Elettromiografia: a cosa serve e come si svolge

Elettromiografia: a cosa serve e come si svolge

L’elettromiografia è un esame utile per diagnosticare diverse patologie. Scopriamo a cosa serve e come si svolge.

Il termine elettromiografia sta a indicare un esame specifico della diagnostica neurologica, con il quale si va a indagare sulla presenza o meno di patologie a carico del sistema nervoso periferico o del sistema muscolare.

Detto questo, non rimane che scoprire nel dettaglio a cosa serve e, soprattutto, come si svolge questo importante esame.

Elettromiografia, a cosa serve

L’elettromiografia è utile perché mette in evidenza problemi relativi all’apparato nervoso.

Nello specifico serve per diagnosticare la presenza di problematiche su una o più radici nervose, oppure, la presenza o meno di eventuali lesioni di uno o più tronchi nervosi, fino all’intrappolamento di un tronco nervoso come avviene ad esempio nella sindrome del tunnel carpale.

Ovviamente, prima di sottoporsi a questa tipologia di controllo è necessario parlare con il proprio medico, soprattutto se si soffre di ernia al disco, miopatie lesioni dei tronchi nervosi, ma anche in presenza di formicolio, dolore e crampi fino alla sensazione di perdita di sensibilità.

Come si svolge l’elettromiografia

Questa tipologia di controllo si divide essenzialmente in due fasi.

Nella prima si è sottoposti a uno stimolo elettrico e serve per misurare la velocità di conduzione dello stimolo stesso lungo il nervo.

Nella seconda fase, invece, si inserisce un elettrodo ad ago, ossia un piccolo e sottile ago che viene inserito nei muscoli in due fasi distinte; ossia prima a riposo e poi in totale contrazione.

La seconda fase dell’elettromiografia serve per controllare il corretto funzionamento muscolare, la presenza di attività elettrica, la durata e il numero di attività motorie in uno stato di sforzo massimo.

Inoltre, l’elettromiografia non è un esame da svolgere con urgenza, salvo rari casi di problematiche più profonde e complesse; in più, prima di arrivare a sottoporsi all’elettromiografia è bene svolgere una visita specialistica ed esami più approfonditi.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Ciclo e ormoni: vivi in armonia con il tuo corpo
Salute

Ciclo e ormoni: vivi in armonia con il tuo corpo

Cosa fare in caso di irritazione da medusa
Salute

Cosa fare in caso di irritazione da medusa

Bagno in estate? Tra ghiaccio e spezie alcuni consigli
Salute

Chi l’ha detto che in estate si può fare solo la doccia rinunciando a un bagno rilassante?

Come combattere il caldo a tavola, ecco i cibi anti afa
Salute

Come combattere il caldo a tavola, ecco i cibi anti afa

Salute

Misuratore di pressione da braccio o da polso: le differenze

Salute

Amniocentesi quando farla e quanto costa

Stress in vacanza
Salute

Gestire lo stress durante le vacanze: ecco come fare

5 alternative per non bere caffè al mattino
Salute

5 alternative per non bere caffè al mattino

Semi di carambola: rimedio anti gastrite
Rimedi Naturali

Semi di carambola: rimedio anti gastrite

Uno dei rimedi naturali contro la gastrite è l’utilizzo di semi di carambola. Scoprite a cosa servono come assumerli.

Leggi di più