Feticismi sessuali

Feticismi sessuali di cui non avevi mai sentito parlare prima

Esistono varie forme di feticismo. Alcune sono molto comuni e diffuse altre invece molto particolari e praticate da un basso numero di persone.

Il sesso ha molte sfaccettature, tanti modi, tante possibilità. Le variabili sono infinite. Tra queste anche il feticismo ha molte forme, alcune sono molte conosciute, altre sono più particolari.

Il feticismo

Il feticismo è l’eccitazione sessuale mediante l’uso di oggetti inanimati, come, ad esempio, capi di vestiario femminili; spesso il soggetto raggiunge il piacere sessuale attraverso pratiche onanistiche, mentre indossa, si strofina ed odora il feticcio. Può, inoltre, chiedere al partner di utilizzarlo durante gli incontri sessuali. Il feticismo è normalmente caratterizzato da una supervalutazione psicologica dell’oggetto sessuale che si estende a ogni cosa a esso associato. Un certo grado di feticismo rientra abitualmente nell’ambito della sessualità normale, specialmente quando il desiderio di intrattenere un rapporto sessuale con la persona amata non è immediatamente esaudibile così, ad esempio, chi si trova lontano dalla persona amata può assurgere a feticcio un indumento intimo della persona che ama.

Tipi di feticismo

Esistono svariate pratiche feticistiche raggruppabili in base al canale sensoriale coinvolto principalmente oppure in base alla natura del feticcio.

Il canale visivo ha molto spesso un ruolo primario. Come per esempio il feticismo del piede o della scarpa ma anche ad altre forme di feticismo che riguardano altre parti del corpo come le natiche. La visione entra pure in gioco procurando piacere nell’assistere ad alcuni atti corporei quali l’urinare, oppure ad altri atti come il fumare.

L’olfatto e il gusto sono più direttamente implicate  nell’adorazione di varie parti del corpo umano. Il canale tattile svolge un ruolo principale in alcune forme di feticismo come quello che porta a indossare abiti in latex.

Molto più raramente risulta il coinvolgimento dell’udito, al quale è legato ad esempio lo scatenarsi di una serie di sensazioni ed emozioni quando viene fatto scoppiare un palloncino.

Feticismi sessuali poco diffusi

Se il feticismo del piede, della scarpa, o del latex sono molto famosi e diffusi, ce ne sono altri di cui si parla meno e che spesso vengono sottovalutati o racchiusi in una nicchia di cui si parla poco o niente. Eppure esistono, anche se non sono gettonatissimi, e vale la pena parlarne.

Attrazione dai nani

Alcune persone sono involontariamente attratte da individui di bassa statura e in particolare da persone affette da nanismo. Questo feticismo è dovuto forse alle strane forme del corpo che i nani e le persone molto basse possono avere.

Hematolagnia o attrazione dal sangue

Questo feticismo consiste nell’usare sangue o addirittura berlo in maniera sessuale, alcuni potrebbero anche avere pensieri erotici sul sangue. Forme estreme consistono nell’assumere comportamenti vampireschi, come darsi morsi sul collo e berlo vicendevolmente. Serie vampiresche, come Twilight, The Vampire Dieries, o True Blood, ne hanno alimentato la diffusione.

Maieusofilia

Questo feticismo consiste nell’attrazione sessuale verso donne incinta e in particolare per il pancione delle stesse. Per soddisfare le loro voglie gli individui con questa forma di feticismo ricercano spesso partner incinta col fine di toccare la loro pancia e avere rapporti sessuali con loro.

Esibizionismo

Rientrano in questa categoria tutti i comportamenti che puntano a mettere in mostra il proprio corpo o le proprie doti. C’è chi cerca di rapporti sessuali con il partner in zone esposte al rischio di essere scoperti e chi preferisce essere fotografato, visto o filmato mentre è nudo.

Agamoltofilia

È l’attrazione sessuale verso manichini, statue, bambole ed altri oggetti simili. Il feticismo può sfociare nel desiderio di avere un rapporto sessuale con un manichino o addirittura nel volersi trasformare in uno di loro. Fu scoperta nel 1877, quando un giardiniere fu scoperto, mentre tentava di avere un rapporto con la statua della Venere di Milo.

Attrazione da tentacoli

Feticismo di origine giapponese, consiste nell’eccitazione sessuale derivante da situazioni in cui sono presenti tentacoli o essere tentacolari. Illustrato spesso in manga e cartoni pornografici.

Furry

Questo feticismo è incentrato su personaggi animali e antropomorfi, ovvero con caratteristiche umane. Oltre alla rappresentazione tramite disegni, può sfociare nel desiderio di travestirsi con costumi costruiti appositamente per appagare questa voglia.

Attrazione per il Latex

Uno dei feticismi più diffusi è quello di travestirsi in latex, il pvc o gomma. Il feticismo però può anche essere rivolto solo al materiale non indossato.

Attrazione per i piedi

 Il più conosciuto e sdoganato, è sicuramente quello dei piedi. Si può passare dal baciare o leccare i piedi fino anche ad annusarli o farsi calpestare dal partner.

Attrazione per tacchi e stivali

Simile al precedente, consiste nell’attrazione verso donne o uomini che indossano stivali o scarpe coi tacchi. Esistono vere e proprie pratiche di venerazione dello stivale che vedono individui sottomessi che adorano le scarpe e la persone che le indossa, la quale assume spesso un ruolo dominante.

Forniphilia

Questo è un tipo di bondage in cui uno dei partner viene utilizzato come un oggetto d’arredamento, o incorporato in uno di essi. Una buona alternativa se vi si rompe la gamba di un tavolo o un poggiapiedi e vi scoccia vestirvi e andare all’Ikea.  

Symorophilia

Questa è un tipo di eccitazione derivante dall’essere testimoni di un disastro (come incidenti d’auto o catastrofi di vario genere ed entità).

Autonepiophilia

 Chi pratica questo tipo di feticismo è di solito una persona di mezza età che ama vestirsi e comportarsi da neonato. Esistono store specializzati nella vendita di oggetti, vestiti e attrezzature per i cosiddetti “adulti-bambini”. Di solito, queste persone cercano una figura materna che si occupi di loro e addirittura imparano a controllare i loro sfinteri e le loro vesciche in modo da poter espletare le proprie funzioni corporali in appositi pannoloni.

Salirophilia

Questo fetish che consiste nello sporcare, rovinare o danneggiare gli oggetti di proprietà della persona verso la quale si prova un desiderio sessuale.

Formicophilia

Questo tipo di feticismo consiste nel provare eccitazione sessuale nel farsi camminare addosso e/o mordere da piccoli insetti. Le lumache sono l’oggetto del desiderio più ambito da chi ama questo tipo di pratica.

Avisodomy

Questa è la passione per il sesso con volatili. Oggetto favorito di questo tipo di fetish sono le galline e i polli, in quanto non possono scappare facilmente. L’aspetto peggiore di questo tipo di feticismo è il fatto che, subito dopo il “rapporto”, la gallina muore per dissanguamento.



sesso in macchina
Vita di Coppia

5 consigli su come rendere il sesso in macchina più confortevole

coppia aperta
Vita di Coppia

5 segni che ti fanno capire che la relazione aperta è quella giusta per te

giochi erotici per la coppia da comprare subito
Vita di Coppia

5 giochi erotici per la coppia da comprare subito

Cose da sapere prima di fare sesso in spiaggia
Vita di Coppia

Cose da sapere prima di fare sesso in spiaggia

Cose da sapere prima di fare sesso in acqua
Vita di Coppia

Cose da sapere prima di fare sesso in acqua

5 modi creativi di usare una benda durante il sesso
Vita di Coppia

5 modi creativi di usare una benda durante il sesso

Bacio alla francese cos'è e come si bacia
Vita di Coppia

Bacio alla francese: cos’è e come si bacia

Come reagisce un uomo accusato di tradimento
Vita di Coppia

Come reagisce un uomo accusato di tradimento