Differenza di età, quando lui è più piccolo

Differenza di età, quando lui è più piccolo

La differenza di età, se è lui a essere più piccolo, crea ancora scalpore: i pro e i contro di avere un fidanzato più giovane

La differenza di età, quando lui è più piccolo, è ancora un tabù. I pro e i contro di avere un fidanzato più piccolo.

Differenza di età

La differenza di età, soprattutto se a essere più giovane è l’uomo, è un tabù ancora imperante nella nostra società. Ma perché ci stupiamo se a essere più piccolo è lui? Sostanzialmente per due motivi. Il primo: all’interno di una coppia i ruoli dell’uomo e della donna sono ancora oggi stereotipati. Il maschio, quindi, è sempre la parte più forte, che protegge e che ha il ruolo di guida. Il secondo motivo invece è di carattere genetico: in età avanzata, la donna è meno fertile, mentre l’uomo giovane lo è ancora. Queste sono in poche parole per cui, di fronte a coppie in cui la donna è più matura, si tende spesso a pensare che la loro relazione sia solo un flirt passeggero e non una storia duratura.

Se lui è più piccolo non è un’anomalia

Le coppie in cui l’uomo è più piccolo della donna sono ormai largamente diffuse ed è ora di smetterla di considerarle un’anomalia, un flirt passeggero, una situazione in cui la ‘cougar’ di turno si copre di ridicolo frequentando un toy boy. Nella quotidianità le coppie così formate devono affrontare, ancora oggi, una serie di pregiudizi che le altre coppie non vivono. Anche perché, di fronte a una coppia in cui è l’uomo a essere più âgée della compagna, nessuno si scandalizza e non si crea alcuno scalpore.

Perché si sceglie un partner più piccolo

Ci sono dei motivi ricorrenti per cui una donna sceglie un partner più giovane, anche se le ragioni variano da caso a caso. Innanzitutto il bisogno di affermazione: di sé, della propria femminilità e del proprio potere di seduzione. Spesso, poi, le donne che scelgono di imbarcarsi in una relazione di questo tipo escono da relazioni deludenti con coetanei o con uomini più grandi, hanno sofferto e si sono sentite sacrificate. Scatta quindi il desiderio di riscattarsi e di tornare a credere in se stesse. Dal punto di vista maschile, invece, scegliere una donna più matura significa avere meno problemi: la partner, infatti, avrà già una personalità affermata, sarà indipendente e avrà maggiore esperienza. Il rapporto con una donna più grande risulta quindi più rassicurante-

Le difficoltà

Come ogni rapporto, anche quello con un fidanzato più giovane può avere alti e bassi. Ma le difficoltà non dipendono solo ed esclusivamente dalla differenza di età. Certo, quello comporta senz’altro uno sforzo in più perché le incomprensioni sono sempre dietro l’angolo, ma c’è anche l’altro lato della medaglia. Vediamo quindi i pro e i contro di avere un compagno più giovane.

I pro

I vantaggi dell’avere un fidanzato più giovane sono legati al sentirsi più incoraggiate e maggiormente riconosciute nella propria femminilità. Non solo: avendo meno anni, lui avrà probabilmente più energie di te; gli piace fare tardi la sera, è sempre pieno di iniziativa e di proposte, anche quando tu vorresti solo stare sul divano davanti a un bel film. Un ragazzo giovane, poi, vive la vita con maggiore leggerezza e con lui non ti annoierai: ti lancerà sempre sfide nuove, ti farà vivere mille avventure. Senza trascurare l’aspetto sessuale: con un uomo giovane accanto la vita sotto le lenzuola sarà particolarmente attiva e stimolante e con lui potrai mettere a frutto tutta l’esperienza che ti porti dietro.

I contro

Come in tutte le relazioni, una storia con una certa differenza di età può comportare qualche problema. Oltre a dover affrontare i pregiudizi degli altri (ma anche della famiglia di origine di lui, che forse sarà spaventata dal tuo essere troppo matura), dovrei scontrarti anche con le sue priorità che, inevitabilmente, sono diverse dalle tue. Sicuramente l’essere più piccolo comporterà anche l’essere meno indipendente di te, anche da un punto di vista economico: se la differenza di età è notevole, magari lui sta ancora studiando o è appena entrato nel mondo del lavoro. Di conseguenza, non avrà le tue possibilità finanziarie. Di certo questi problemi sono meno evidenti se la differenza di età è minima (5-6 anni), ma se siete in fasi completamente diverse della vita, allora possono manifestarsi in modo più chiaro, soprattutto nella quotidianità. Inoltre il discorso cambia se lui, nonostante la giovane età, è particolarmente sveglio e maturo: in quel caso, troverete con naturalezza un equilibrio, a prescindere dall’età anagrafica.

Gli errori da evitare

Per far funzionare una relazione con un uomo più giovane, ci sono alcuni errori da evitare assolutamente. Innanzitutto non assillarlo e non controllarlo: ricordati che, nonostante tu sia più matura, non sei comunque sua madre. Non sfoggiarlo come un trofeo: non hai bisogno di esibirlo per acquisire maggiore fascino agli occhi degli altri e delle persone che ti circondano. Un’altra cosa da evitare (sempre, in ogni relazione, ma ancora di più in questo caso) è di metterlo al centro dell’universo: è probabile che, con la differenza di età, anche gli interessi e le passioni siano differenti. E’ bene che lui le coltivi e che tu continui a mantenere le tue, senza rinunciarci per seguire lui. Infine pensaci bene prima di iniziare una storia con un uomo molto più piccolo di te se la tua volontà è quella di fare un figlio: lui potrebbe non avere il tuo stesso desiderio.

Le coppie famose

Nel mondo dello spettacolo (e non solo) esistono molte coppie in cui lei è più matura di lui. Una delle più famose è quella composta dal presidente francese Emmanuel Macron con la sua professoressa Brigitte Trogneux (lei ha 24 anni in più). Ma poi ci sono anche coppie che, nonostante non stiano più insieme, ci hanno fatto sognare per anni: come dimenticare l’attrice Valeria Golino con il bello e tenebroso Riccardo Scamarcio? O la bellissima Demi Moore che nel 2005 ha sposato l’affascinante Ashton Kutcher (una storia durata quasi 10 anni)? Ma anche a Mariah Carey e Jennifer Lopez hanno avuto diverse relazioni con uomini più piccoli di loro. La cantante Fiorella Mannoia, invece, è innamorata di Carlo di Francesco, nonostante i 26 anni di differenza.



Ritrovare la serinità di coppia post quarantena
Vita di Coppia

Ritrovare la serenità di coppia post quarantena

Come riaccendere la passione
Vita di Coppia

Come riaccendere la passione

Fidanzato più grande, pro e contro
Vita di Coppia

Fidanzato più grande, pro e contro

Come dire al tuo compagno che sei incinta
Vita di Coppia

Come dire al tuo compagno che sei incinta

Alti e bassi in una relazione, come superarli
Vita di Coppia

Alti e bassi in una relazione, come superarli

Tradimento come farsi perdonare
Vita di Coppia

Tradimento: come farsi perdonare

Controllare il cellulare del partner, perché non farlo
Vita di Coppia

Controllare il cellulare del partner, perché non farlo

Fidanzato e amici come gestire i rapporti con intelligenza
Vita di Coppia

Fidanzato e amici: come gestire i rapporti con intelligenza

Non vado d'accordo con mio padre cosa posso fare
Myself

Non vado d’accordo con mio padre: cosa posso fare?

Come posso fare per andare più d’accordo con mio padre? I litigi in famiglia sono all’ordine del giorno ma ecco qualche consiglio per uscirne.

Leggi di più