Villeroy&Boch
Consigli per la casa

La collezione Villeroy & Boch Natale 2013

Un appuntamento ormai tradizionale e che segna l’ingresso “ufficiale” nel periodo dei regali: la collezione di porcellane finissime Villeroy & Boch: una miniera di idee in vista del Natale

Vi siete accorte? Siamo lanciate a folle velocità verso le feste natalizie che si avvicinano a grandi passi con la loro magia e la loro gioia, i colori, i sapori, le luci ed i profumi, ma anche… il tempo sempre più breve per la scelta dei regali giusti per le persone giuste. E se Natale è il tempo dei regali, la ormai tradizionale presentazione della collezione natalizia di Villeroy & Boch rappresenta l’ingresso definitivo in tale tempo ed è per questo motivo sempre molto attesa. Come ormai consuetudine, anche quest’anno la secolare azienda tedesca leader mondiale nella produzione di articoli in ceramica e per la casa, fondata nel 1748 con il primo laboratorio di Jean-François Boch in Lorena, ha proposto le sue nuove creazioni in vista del Natale 2013: una nuova collezione di oggetti realizzati con la tradizionale passione e qualità proprie della casa, ispirati a temi e decorazioni natalizie giocate sul mescolarsi degli ormai iconici colori rosso e oro. Un catalogo di idee assai ricco e variegato, che ogni anno conosce qualcosa di nuovo e diverso, oggetti funzionali ed eleganti legati alla tradizione del Natale: stampi per biscotti, vassoi, scatole porta-dolci, manufatti per decorare la tavola o l’albero di Natale. Insomma, una vera e propria “miniera” di idee per i nostri regali…

260 anni di storia

Villeroy & Boch è un’azienda un po’ diversa dal solito, non fosse altro che per la magia e l’atmosfera stessa che la sua storia richiama e per il fatto che non è da tutti portare avanti un’attività per 260 anni. Una ventina di primavere dopo l’apertura del suo atelier, Jean-François Boch fondò, insieme con il fratello Pierre-Joseph, un più grande laboratorio in Lussemburgo e poi, nel 1809 stabilì il primo e pionieristico stabilimento per la produzione industriale della ceramica a Mettlach, in Germania, tuttora sede centrale dell’azienda. Nicholas Villeroy era invece primariamente un artigiano decoratore che esercitava la sua attività a Wallerfangen, un paesino non distante da Mettlach. Fu così che il produttore di ceramica ed il decoratore capirono che le rispettive specialità avrebbero tratto giovamento reciproco da un’alleanza e sancirono la fusione delle due realtà preesistenti nella odierna Villeroy e Boch che nacque ufficialmente nel 1836. Da allora la crescita ed il consolidamento delle diverse realtà sotto il controllo della famiglia dei fondatori – che nel frattempo era diventata “unica” in seguito al matrimonio “incrociato” dei figli degli stessi – conobbe una costante fortuna, alimentata soprattutto dal rivoluzionario metodo brevettato di produzione delle piastrelle, lo stampaggio a compressione asciutto, che ancora oggi è di fatto la tecnica-base cui si ispira la ceramica industriale moderna. Insomma, una vera e propria mescolanza di innovazione e tradizione che è esattamente quella che si respira nei prodotti Villeroy & Boch e che in occasione del Natale potete regalare e portare anche nelle vostre case.

Qualità ed eleganza per tutte le tasche

Ma torniamo alla collezione 2013 di Villeroy & Boch Arti della Tavola: un “cavallo vincente” di sicuro effetto per un regalo di classe fatto magari a chi ci invita a condividere la tavola nel giorno di Natale: mamme, zie e suocere non potranno che apprezzare l’inventiva e la qualità di un marchio sinonimo nel mondo di eleganza e tradizione. Se infatti gli articoli per la casa possono apparire come un regalo poco originale, hanno però la caratteristica di “colpire sul sicuro”: piacciono in generale a qualunque esponente del sesso femminile e hanno una bellezza semplice ed “intrinseca” che colpisce.


Ciascun oggetto è realizzato in porcellana finissima decorata con tecnica litografica e dettagli dipinti a mano, ma per la sua robustezza non è destinato solo ad essere ammirato, ma anche utilizzato: è infatti lavabile in lavastoviglie ed utilizzabile eventualmente nel forno a microonde senza temere danni. Inoltre, gli oggetti a catalogo hanno un’ultima caratteristica: una gamma di prezzo estremamente varia che permette di trovare per ciascuno il regalo giusto al prezzo desiderato. Più di così…



Materasso gonfiabile, come sceglierlo
Consigli per la casa

Materasso gonfiabile, come sceglierlo

Cambio dell'armadio: guida per scegliere gli accessori giusti
Consigli per la casa

Cambio dell’armadio: guida per scegliere gli accessori giusti

5 consigli per una tavola estiva
Consigli per la casa

5 consigli per una tavola estiva

Consigli per la casa

Party beach, gonfiabili e accessori per una festa perfetta in giardino

Consigli per la casa

Conviene investire in una casa in giovane età?

Il caffè oggi: buono, sostenibile, artistico
Consigli per la casa

Il caffè oggi: buono, sostenibile, artistico

Bicarbonato
Consigli per la casa

Come pulire casa con il bicarbonato di sodio

Arredamento camera da letto.
Consigli per la casa

Camera da letto: come arredarla per dormire meglio

Materasso gonfiabile, come sceglierlo
Consigli per la casa

Materasso gonfiabile, come sceglierlo

Ce ne sono di diversi e variano a seconda dell’uso. Come letto di emergenza, come letto da campeggio o come accessorio multiuso in casa. Ecco tutte le informazioni da sapere.

Leggi di più