Fibroma uterino: di cosa si tratta

Fibroma uterino: cos’è e come si cura

Il fibroma all’utero è una patologia benigna che interessa l’apparato genitale della donna. Ecco cos’è e come trattarlo.

Il fibroma è un tumore benigno molto comune che può insorgere tra i 30 ed i 50 anni ed è caratterizzato da una alterazione dei tessuti e da un accrescimento delle cellule fibrose.

In età fertile, in modo particolare, per la produzione di estrogeni, il fibroma può progredire ed espandersi e a tal proposito nella terapia inibitoria può essere molto utile l’assunzione della pillola anticoncezionale che “blocca” la crescita della neoplasia stessa.

Nel periodo della menopausa solitamente i fibromi tendono a regredire o perfino a scomparire, mentre nel periodo della gravidanza possono crescere seppur senza causare ulteriori problemi alla donna e al feto.

Le dimensioni del fibroma uterino sono molto variabili, da pochi millimetri a diversi centimetri, variano da soggetto a soggetto.

Sintomi del fibroma uterino

Spesso questa patologia è asintomatica, mentre in altri casi possono insorgere disturbi specifici che devono far scattare “l’allarme rosso”: perdite intrauterine abbondanti, cicli mestruali molto lunghi, dolori pelvici intensi, gonfiore addominale accentuato, pesantezza al basso ventre, dolore nella minzione e stipsi.

Accertati questi sintomi specifici è consigliabile una visita ginecologica e attraverso una ecografia pelvica e transvaginale o tramite una risonanza magnetica è possibile mettere immediatamente in evidenza la presenza del fibroma uterino, individuarne la sede esatta e le sue dimensioni.

La terapia per il fibroma uterino

Le cure sono diverse e variano in base alla tipologia di fibroma e alla sua localizzazione: si va dall’asportazione chirurgica del solo fibroma (miomectomia) all’asportazione totale dell’utero da eseguire in menopausa (isterectomia) fino all’esecuzione di una semplice terapia farmacologica con la pillola anticoncezionale da preferire in caso di fibroma piccolo nella donna in età fertile.



Ora legale 2020: quali effetti sulla salute
Salute

Ora legale 2020: quali effetti sulla salute

Cefalea cronica: cos'è e come funziona l'assegno di invalidità
Salute

Cefalea cronica: cos’è e come funziona l’assegno di invalidità

Mascherina come si indossa nel modo corretto
Salute

Mascherina come si indossa nel modo corretto

Come igienizzare le mani
Salute

Come igienizzare le mani

Microplastiche, gli effetti sulla salute e come evitarle
Salute

Microplastiche, gli effetti sulla salute e come evitarle

Come perdere peso senza dieta: 10 consigli
Salute

Come perdere peso senza dieta: 10 consigli

Raffreddore: come curarlo a tavola
Salute

Raffreddore: come curarlo a tavola

Cinque cibi da evitare a colazione
Salute

Cinque cibi da evitare a colazione

Cerfoglio: rimedio naturale contro punture di insetti
Rimedi Naturali

Cerfoglio: rimedio naturale contro punture di insetti

Il cerfoglio è un rimedio naturale per le punture di insetto che provocano rossore, gonfiore e prurito. Questa pianta lenisce il fastidio e riduce l’infiammazione.

Leggi di più