Profumi per la casa: 5 idee naturali

Idee fai da te facili ed economiche per profumare la casa in modo naturale.

Profumi per la casa: 5 idee naturali
Idee fai da te facili ed economiche per profumare la casa in modo naturale.

Sono molti i metodi per profumare la casa in modo naturale ed economico con cui è possibile trasformare ogni ambiente e renderlo piacevole e profumatissimo.

L’utilizzo di profumi naturali comporta diversi vantaggi:

  • niente deodoranti inquinanti;
  • niente packaging da smaltire;
  • costi quasi azzerati;
  • possibilità di riciclare materiale che abbiamo già in casa.

Prima di usare qualsiasi profumatore è comunque buona abitudine far arieggiare la stanza anche nella stagione fredda, in questo modo gli odori spariscono naturalmente.

1) Profumatore per la scarpiera

Molti sono i profumatoti in grado di eliminare dalla scarpiera tutti cattivi odori, quello che vi consiglio è di utilizzare del semplice bicarbonato. Riponete un vasetto o un bicchierino colmo di bicarbonato nella scarpiera e sostituitelo almeno una volta al mese. Il bicarbonato ha il potere di neutralizzare gli odori e assorbire l’umidità. Se volete profumare la scarpiera potete aggiungere al bicarbonato qualche goccia di olio essenziale.

2) Spray per le stanze

Per infondere in casa una gradevole aria si può realizzare un profumatore naturale utilizzando semplice acqua distillata, alcol alimentare e olio essenziale. Basterà miscelare questi tre elementi insieme all’interno di una bottiglietta spray, mescolare bene e grazie ad un paio di spruzzi si può profumare qualsiasi stanza della casa. Fate solo attenzione alle superfici infiammabili vista la presenza dell’alcol.

3) Fiori da conservare

Avete mai pensato che i fiori essiccati possano essere usati in casa per profumare armadi o cassetti? Sì: è possibile. Pensate alla lavanda, un fiore e molto profumato in grado di mantenere il suo profumo a lungo. Una volta essiccati i fiori della lavanda (come ad esempio altre piante da giardino, rose, menta ed erbe aromatiche) si possono creare piccoli mazzetti avvolti in sacchetti di cotone da lasciare nell’armadio oppure è possibile creare con un fascio di fiori di lavanda, abbellirlo con un nastro ed appoggiarlo su di un mobile, oppure in un vaso. Un tocco originale con cui profumare casa.

4) Pot pourri fai da te

Un’altra alternativa per profumare la casa è la realizzazione di un pot pourri fai da te, mettete a seccare petali e boccioli di fiori, a cui successivamente aggiungere scorze di agrumi, chiodi di garofano o cannella, pezzi di legno dove lasciar cadere qualche goccia di olio essenziale. Il tutto deve restare chiuso in un contenitore per una notte e poi potrà essere versato in un piattino o un barattolo di vetro pronto per profumare la vostra casa.

5) Vapore profumato

Uno dei metodi più ricercati per la sua semplicità ed effetto suggestivo è il vapore profumato. Per realizzarlo in modo naturale senza l’utilizzo di vaporizzatori con essenze che si trovano in commercio, vi consiglio di scaldare un pentolino di acqua con stecche di cannella e scorza di limone e portare tutto ad ebollizione per circa 10 minuti. Togliete dal fuoco e lasciate che la vostra casa venga avvolta da un magnifico profumo naturale.


Vedi altri articoli su: Décor e Fai da te |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *