Single e Dating

Le migliori LGBTQ+ dating app

Appuntamento estate
Single e Dating

Appuntamenti d’estate, 3 idee carine per divertirsi insieme

Sono andata a letto con l'ex della mia amica, e ora?
Single e Dating

Sono andata a letto con l’ex della mia amica, e ora?

5 cose che non sapete sulla bisessualità
Single e Dating

5 cose che non sapete sulla bisessualità

Cosa scrivere a un ragazzo su Tinder
Single e Dating

Cosa scrivere a un ragazzo su Tinder, le 10 domande da fare assolutamente

Uscire con un collega, le 10 cose da sapere 
Single e Dating

Uscire con un collega, le 10 cose da sapere