Centrotavola di Natale fai-da-te

Un centrotavola di Natale fai-da-te semplicissimo da realizzare con materiale di recupero, per un risultato elegante e di grande effetto

5_centrotavola natalizio_re
Se pensate di non avere il tempo per preparare anche il centrotavola sappiate che vi bastano tre minuti

Dicembre è iniziato e il Natale è alle porte, le caselle del calendario dell’avvento scandiscono il conto alla rovescia e sicuramente sarete nel bel mezzo dei preparativi: ci sono i regali da comprare e la casa da decorare, forse l’albero non è ancora addobbato anche se la corona d’avvento è già presente. Il presepe aspetta paziente l’8 dicembre per farsi posto nelle nostre case mentre ci dedichiamo a preparare qualche lavoretto con i nostri bambini. E se,  mentre infornate biscotti e ordinate il cappone per il pranzo di Natale vi sembrerà di non farcela a pensare anche al centrotavola non preoccupatevi: vi basterà comprare gli elementi e lo potrete fare 3 minuti prima di servire i ravioli.

Occorrente

1_centrotavola natalizio_materiale
Centrotavola Natalizio: bastano bicchieri, candele e pochi altri dettagli
  • Un piatto dorato (il colore può variare a seconda del tono dominante della vostra tavola)
  • Calici e bicchieri di vetro di diverse ampiezze e altezze
  • Candele (forma e colore a piacere anche se consigliamo di mantenere tonalità neutre)
  • Elementi natalizi: pigne, palline di natale, stelline di gesso, renne dorate…

Procedimento

1. Posizionate i bicchieri sul piatto e iniziate a aggiungere gli elementi.

2. Non abbiate la preoccupazione di avere una chiara idea di insieme, spostate liberamente i dettagli finché non vi sembrerà di aver raggiunto il giusto equilibro tra gli elementi.

Noi abbiamo inserito le pigne sotto ai due calici, mentre abbiamo riempito il bicchiere più basso con le palline di natale. Abbiamo poi utilizzato gli altri oggetti per riempire gli spazi vuoti lasciando però la possibilità alla luce di passare e riflettersi grazie a specchi e trasparenze.

4_centrotavola natalizio_posizionare elementi
Il trucco sta nel posizionare gli elementi mantenendo un certo equilibrio

I vantaggi di un centrotavola di questo tipo sono vari: prima di tutto non è necessario prepararlo con largo anticipo perchè gli elementi possono essere posizionati mentre si apparecchia la tavola, la disposizione dei dettagli dipende solamente dal vostro gusto e dallo stile della vostra tavola: una volta mantenuta la dominante dei calici utilizzati come candelieri, il resto si può adattare a qualsiasi stile e colore. Da ultimo (ma non meno rilevante) una volta terminato il pranzo non dovrete trovare il posto all’ennesimo elemento decorativo natalizio: vi basterà riporre i singoli elementi e il prossimo anno, se non volete ripetervi, potrete creare una nuova decorazione in tutta libertà.

6_centrotavola natalizio_txt
Un centrotavola natalizio semplice elegante e velocissimo. Incredibile ma vero!

A questo punto il centrotavola potete spuntarlo dalla lista delle “cose da fare”. Che ne dite?


Vedi altri articoli su: Décor e Fai da te | Decorazioni di Natale |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *