forno a microonde Hotpoint Ariston Multi Stage Cooking MWHA 2022 X
Elettrodomestici

Guida all’acquisto del forno a microonde

Quello che occorre quando una donna lavora ed ha poco tempo per cucinare oppure se non si è grandi cuochi!

Il forno a microonde è ‘un’invenzione’ tutta americana ed è apparso nelle nostre cucine a partire dalla fine degli anni 80. Dapprima considerato un elettrodomestico superfluo e di nicchia, oggi vanta milioni di seguaci ed è quasi impossibile che non ve ne sia uno in ogni cucina!

Le donne moderne, prese da mille impegni, tra famiglia e lavoro, hanno sempre meno tempo a disposizione da dedicare alla preparazione dei pasti ed è proprio qui, nel cuore del management familiare quotidiano, che entra in gioco il forno a microonde. Il piccolo e prezioso elettrodomestico infatti permette di cuocere  in poco tempo tantissime varietà di pietanze e svolge anche altre innumerevoli funzioni.

Ma il forno a microonde è anche un perfetto alleato per chi non è portato per la cucina, non sa destreggiarsi tra i fornelli e cerca di ottenere lo stesso ottime pietanze con il minimo sforzo.
Cosa occorre sapere prima dell’acquisto
La prima cosa da valutare prima di accingersi ad acquistare un forno a microonde è se si ha disposizione la spazio per inserirlo in cucina ed in secondo luogo quali devono essere le principali funzioni che esso deve avere.
I vari forni a microonde moderni oggi presenti sul mercato sono molto diversi fra loro sia per le funzioni che per i costi ed il design che oggi, a differenza del passato, è maggiormente curato in ogni dettaglio. Le capienze di un forno a microonde vanno dai 18 lt a max 30 lt, mentre quelli da incasso sono anche più grandi, si può infatti arrivare anche ai 35 lt.


Le funzioni del forno a microonde

Come si accennava prima, il moderno forno a microonde non solo cuoce in tempi rapidi ma può svolgere altre importanti funzioni, grazie alla modalità combinata infatti può fungere da forno tradizionale e quindi garantire cotture classiche, compreso il semplice grill che si ottiene grazie alla presente della ventola. Alcuni forni a microonde inoltre posseggono la funzione  cottura a vapore – che si ottiene tramite apposita vaporiera – la cottura dietetica, la semplice doratura – detta ‘crisp’– quelle di riscaldamento e scongelamento rapido personalizzabili.
Ovviamente la maggior parte dei forni a microonde sono anche auto-pulenti, cosa importante da non sottovalutare per risparmiare tempo sulla pulizia finale dopo ogni utilizzo. Pe ogni tipo di cottura e di funzione scelta i forni a microonde sono corredati da accessori e contenitori specifici spesso offerti in dotazione oppure da acquistare a parte o in un secondo momento, stando bene attenti che siano conformi ed idonei a quel marchio di forno.

Caratteristiche del moderno forno a microonde

I moderni forni a microonde sono esteticamente belli e poco ingombranti rispetti ai modelli del passato, infatti ci troviamo davanti a piccoli elettrodomestici dal design accurato e dettagliato. La maggior parte dei modelli odierni posseggono comandi touch screen con display illuminati su cui sono impressi tutti i comandi (compreso il timer) e le modalità di cottura.
Oltre ai forni a microonde super accessoriati sono in commercio anche forni con meno funzioni e molto più semplici anche nel design, che pare più compatto e piccolo rispetto ad un modello più complesso.
La scelta del forno multi-funzione ovviamente fa lievitare il prezzo, infatti se si desidera avere un elettrodomestico capace di fare molte cose in cucina è necessario mettere in preventivo una spesa elevata, ma ne vale la pena se si pensa al tempo che si risparmia e alle tante tipologie di cotture che si possono ottenere.

Oggi i forni a microonde sono a libera installazione ma possono essere anche ad incasso, predisposti per essere inseriti in appositi spazi creati in cucina nei mobili, solitamente vanno posti infatti di fianco al forno tradizionale oppure sopra ‘a colonna’.
Il forno a microonde è davvero semplice da usare, basta attenersi scrupolosamente alle indicazioni illustrate nel libretto delle istruzioni e non mettere in forno determinati cibi ed ingredienti incompatibili con la cottura a microonde. Inoltre va posta molta attenzione anche alla tipologia di contenitori usati per la cottura o il riscaldamento che, come detto prima, devono essere conformi, della stessa marca/linea del forno stesso e delle giuste  dimensioni rispetto al piatto rotante posto all’interno.

Spesso tutti gli accessori sono in dotazione con il forno a microonde e sono solitamente in pirex, ceramica, silicone o plastica per alte temperature. Da evitare invece i contenitori in materiali come il legno e le leghe di metallo (soprattutto le teglie che possono provocare pericolose scintille mentre il piatto gira all’interno del forno).

Per ottenere ottimi manicaretti è sufficiente seguire il manuale o il ricettario presente nella confezione del forno (volendo facilmente reperibile su internet) e seguire passo per passo le modalità di preparazione e cottura di ogni pietanza, compreso il pane, i biscotti e le pizze!

Ti potrebbe interessare anche

Asciugare il bucato con un deumidificatore
Elettrodomestici

Asciugare il bucato con un deumidificatore

Le tre migliori gelatiere economiche
Elettrodomestici

Le tre migliori gelatiere economiche

Tutti pazzi per le scope elettriche senza fili: ma convengono?
Elettrodomestici

Tutti pazzi per le scope elettriche senza fili: ma convengono?

Estrattore di succo, 3 modelli economici per i succhi fatti in casa
Elettrodomestici

Estrattore di succo, 3 modelli economici per i succhi fatti in casa

Cuociriso le migliori marche. Photo Credits: Tupperware.
Elettrodomestici

Cuociriso: i migliori modelli e le marche

Airfryer: i migliori modelli di friggitrici ad aria
Elettrodomestici

Airfryer: i migliori modelli di friggitrici ad aria

Bimby: l'inimitabile robot da cucina multifunzione che rivoluzionerà il tuo modo di cucinare
Elettrodomestici

Bimby: il mensile compie 25 anni

Frigorifero da incasso: quale scegliere
Elettrodomestici

Il frigorifero da incasso che ti fa risparmiare

Ufficio in casa: alcune idee su come organizzarlo
Arredamento

Ufficio in casa: alcune idee su come organizzarlo

Per creare un ufficio in casa occorre organizzare lo spazio al meglio a partire dalla scrivania. Ecco le nostre idee per organizzare un ufficio funzionale.

Leggi di più