Marble Weeks 2013: a Carrara l’allestimento di Albed

Albed partecipa alla rassegna estiva che anima la città del marmo: arte, design, tecnica e creatività per un allestimento unico

Cabina Armadio Ri-Vista
Cabina Armadio Ri-Vista

La pietra e il marmo stanno alla città di Carrara come i pomodori a San Marzano, il tartufo ad Alba o la piadina in Romagna. Insomma, qualcosa di vitale, unico e compenetrato profondamente nella sua storia. Un legame che dura da secoli e che ha finito per segnare indelebilmente la vita e la cultura della città stessa. Ecco perché, anche quest’anno, l’appuntamento principe dell’estate nella città toscana saranno ancora una volta le Carrara Marble Weeks, evento-contenitore all’insegna della storia, dell’arte, del design, della cultura e dello spettacolo che per tutti i mesi estivi animerà il centro storico grazie a mostre, dibattiti ed installazione dedicate alla risorsa principale: il marmo, appunto. Un evento che vede una strettissima collaborazione fra il pubblico ed il privato, una comunione di intenti fra artisti e imprenditori con pochi eguali e che sta portando ad un’edizione 2013 ancora più ricca di contenuti interessanti. Nel programma dell’evento anche una serie di interessanti “collaterali” a tema specifico che animano le strade, le piazze e i palazzi storici della città.

Il collaterale firmato Albed a Segno(d)Segno

Sistema scorrevole DOT
Sistema scorrevole DOT
Un caleidoscopio di eventi ai quali aderisce, ancora una volta, Albed, realtà italiana operante nel settore dell’arredamento con spiccate propensioni avanguardiste e moderne e che dal 1964 ad oggi si è ritagliata un importante spazio di nicchia nel mercato minimal.

Nata focalizzandosi in particolare sulle soluzioni in alluminio, Albed ha evoluto il proprio catalogo negli anni ampliando la gamma di materiali utilizzati, le soluzioni proposte e la versatilità dei propri prodotti, pur mantenendo alta l’attenzione sulla qualità, su ciascun ciclo di produzione – interamente effettuata in-home – e su un servizio totalmente su misura per il cliente.

Questo lo spirito con cui l’azienda brianzola aderisce alla rassegna del design della città dove Michelangelo andava a scegliere i blocchi di pietra da cui traeva fuori i suoi capolavori. Alcuni dei più innovativi prodotti di Albed sono infatti allestiti in modo assai scenografico nel “collaterale” presso l’ex-Paretra in via Beccheria 5, nell’ambito del contenitore Segno(d)Segno, Esperienze di lifestyle contemporaneo.

Un appuntamento per tutto il mese di luglio

Cabina Solo Freestanding
Cabina Solo Freestanding
Protagonisti dell’allestimento sono l’innovativo sistema a montanti fissati a parete e soffitto Solo, un free standing che apre gli spazi della cabina armadio con una sorprendente modularità e modernità, Ri-Vista, una cabina armadio modulare e dinamica a pareti scorrevoli e completamente componibili e la parete scorrevole Dot, caratterizzata da una leggerezza quasi eterea, lineare e pulita. Le ultime due creazioni sono uscite dalla fantasia del designer Massimo Luca.

L’allestimento sarà accessibile a visitatori e curiosi a partire dal 12 luglio fino al 4 agosto nei giorni di venerdì, sabato e domenica dalle 18.00 alle 24.00. Una conferma della vision Albed che trova nella ricerca, nella modernità ma anche nella tradizione e nella cultura il proprio caposaldo e la linea guida di tutta la sua produzione.


Vedi altri articoli su: Arredamento | Eventi |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *