Coniglietti curiosi: tutorial segnaposto di Pasqua fai da te

Coniglietti curiosi: tutorial segnaposto di Pasqua fai da te

Siete alla ricerca di segnaposti per Pasqua? Con questi coniglietti curiosi che sbirciano in un vasetto di terracotta farete sicuramente una gran figura

-
30/03/2015

Se avete già deciso come decorare la vostra tavola di Pasqua, magari con dei conigli porta posate in feltro, ma vi mancano ancora i segnaposti, questi coniglietti curiosi che sbirciano dentro ad un vasetto di terracotta facendo spuntare solo codino e zampette possono fare al caso vostro.

Bastano pochi materiali per crearli (e se sapete già fare i pom pom siete a cavallo) e faranno sicuramente una gran figura sulla vostra tavola. Il vasetto di terracotta, poi, si può riempire di ovetti di cioccolato per una sorpresa golosa o di fiorellini freschi per un tocco primaverile in più.


[dup_immagine align=”aligncenter” id=”165214″]

Che cosa serve per ciascun segnaposto:
– lana grigia (o di un colore pastello a piacere)
– ritagli di feltro nello stesso colore della lana
– ritagli di pannolenci bianco
– lana bianca
– un vasetto di terracotta del diametro di 7cm
– colla a caldo, forbici, cartoncino
[dup_immagine align=”aligncenter” id=”165207″] Come creare i segnaposti:

Per prima cosa ritagliate un rettangolo di cartoncino alto 8cm circa, e arrotolatevi la lana grigia fino ad ottenere una matassa bella consistente. Questo servirà a creare il pom pom più grande per il corpo del coniglio.
[dup_immagine align=”aligncenter” id=”165204″] Sfilate la matassa dal cartoncino facendo attenzione a mantenerla in forma, e fermatela ben stretta al centro con un pezzo della stessa lana.
[dup_immagine align=”aligncenter” id=”165205″] Con le forbici tagliate ora tutte le asole della matassa in modo da creare il pom pom.
[dup_immagine align=”aligncenter” id=”165206″]


Leggi anche: Taglie americane e taglie italiane: convertitore e come districarsi

Date forma al pom pom con le mani, e rifilate con le forbici eventuali fili più lunghi ed irregolarità, in modo che sia bello tondo.

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”165209″]

Allo stesso modo create un pom pom più piccolo con la lana bianca che servirà a creare la coda del coniglietto. Utilizzate un cartoncino alto 3cm.

Ritagliate poi dal feltro grigio due forme ovoidali alte 2,5cm cper le zampe, e dal pannolenci bianco 6 ovali molto piccoli (circa 8mm di altezza).

Con la colla a caldo incollate 3 ovali piccoli sotto ad ogni zampa, in modo da formare i polpastrelli, come si vede nella figura sotto.


[dup_immagine align=”aligncenter” id=”165210″]

È il momento di assemblare il coniglio: date una passata generosa di colla a caldo su uno dei lati interni del vasetto di terracotta, e fissatevi il pom pom grande.

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”165211″]

Fate in modo che il pom pom rimanga decentrato rispetto all’apertura del vasetto, e che rimanga un po’ di spazio da uno dei due lati.

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”165212″]

Fissate il pom pom bianco sulla punta di quello grigio, con una goccia di colla a caldo, in modo da posizionare la coda del coniglietto. Fissate infine, sempre con la colla a caldo, le zampe del coniglio a metà tra il vasetto ed il corpo.


Potrebbe interessarti: Meteo di fine luglio: week-end caldo al centro-sud, instabile al nord

Per un tocco in più potete scrivere su ciascun vasetto il nome di uno dei vostri ospiti, oppure inserire nel vaso un bigliettino di carta attaccato ad un bastoncino da spiedini.

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”165213″]
Giulia Cimitan
  • Scrittore e Blogger