Cuore di Natale

Cosa c'è di più bello che realizzare da sè gli addobbi per l’albero di Natale? Meglio ancora se ci facciamo aiutare dai bambini: ecco come trasformare un loro scarabocchio in decorazione natalizia

ricamo

Piano piano si avvicina il Natale, stringe il tempo e i preparativi per le feste sono sempre tanti. Organizzatevi per tempo per non arrivare impreparate alla festa più bella dell’anno. Il Natale è la festa dei bambini, dello stare insieme, della famiglia. Perchè allora non pensare di degli addobbi per l’albero di Natale fatti a mano proprio con l’aiuto dei nostri bambini?

Questa è un’idea che ho avuto l’anno scorso guardando i disegni delle mie bambine. Loro, come tutti i bimbi d’altronde, disegnano sempre e una montagna di fogli e foglietti si sparge per la casa. A volte li conservo, perché mi spiace buttarli, sono parte di loro e mi piacerebbe avere davvero lo spazio per conservarli tutti. Riflettendo un giorno su un modo per tenerli da conto mi è venuta un’idea creativa legata al Natale e a come farci aiutare dai bambini per realizzare delle decorazioni natalizie fai da te.

Raccogliete alcuni disegni o scarabocchi dei bambini o fatevene preparare qualcuno appositamente. Ricalcatelo su carta velina poi con una matita transfer (termotrasferibile per decalcabile, la trovate in merceria) passateci sopra e con il ferro da stiro trasferitelo su un tessuto chiaro, del lino o del cotone grezzo anche di recupero andranno benissimo. Poi con un semplicissimo punto filza o  punto erba ricamate il disegno, seguendo i contorni, in modo da disegnare in punta di ago il disegno sulla stoffa.

Il punto filza si lavora in orizzontale da destra verso sinistra. Puntate l’ago nel tessuto ed uscite, sul dritto del lavoro, alcuni punti più avanti. Proseguite con questi passaggi facendo attenzione affinché i  punti sul dritto del lavoro risultino della stessa lunghezza.

ricamo punto filza

Il punto erba, invece, si esegue lavorando da sinistra verso destra. Passate con l’ago, con la punta rivolta a sinistra, sotto ad alcuni fili e uscite sul rovescio rientrando quindi sul dritto nel punto esatto nel quale l’ago è stato infilato per eseguire il primo punto.

punto erba

Potete usare i colori che più vi piacciono, ma anche usando un solo colore come il rosso natalizio o l’oro otterrete un bellissimo effetto.

Vedrete via via l’immagine prendere forma sotto le vostre mani e come saranno contenti i vostri bimbi, si sentiranno degli artisti veri e propri.

Potete anche abbellire ulteriormente dando qualche tocco di matita acquarellabile in tinta e un tocco di pennello bagnato.

Una volta che avete terminato di ricamare l’immagine completa, ritagliate la stoffa in modo che il ricamo risulti al centro, a forma di cuore o pallina di natale e dritto contro dritto cucite il retro in pannolenci rosso applicando un nastrino di pizzo rosso per appendere il cuore all’albero di Natale. Per completare, abbellite con qualche bottone di diversa misura.

I bambini più grandi si possono cimentare loro stessi a ricamare il disegno.

Non è carina come idea da regalare magari alle maestre d’asilo o ai nonni? Rimarrà il ricordo dello scarabocchio del vostro bimbo e pensate un albero di Natale con tutti i disegni dei vostri bambini! Che gioia e allegria!


Vedi altri articoli su: Décor e Fai da te | Decorazioni di Natale | Lavoretti di Natale | Riciclo creativo |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *