10 migliori colluttori per prevenire la placca

10 migliori colluttori per prevenire la placca

Per una corretta igiene orale, oltre allo spazzolino, non può mancare il collutorio: serve per contrastare i batteri e combattere l’alitosi.

Per un’igiene orale completa, oltre all’utilizzo dello spazzolino, i dentisti consigliano di usare il filo interdentale e il colluttorio. Il colluttorio aiuta infatti a contrastare i batteri che insorgono nel cavo orale e a migliorare i problemi di alitosi. In commercio ne esistono diverse tipologie: se state cercando un prodotto specifico potete rivolgervi a una farmacia, altrimenti ne trovate di molti tipi anche al supermercato. È importante scegliere il colluttorio in base alle proprie esigenze. Ci sono quelli antiplacca, quelli sbiancanti, quelli disinfettanti e prescritti dai dentisti dopo particolari interventi o quelli utilizzati per curare, ad esempio, le gengiviti o la parodontite. I prodotti, inoltre, sono disponibili in diversi sapori, come per esempio alla menta o alla cannella.

Colluttori: come usarli

Molti utilizzano il collutorio ogni giorno, come integrazione al lavaggio dei denti. Il liquido va usato così come si trova nella bottiglia o leggermente diluito. Una volta fatti i risciacqui per circa 30 secondi, si sputa senza risciacquare la bocca con dell’acqua diminuirà l’efficacia del liquido diminuirà. Ovviamente il collutorio non va considerato come un sostituto di spazzolino e dentifricio, ma come supporto. La sua formulazione antibatterica, infatti, completa la pulizia dentale giornaliera prevenendo l’insorgere di disturbi, ma lo spazzolamento è imprescindibile. Oltre alla funzione antiplacca e di protezione dalle carie, il suo sapore vi donerà una piacevole sensazione di freschezza e benessere. Per quanto riguarda la frequenza di utilizzo, dipende dal prodotto che si acquista. Se ad esempio contiene dell’alcol, non deve essere utilizzato per più di una o due settimane di fila altrimenti si potrebbe andare a intaccare la flora batterica del cavo orale.

Cos’è la placca dentale

La placca dentale è un accumulo di residui e di batteri provenienti in gran parte dal cibo e dalle bevande consumate, ma anche da quelli contenuti nella saliva. Si presenta come un deposito uniforme di colore bianco o giallo scuro sui denti che deve essere eliminato quotidianamente. I batteri contenuti nella placca dentale possono provocare carie e parodontiti. Se non si rimuove correttamente la placca dai denti, questa inizia a solidificarsi, diventando più dura e rendendo più difficile lo spazzolamento. Dopo diversi giorni assorbe i minerali dalla saliva e forma una sostanza solida chiamata tartaro. Il tartaro dentale si forma soprattutto negli spazi tra i denti, intorno alla base dei denti e sotto il bordo gengivale. Un collutorio anti-placca può aiutarvi a prevenire questo problema.

Colluttori per prevenire la placca: Curasept

Uno dei migliori collutori anti-placca è certamente Curasept oral care system. Questo liquido svolge un’azione antiplacca e di mantenimento, oltre a preservare lo stato di salute delle gengive. I dentisti lo consigliano soprattutto per chi porta protesi o impianti e viene solitamente prescritto prima o subito dopo aver subito un trattamento intensivo. Non contiene alcol, ma clorexidina allo 0,12%. Grazie alla tecnologia anti discoloration system, non macchia i denti e non provoca sensazioni di bruciore. L’unico neo è che il sapore non è proprio piacevole.  

Colluttori per prevenire la placca: Fimodent

Un altro prodotto alla base di clorexidina (contenuta allo 0,20%) è Fimodent. Questo collutorio è ideale per un trattamento antiplacca e antibatterico intensivo. Inoltre, la clorexidina agisce efficacemente in caso di problemi gengivali e parodontali. Il prodotto contiene infine l’innovativo sistema di protezione delle discromie dentali che aiuta a proteggere i denti dalla pigmentazione.

Colluttori per prevenire la placca: Pasta del Capitano

Un ottimo collutorio per rapporto qualità-prezzo è quello anti-placca di Pasta del Capitano. Questo liquido aiuta infatti a contrastare la formazione della placca, grazie ai principi attivi contenuti nella sua formula allo zinco. È utile, inoltre, per l’alitosi poiché è in grado di mantenere l’alito profumato a lungo. La menta è biologica, mentre l’estratto di Centella asiatica svolge un’azione decongestionante sulle gengive. Non va diluito e può essere utilizzato tutti i giorni.

