Palla di Natale con glitter fai-da-te

La palla di neve quest'anno si tinge di originalità: per un'idea-regalo personalizzata, impara a ricrearla utilizzando glitter, nastri, tessuti luminosi e con l'aggiunta di una pasta modellante magica, tutta da scoprire

Palle di vetro con glitter e paillette al posto della neve quest'anno: persino la natura si tinge di glamour!
Palle di vetro con glitter e paillette al posto della neve quest'anno: persino la natura si tinge di glamour!
  • Palle di vetro con glitter e paillette al posto della neve quest'anno: persino la natura si tinge di glamour!
  • Ecco tutto l'occorrente per la nostra palla di glitter! Vasetti, abeti verdi, pasta fimo, nastri e stoffe natalizie e... glitter ovviamente!
  • Metti un po' di colla sulla base interna del tappo
  • Il primo step: metti un po' di colla super-resistente sul tappo del vasetto e sulla base dell'abete
  • Assicurati che la base dell'abete sia ben incollata al tappo del vasetto
  • Riempi il vasetto di acqua (possibilmente distillata) fino (quasi) all'orlo, eviterai che all'interno della palla di vetro di formino vuoti d'aria
  • I glitter un po' alla volta scendono verso il fondo...
  • Versa una cascata di glitter argentati sulla superficie dell'acqua: con un po' di pazienza scenderanno sulla base del vostro vasetto!
  • Gira il coperchio assicurandoti che l'abete sia ben incollato alla sua base
  • Immergi l'abete nell'acqua glitterata
  • Assicurati che il tappo del vasetto sia chiuso ermeticamente
  • Ed ecco la tua boule de neige ultimata, una tempesta di glitter impervia sull'abete!
  • Ecco i materiali per abbellire la tua palla di neve: una retina verde glitterata, fiorellini gialli, un bottone-gioiello e, perché no, dello spago al posto del tradizionale nastro, per creare un effetto ancora più shabby-chic
  • Infila il bottone-gioiello allo spago e attorciglia quest'ultimo attorno al vasetto di vetro, abbellendolo anche con qualche fiore o fiocco
  • Ed ecco la nostra boule de neige decorata ad-hoc per un'idea regalo originalissima!
  • Un abete sempreverde glitterato immerso nel suo habitat naturale!
  • Utilizza i panetti pasta di fimo rosso, grigio-chiaro e nero per creare da te gli oggetti natalizi
  • Prendi un po' di pasta di fimo color grigio per creare una pallina sferica e una più allungata, saranno il corpo centrale del tuo pupazzo di neve
  • Infila uno stuzzicadenti all'interno delle due parti e uniscile insieme, così il corpo centrale rimarrà attaccato saldamente
  • Avvolgi un pezzo di fimo rosso cherry appiattito attorno al busto del pupazzo di neve per creare una mantellina
  • Fai tre palline leggermente schiacciate con il fimo nero per ricreare i bottoni e utilizza due semi di garofano per gli occhi
  • Incolla il pupazzo di neve alla base del coperchio
  • Incolla la base dell'abete verde sul tappo del vasetto
  • Ecco il tuo pupazzo di neve e l'abete verde incollati al vasetto
  • Perché non aggiungere un tocco di colore alla tua boule de neige utilizzando paillette variopinte a forma di stella?
  • Versa le paillette variopinte sulla superficie dell'acqua
  • Ed ecco la tua boule de neige con pupazzo di neve e stelle variopinte ultimata!
  • Stelle di paillette variopinte nel cielo... un effetto sorprendente!
  • Crea oggetti a tema natalizio differenti per ogni tua sfera di vetro: che cosa te ne pare di un divertente Babbo Natale?
  • Ecco a voi un Babbo Natale glitterato!
  • Ecco le tue boule de neige confezione-regalo
  • Assembla insieme più boule de neige per una composizione natalizia d'effetto!
La palla di neve è uno degli oggetti più preziosi che da sempre accompagnano il Natale: una palla di vetro che racchiude paesaggi fiabeschi, su cui fiocca la neve a mulinelli, come non rimanerne affascinati? Un piccolo oggetto con una grande storia alle spalle, amato dai collezionisti e dagli assidui frequentatori dei mercatini vintage, oggi è presente sul mercato in tantissime varianti, con dettagli più o meno originali.

E l’originalità è il leit motif di quest’anno: possiamo infatti imparare a ricreare la nostra boule de neige partendo da un semplice vasetto in vetro (sì, proprio quello che utilizziamo per confetture e conserve!) ma abbellendola con dettagli del tutto nuovi, glitter e materiali insoliti, per una confezione regalo… con i fiocchi! Sei curiosa di sapere come si fa? Segui il procedimento e vedrai che figurone!

Materiale

  • Vasetto in vetro
  • Colla universale resistente o colla a caldo
  • Glitter o paillettes
  • Acqua (meglio se distillata)
  • Stoffe colorate o retine glitterate
  • Bottoni e nastri
  • Abeti o piccola oggettistica natalizia
  • Fimo

Procedimento

1. Scegli un vasetto di vetro in base alle tue esigenze: ce ne sono di piccoli, medi e grandi, a forma cilindrica o sferica, con angoli più o meno smussati. Fai attenzione che il tappo chiuda ermeticamente il vasetto, per evitare che, ad operazione conclusa, si verifichino spiacevoli perdite d’acqua.

2. Metti un po’ di colla universale resistente sulla parte interna del tappo e un po’ sulla base dell’oggetto a tema natalizio che vuoi posizionare all’interno della tua palla di neve e incolla bene le due estremità. Aspetta dai 5 ai 10 minuti affinché il tutto si sia ben saldato insieme.

3. Versa l’acqua (possibilmente distillata) all’interno del tuo vasetto, riempiendolo fino all’orlo. Ricorda che puoi aggiungere anche un po’ di glicerina liquida che è in grado di addensare l’acqua e di ricreare  la caduta dei fiocchi di neve (o nel nostro caso dei glitter!) ad effetto rallenty.

4. Aggiungi i glitter oppure le paillettes, per un effetto natalizio glamour e scintillante! Ricorda che i brillantini che fanno più effetto sono ovviamente quelli argentati o dorati, ma via libera anche ai toni sul rosso, sul blu e sbizzarrisci la fantasia! Le paillettes che ho scelto io per questo tutorial sono invece a forma di stella e coloratissime, per un Natale davvero variopinto. Puoi trovarle nella tua merceria di fiducia oppure nei grandi store di bricolage e fai-da-te.

5. Ecco il momento più magico della tua boule de neige personalizzata: inserisci il tappo con incollato il tuo oggetto natalizio immergendolo nell’acqua glitterata del vasetto e chiudi bene, girando con forza… et voilà… gira la tua sfera di vetro e osserva la magia!

E ora… decoriamo!

La tua boule de neige è pronta ma ci sono tantissimi modi per abbellirla, soprattutto se vuoi regalarla proprio in occasione delle festività natalizie a una tua amica o a una persona cara. Scegli un tessuto natalizio sui toni del rosso o verde, dorato o argentato e taglia la stoffa fino a formare un quadrato di medie dimensioni. Posizionalo sul tappo del vasetto e con un nastro (o uno spago) che ben si abbini alle tonalità scelte fermalo bene tutt’attorno. Stringi il nastro e chiudi le estremità con un bel fiocco. Puoi abbellirlo ulteriormente aggiungendo fiori e bottoni, per un effetto chic dalle evocazioni vintage.

Pasta fimo e oggetti natalizi fai-da-te

Ora che hai fatto trenta, perché non fare trentuno e realizzare interamente con le tue mani anche gli ornamenti natalizi o i personaggi da inserire all’interno della tua palla di vetro? Per questo genere di lavoro la pasta fimo è perfetta: una pasta modellabile e termoindurente, che si scalda con il calore delle mani e con cui puoi riprodurre minuziosamente anche particolari molto piccoli. La puoi trovare negli store di bricolage oppure sui molti siti online, si compra a “panetti” ed esistono numerose varianti sia di colore che di durezza: c’è la versione “classic”, “soft”, “metallizzato”, “granito”, “trasparente”, “fluorescente”, “perlescente” e “marmorizzato”.

Per le mie creazioni ho scelto la variante “fimo soft”, molto soffice per l’appunto e facile da modellare. I colori che ho scelto sono un grigio “dolphin grey” (panetto numero 80, l’ho preferito al bianco anche se è comunque un grigio molto chiaro), un rosso ciliegia (panetto numero 26) e il nero (panetto numero 9).

Per il pupazzo di neve: ho utilizzato il panetto bianco-grigio per fare la testa e il corpo (una pallina sferica e una più allungata a forma di “salsiccia”, tenute insieme da uno stuzzicadenti che ho infilato all’interno delle due parti), ho appiattito un pezzo di panetto rosso e l’ho avvolto attorno al corpo centrale, ho infine posizionato tre palline nere verticalmente, leggermente schiacciate, per fare i bottoni. Per gli occhi: ho utilizzato due chiodi di garofano, molto utilizzati anche per le creazioni in pasta di sale o di pane, le puoi trovare al supermercato o in qualsiasi negozio di alimentari.

Per Babbo Natale: ho ricreato prima il corpo centrale, come ho fatto per il pupazzo di neve. Ho appiattito un pezzo di panetto rosso per fare il mantello e ho avvolto attorno una strisciolina di fimo nero per fare la cintura. Per la barba: ho fatto tante palline di fimo bianco-grigio e le ho posizionate sulla pallina del viso, ho poi aggiunto i chiodi di garofano per gli occhi e una strisciolina di fimo rosso per la bocca.

Ora non ti resta che liberare la fantasia e… buon lavoro!


Vedi altri articoli su: Décor e Fai da te | Lavoretti di Natale |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *