Settimana nazionale della prevenzione oncologica

Le principali piazze italiane saranno protagoniste dal 17 marzo al 25 marzo della XI edizione della Settimana Nazionale per la prevenzione oncologica

locandina 2015 della LILT

Questa edizione 2015 promossa come ogni anno dalla LILT – Lega italiana per la lotta contro i tumori – avrà come “simbolo” per i suoi 90 anni la nostra amata dieta mediterranea e l’olio extra vergine di oliva da sempre riconosciuto come amico della salute e del nostro benessere, grazie alle sue innumerevoli proprietà benefiche, utili per il nostro sistema metabolico e cardiovascolare, oltre che essere un ottimo alimento che permette di prevenire il tumore. Consumato a crudo, infatti l’olio extra vergine di oliva è un vero toccasana per la nostra salute e se ne dovrebbe assumere una dose tale da coprire il fabbisogno quotidiano.

Una sana alimentazione ed uno stile di vita equilibrato, infatti, sono alla base della salute del nostro organismo e nell’ambito dell’alimentazione va ricordato che ci sono moltissimi cibi che permettono, grazie alle loro proprietà, di poter, non solo prevenire, ma anche curare e guarire da alcune forme di tumore.

Attraverso questo evento che viaggerà nelle principali piazze italiane la LILT si prefigge lo scopo di promuovere non solo la prevenzione in campo medico, ma anche di incentivare gli italiani ad approcciarsi ad una sana alimentazione fatta di poca carne rossa, pesce, cereali, frutta, verdura ed ovviamente olio extra vergine d’oliva di ottima qualità come condimento indispensabile.

Quest’anno la LILT, grazie al contributo della regione Puglia, ha pensato di coinvolgere in questo suo progetto i food bloggers italiani che hanno creato delle pietanze ispirate alla dieta mediterranea ed hanno pubblicato le loro ricette, raccontate in chiave tradizionale, legate al territorio nazionale.

Per tutti coloro che si recheranno nella piazza della propria città, o in quella di una località limitrofa,  in uno dei 395 punti LILT, potranno ricevere informazioni dai volontari presenti nelle unità mobili e riceveranno preziosi opuscoli che descrivono i corretti stili di vita, dall’alimentazione alla prevenzione. Tutti coloro che lo desiderano, potranno contribuire con una piccola somma di denaro a sostenere le attività della Lega italiana per la lotta contro i tumori portandosi a casa “in cambio” una bottiglia di olio extravergine di oliva realizzato con olive del nostro territorio.

Un’iniziativa unica ed una missione questa della LILT che ogni anno, oramai dal 1922, permette di diffondere la conoscenza tra la gente e di comunicare l’importanza della prevenzione partendo dalle cose pi semplici che si compiono quotidianamente, come il mangiare sano.


Vedi altri articoli su: Salute |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *