Realizza i sottobicchieri in carta per colorare la tua tavola

Un veloce gioco di intrecci e il tuo sottobicchiere in carta è pronto per essere messo a tavola. Scopri come con questo tutorial.

I sottobicchieri sono un oggetto utilissimo per evitare di creare macchie sulle tovaglie, ma hai mai pensato di giocare con la creatività e realizzarne alcuni tu, usando della comune carta colorata? Il procedimento è molto semplice e il risultato sorprenderà i tuoi invitati.

L’idea in più: se ami recuperare materiale da riciclo prova a usare le pagine di una rivista. La varietà delle immagini renderà il tuo lavoro ancora più particolare e personalizzato, rendendo unico ogni singolo sottobicchiere.

Materiale occorrente (Fig. 1)

  • Fogli di carta colorata in formata A4
  • Taglierino
  • Colla vinilica
  • Pennello per stendere la colla

Procedimento

Piegate a metà i fogli, per il verso lungo, e tagliateli fino a ottenere delle strisce di carta colorata (Fig. 2).

Prendete la metà foglio ottenuta e piegatela a metà, sempre per il verso lungo (Fig. 3).

Tenete sollevate le alette del foglio e piegate ancora a metà una delle due (Fig. 4).

Poi ripiegate la striscia di carta come mostrato in figura 5.

 

Mantenete la piega ottenuta e piegate in due la striscia di carta.

Ripetete il procedimento anche con gli altri fogli fino a ottenere 8 strisce ripiegate (Fig. 6).

Iniziate a intrecciare le strisce avendo cura di alternare i colori sia sul fronte che sul retro (Fig. 7 e 8).

Continuate fino a che ottenete un risultato come quello mostrato in figura 9.

A questo punto ripiegate le alette sotto l’ultima striscia di carta, avendo cura di eliminare i lembi in eccesso tagliandoli con il taglierino (Fig. 10).

Usate la colla vinilica per fissare le estremità (Fig. 11).

Se volete rendere impermeabile il vostro sottobicchiere passate uno strato di colla vinilica pura, senza aggiunta di acqua (Fig. 12) e lasciate asciugare.

Divertitevi infine a colorare la vostra tavola con i sottobicchieri appena realizzati (Fig. 13).


Vedi altri articoli su: Décor e Fai da te |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *