10 Cose da fare se hai 50 anni

Come affrontare un momento che fa un po' paura

10 cose da fare a 50 anni

La fatidica soglia del “mezzo secolo” spaventa molto, ma come tutte le età riserva sorprese da godere pienamente. Anche se iniziano i primi acciacchi di salute, è proprio arrivato il momento di dedicarsi ai sogni che giacciono nel cassetto e di risvegliare le proprie passioni.

Se non abbiamo ancora assecondato un’attitudine repressa per necessità, è ora di lasciare che i nostri sogni prendano il volo. Siamo appassionate di cucina? Approfittiamo anche della moda del momento e lanciamoci in corsi da chef per deliziare i nostri amici con manicaretti gustosi.

Se da anni coltiviamo la scrittura con piccole poesie o racconti, dobbiamo concederci più fiducia dedicando tempo a questa attività. Forse è arrivata l’occasione per scrivere il libro cui pensiamo da anni.

I 50 anni non sono l’inizio della china inesorabile verso la vecchiaia: vanno considerati invece il frutto dell’esperienza che abbiamo alle spalle; di questa conservano l’energia ma aggiungono in più il sapore dolce-amaro della consapevolezza, che non fa fare gli errori passati e guida verso ciò che veramente piace.

Questo è il momento di non scendere a compromessi, di non sacrificarsi rimandando quello che possiamo fare o vivere oggi. Non perché forse non potremo averlo più, ma semplicemente per godere di una pienezza che “finalmente” siamo in grado di percepire.

cose da fare a 50 anni
A questa età si hanno spesso figli ormai grandi e allora possiamo dedicarci al nostro partner: organizziamo cene romantiche e pianifichiamo vere e proprie fughe d’amore per riscoprire il piacere di quando eravamo piccioncini. In questo senso il “mezzo secolo” ci regala una seconda giovinezza che dobbiamo essere in grado di cogliere.

Partecipiamo agli eventi che ci attirano, come concerti, spettacoli, visite guidate alla scoperta del mondo che ci circonda e che aspetta di essere “riscoperto” proprio come il nostro animo. Ovviamente senza esagerare ed evitando inutili tour de force, perché un’altra cosa da fare a 50 anni è proprio seguire il proprio ritmo, riposarsi quando il corpo lo chiede, dormire o restare a letto qualche ora di più senza preoccuparsi dell’orario, concedersi il giusto relax almeno durante i giorni in cui ce lo possiamo permettere.

È infine tassativo non considerarci ormai “vecchie”, curando sempre il nostro viso, la pelle e la nostra salute. Giusto fare i check-up medici di routine, ma anche non dimenticare una rilassante visita dal parrucchiere o una allegra passeggiata di shopping, magari con le amiche del cuore con cui siamo e saremo sempre delle “ragazzine”.

 


Vedi altri articoli su: Myself |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *