Condizionatori portatili senza tubo
Elettrodomestici

Condizionatori portatili senza tubo, caratteristiche e modelli

Con l’arrivo del caldo afoso l’utilizzo del condizionatore diventa indispensabile! Una mini guida vi aiuta a scegliere quello giusto e che sia soprattutto pratico, portatile ed economico.

Il condizionatore portatile senza tubo rappresenta la soluzione ideale per chi desidera rinfrescare l’ambiente in cui si trova senza dover necessariamente munirsi di un condizionatore più grande come quello a muro, ad esempio, che richiede un montaggio fatto da un esperto – oltre ad avere prezzi molto più elevati – e ad essere un apparecchio permanente che dove viene installato lì resta per sempre senza possibilità di rimozione. Inoltre, un condizionatore fisso ha lo svantaggio di rinfrescare solo la stanza in cui è presente a discapito degli altri spazi della casa.

A volte anche i regolamenti condominiali impediscono il montaggio di un climatizzatore a muro interno in quanto richiedono l’installazione di diverse componenti esterne che possono inficiare l’estetica del palazzo; in tal caso il condizionatore portatile senza tubo è la risposta a questo problema che permette di non rinunciare al refrigerio in casa nelle calde e torridi estati di città.

Il condizionatore portatile senza tubo lo si può condurre ovunque si vuole e con il minimo “sforzo”, infatti si tratta di un apparecchio facile da trasportare per la presenza di rotelle collocate sotto la struttura e molto leggero da maneggiare grazie alle forme ed ai design pratici e minimali che ben si adattano anche per stile a qualsiasi tipo di ambiente in cui sono collocati.


Trotec Pac 3500x con e senza tubo
Sono ‘da appoggio’ per terra e non richiedono basi ed altri accessori per restare in piedi senza problemi.
Il condizionatore portatile è certamente la scelta migliore soprattutto se si vuol risparmiare sui consumi, ottima cosa è quindi l’acquisto di un prodotto con classe energetica tipo A+ o meglio ancora A+++.

Il condizionatore portatile senza tubo è oggigiorno il più apprezzato dai consumatori che possono in estate avere un ottimo prodotto per rinfrescare la propria casa o luogo di lavoro senza dover affrontare spese elevate e spesso impossibili.

Le prestazioni di questi particolari condizionatori senza tubo sono abbastanza elevate, infatti acquistando questa tipologia si trova la convenienza ed al tempo stesso non si rinuncia alla qualità ed all’efficienza delle performance seppur la capacità di raffreddamento è in po’ più ridotta rispetto ad un modello dotato di tubo, ad esempio.
I condizionatori senza tubo, inoltre, va ricordato, rappresentano una soluzione green innovativa che non inquina l’ambiente circostante quindi ci sono motivi in più per privilegiarli rispetto ad altre tipologie.
Sicuramente, data la sua particolare conformazione, questo tipo di elettrodomestico è idoneo per piccoli ambienti di casa o di lavoro e non per ‘situazioni’ più ampie in cui si rende necessario optare per un prodotto diverso e più complesso.
Altro vantaggio del condizionatore senza tubo è che non richiede di tenere aperta una finestra o comunque di creare un’apertura apposita per far uscire il tubo e dunque il calore, perché tutto si “svolge” al suo interno.

Nonostante si tratti di una tipologia di condizionatore molto richiesta dai consumatori, proprio perché appunto è una soluzione pratica ed economica rispetto al classico condizionatore, non esistono tanti marchi che li producono.
Inoltre, alcuni brand propongono modelli di condizionatori portatili che nascono con il tubo ma che all’occorrenza ed in base alle esigenze permettono anche di eliminarlo.

Caratteristiche del condizionatore portatile senza tubo

Suntec Wellness Fusion 12000
Trattandosi di un prodotto particolare  (ricordiamo infatti che la maggior parte dei condizionatori portatili presentano il tubo, una componente indispensabile che permette all’aria calda di uscire fuori e quindi di offrire maggiori comfort e prestazioni in termini di raffreddamento dell’ambiente ) il modello senza tubo presenta una linea ed un design compatto monoblocco di piccole dimensioni. I modelli standard infatti non presentano fori per la fuoriuscita dell’aria calda in quanto il processo di “raffreddamento” avviene tramite il condensatore ad acqua che circola all’interno. Alcune tipologie di condizionatore sono dotati inoltre di speciali filtri, come il filtro ionizzatore, il filtro anticalcare, il filtro ad acqua ed il filtro ad aria, che permettono il raffreddamento sia ad aria che ad acqua appunto.

I moderni condizionatori portatili senza tubo sono inoltre dotati di display con comandi touch screen, timer elettronici, termostati con diverse velocità e doppia funzione che permette dunque anche di deumidificare gli ambienti qualora non si voglia ventilare ma semplicemente purificare l’aria.

I condizionatori presentano tutti un peso che si aggira intorno ai 20/35 kg ma sono facili da spostare grazie alle rotelle di cui sono dotati. In base al modello che si sceglie si deve tener conto della capacità di raffreddare una stanza di una certa metratura, infatti i condizionatori portatili possono assicurare un ottima performance di raffreddamento dai 20 mq fino ad un massimo di 120 mq.

Ti potrebbe interessare anche

Elettrodomestici

Scaldavivande: come funziona e i modelli più pratici per l’ufficio

Asciugare il bucato con un deumidificatore
Elettrodomestici

Asciugare il bucato con un deumidificatore

Le tre migliori gelatiere economiche
Elettrodomestici

Le tre migliori gelatiere economiche

Tutti pazzi per le scope elettriche senza fili: ma convengono?
Elettrodomestici

Tutti pazzi per le scope elettriche senza fili: ma convengono?

Estrattore di succo, 3 modelli economici per i succhi fatti in casa
Elettrodomestici

Estrattore di succo, 3 modelli economici per i succhi fatti in casa

Cuociriso le migliori marche. Photo Credits: Tupperware.
Elettrodomestici

Cuociriso: i migliori modelli e le marche

Airfryer: i migliori modelli di friggitrici ad aria
Elettrodomestici

Airfryer: i migliori modelli di friggitrici ad aria

Bimby: l'inimitabile robot da cucina multifunzione che rivoluzionerà il tuo modo di cucinare
Elettrodomestici

Bimby: il mensile compie 25 anni

Arredamento anni 80: le regole da seguire
Arredamento

Arredamento anni 80: le regole da seguire

Linee decise, colori sgargianti, funzionalità e praticità. Sono queste alcune delle regole da seguire per riprodurre un arredamento anni 80!

Leggi di più