Risparmio e qualità: i Gas abbattono la filiera lunga mettendo direttamente in contatto il consumatore con il produttore.
Consigli per la casa

Gruppo di acquisto solidale: risparmiare con i G.a.s

Sostenere i piccoli produttori locali facendo la spesa a km 0

All’inizio era sembrato solo il fenomeno del momento, ma ben presto è diventata una vera tendenza, quasi uno stile di vita,  che continua a coinvolgere intere famiglie. Stiamo parlano dei Gas, acronimo di Gruppi di Acquisto Solidale, che coniugano la necessità sempre più impellente di risparmiare sulla spesa con un modo di vivere ecosostenibile.

Cosa sono e come funzionano

Dal produttore direttamente al consumatore, questa in estrema sintesi la filosofia dei Gas, associazioni nate in maniera molto poco formale che uniscono persone che acquistano prodotti soprattutto alimentari direttamente dai produttori. Ognuno di questi Gruppi ha le proprie regole e si auto-organizza in base alle proprie esigenze, si fa carico di acquistare i prodotti di cui i membri hanno bisogno e di distribuirli. I Gas e chi ne fa parte di solito preferiscono i prodotti biologici acquistati direttamente da contadini e allevatori rispettosi dell’ambiente e degli animali: in questo modo è garantita la filiera a km 0 e la qualità del prodotto.

Senza contare il risparmio in termici economici rispetto al modo classico di fare la spesa, oltre alla tutela e promozione dei prodotti e dei produttori locali. Questo anche grazie all’abbattimento dei costi relativi al confezionamento industriale delle merci, la vendita all’ingrosso, il trasporto e, infine, la vendita al dettaglio. L’intero meccanismo ha costi che inevitabilmente si ripercuotono sul prodotto finale che acquistiamo sugli scaffali dei negozi. I Gas abbattono la filiera lunga mettendo direttamente in contatto il consumatore con il produttore.


Il segreto dei Gas

Come detto inizialmente, quella che poteva sembrare una moda del momento ben presto è diventata vera e propria tendenza, decretando l’indiscutibile successo dei Gas. Se all’inizio si trattava soprattutto di amici e conoscenti riuniti intorno all’idea di fare la spesa in modo critico rispettando l’ambiente e incentivando le economie locali, oggi esistono circa un migliaio di Gas in tutta Italia.

 

Ma si risparmia davvero?

Ovviamente attraverso i Gas non si può comprare tutto, soltanto ciò di cui i membri di ogni gruppo hanno bisogno. Inoltre la convenienza non è sempre scontata, dipende molto da ciò che si acquista. Tuttavia una cosa è certa: la qualità dei prodotti comprati in questo modo è sicuramente più elevata di quella dei prodotti che si trovano nei supermarket. Quindi, almeno per una questione di salute e benessere (oltre che di salvaguardia ambientale)… il gioco vale la candela!

 

 



Materasso gonfiabile, come sceglierlo
Consigli per la casa

Materasso gonfiabile, come sceglierlo

Cambio dell'armadio: guida per scegliere gli accessori giusti
Consigli per la casa

Cambio dell’armadio: guida per scegliere gli accessori giusti

5 consigli per una tavola estiva
Consigli per la casa

5 consigli per una tavola estiva

Consigli per la casa

Party beach, gonfiabili e accessori per una festa perfetta in giardino

Consigli per la casa

Conviene investire in una casa in giovane età?

Il caffè oggi: buono, sostenibile, artistico
Consigli per la casa

Il caffè oggi: buono, sostenibile, artistico

Bicarbonato
Consigli per la casa

Come pulire casa con il bicarbonato di sodio

Arredamento camera da letto.
Consigli per la casa

Camera da letto: come arredarla per dormire meglio

Asciugare il bucato con un deumidificatore
Elettrodomestici

Asciugare il bucato con un deumidificatore

La stagione piovosa e fredda sta arrivando e non possiamo più stendere i panni fuori. Leggete i nostri consigli su come utilizzare un deumidificatore.

Leggi di più