Colluttori per prevenire la placca: Listerine

È clinicamente dimostrato che il collutorio Listerine cool mint non solo rinfresca a lungo l’alito, ma aiuta a prevenire e ridurre la placca. La sua azione, che dura fino a 24 ore, consiste nella rimozione dei batteri che si depositano tra i denti. Questo liquido può essere utilizzato due volte al giorno, diluito in un bicchiere. I risciacqui devono durare circa 30 secondi. Tra i collutori non specifici e medici, è sicuramente quello con il prezzo più elevato, ma l’azione è garantita a lungo.

Oral B pro-expert

Si tratta di un collutorio multifunzione: l’Oral B Pro-expert, infatti, aiuta a controllare la placca, offrendo una protezione di lunga durata. Ma è efficace anche contro l’alito cattivo, deterge le parti del cavo orale più difficili da raggiungere e previene la formazione di carie e problemi gengivali. Un altro punto a suo favore, oltre al prezzo, è che non contiene alcool.

Germoxid con clorexidina

Il collutorio Germoxid è studiato per garantire elevati standard di igiene e disinfezione del cavo orale. Contiene clorexidina allo 0,2% e agisce contro i batteri, assicurando una totale azione anti-placca e anti-gengivite. La protezione ha una lunga durata, fino a 12 ore. La sua formulazione è priva di alcool, evitando così effetti irritanti sulle gengive e la sensazione di bruciore. Al posto dell’alcol, troviamo tra gli ingredienti l’aloe vera, indicata nell’igiene orale a elevato potere cicatrizzante. Questo prodotto è proposto in una confezione da un litro.

Sensodyne Extra Fresh

Sensodyne Extra Fresh fornisce una protezione quotidiana per i denti sensibili. Ma i suoi ingredienti agiscono non solo per donare protezione e sollievo al cavo orale, ma assicurano un’azione altamente efficace contro i batteri, principali responsabili della formazione della placca e dell’alito cattivo. Sciacquate la bocca con 10 ml di prodotto due volte al giorno, dopo aver spazzolato i denti, e avrete la sensazione immediata di alito fresco e bocca pulita.

Parodontax

Il collutorio Parodontax aiuta a proteggere la salute delle gengive. Questo prodotto è formulato specificatamente per la protezione le gengive, se usato dopo aver spazzolato i denti 2 volte al giorno. La formula, clinicamente provata, svolge un’azione antibatterica, per aiutare a mantenere le gengive sane e contrastare l’insorgere della placca. È inoltre privo di alcool e contiene fluoro. Può essere utilizzato tutti i giorni.

Unidea

Unidea collutorio anti-placca protezione totale è una soluzione utile per una buona e totale igiene orale. Il prodotto aiuta a contrastare la formazione della placca e delle carie e dona una piacevole sensazione di freschezza. Clinicamente testato, è al gusto di menta fresca, contiene estratti di malva e camomilla ed è privo di alcool.

Plakkontrol spray

Il Plakkontrol 15 Secondi Spray Gengive e Gola è un collutorio per il controllo mirato della placca nei punti di più facile sanguinamento, in particolare nelle zone interessate da cure odontoiatriche. Si tratta di una soluzione pronta all’uso, con clorexidina allo 0,3% di concentrazione.



Le 5 migliori coppette mestruali e perché sceglierle
Salute

Le 5 migliori coppette mestruali e perché sceglierle

Semi di chia, proprietà benefiche e controindicazioni
Salute

Semi di chia, proprietà benefiche e controindicazioni

Come la pandemia ha impattato sulla nostra salute mentale
Salute

Come la pandemia ha impattato sulla nostra salute mentale

I sette chakra cosa sono e a cosa servono
Salute

I sette chakra: cosa sono e a cosa servono

Quante calorie ha una pizza
Salute

Quante calorie ha una pizza

I cibi che contengono vitamina d
Salute

I cibi che contengono vitamina d

Massaggio ayurvedico, i benefici
Salute

Massaggio ayurvedico, i benefici

Meditazione per dormire, le tipologie
Salute

Meditazione per dormire, le tipologie

Tannini: cosa sono, dove si trovano e a cosa fanno bene?
Rimedi Naturali

Tannini: cosa sono, dove si trovano e a cosa fanno bene?

Presenti soprattutto in frutta e bevande, i tannini aiutano a contrastare disturbi come diarrea ed emorroidi, ad avere pelle e capelli più belli.

Leggi di più