hosta

Le piante che amano l’ombra

Non è sempre vero che le piante necessitano di un’abbondante luce, ci sono infatti molte varietà che amano stare all’ombra. Se avete terrazzi, balconi e appartamenti poco illuminati ecco le piante e i fiori ideali per voi.

Spesso si crede che piante e fiori necessitino di luce abbonante per crescere rigogliose ed è vero in moltissimi casi,  ci sono però varietà, sia da esterno sia da interno, che non amano l’eccessiva esposizione al sole e che trovano il loro habitat naturale in luoghi ombrosi e poco illuminati.

Se quindi non abbiamo la fortuna di avere una casa esposta a ovest o a sud , potremo coltivare comunque la passione per  il giardinaggio e trarne moltissime soddisfazioni.

Le varietà da terrazzo

Tra le piante che possono essere tenute su un balcone poco soleggiato troviamo il nasturzio nano che per sua natura richiede poche cure e che grazie ai suoi bellissimi fiori arancioni e gialli, regalerà  un’esplosione di colore al nostro spazio esterno.

ortensia
Tra le piante che amano l'ombra ci sono le ortensie con le loro fioriture dai molteplici colori
La mezz’ombra è gradita anche alle ortensie, ai rododendri e alle loro splendide fioriture, rigogliose anche in ambienti poco illuminati.

Se il vostro balcone non è totalmente in ombra e gode di almeno un paio di ore di luce al giorno, l’anemone coronaria è la pianta ideale e anche in questo caso ornerete il vostro spazio con fiori dai colori sgargianti che vanno dal rosso al bianco e al blu.

Non solo i fiori, anche molte varietà sempreverdi non amano la luce diretta del sole. L’edera ad esempio, che resiste fino a temperature molto basse,  sarà una vostra preziosa alleata per abbellire il vostro balcone ombreggiato.

Se infine il vostro terrazzo è per lo più dedicato all’orto anche in questo caso ci sono buone notizie. In ambienti poco soleggiati è possibile infatti far crescere alcune erbe aromatiche come prezzemolo, basilico, erba cipollina, menta e ortaggi come la lattuga, gli spinaci e le carote.

Orchidea in vaso per gli interni
L'orchidea è una pianta del sottobosco quindi adatta all'ombra

Le piante da appartamento

Così come le piante da esterno, anche moltissime varietà da appartamento, in ambienti con luce ridotta, possono assicurare una crescita abbondante. E’ il caso ad esempio della felce e di alcune piante tropicali come le orchidee, i cui habitat naturali sono il sottobosco oppure la foresta caratterizzata da vegetazione molto fitta, condizioni in cui la luce solare difficilmente è diretta e prolungata.

Anche la kentia, nonostante sia una pianta che richiede luce, si adatta perfettamente ai luoghi non particolarmente soleggiati grazie ad una naturale resistenza, così come accade per lo spathiphyllum a cui sono sufficienti poche ore di luce al giorno filtrata per crescere rigoglioso.

Se amiamo infine le piante dalle caratteristiche ornamentali, la hosta è la varietà che fa per noi. Le sue foglie grandi e dalla forme di cuore infatti si adattano perfettamente a condizioni di penombra e rendono la casa accogliente e piacevole grazie al suo colore caratterizzato da diverse varianti di verde.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Giardinaggio

Vasi low cost: come creare un orto in casa

Terrazzo con piante.
Giardinaggio

Piante per arredare il terrazzo

Giardino fiorito
Giardinaggio

Giardino fiorito: qualche consiglio

Serra: come rendere l'orto chic
Giardinaggio

Serra: come rendere l’orto chic

Coltivare i pomodori
Giardinaggio

Coltivare il pomodoro: come farlo se non si ha molto spazio

Piante grasse
Giardinaggio

Piante grasse da interni e da giardino

Campo di zucche
Giardinaggio

Orto: come coltivare la zucca

Orchidea
Giardinaggio

Scopriamo le orchidee rare

Arredamento

Come decorare le pareti della casa al mare

Alcuni consigli per arredare al meglio la casa al mare!

Leggi di più