capelli e pelle spenti

Cambio di stagione: integratori per pelle e capelli spenti

Con il cambio di stagione i primi a patire sono capelli e pelle: ecco come migliorare tono e lucentezza ed arrivare alla primavera in gran forma.

Lo sappiamo, il cambio di stagione è sempre un problema, anche quando si tratta finalmente di uscire dall’inverno ed approdare in primavera.
Per ovviare ai disturbi che questo cambio porta, come la pelle e i capelli spenti, possiamo cominciare da subito a prendere integratori e vitamine che ci possono aiutare a trasformare questa stagione in un periodo meraviglioso.
Prima di tutto, regolate l’alimentazione: spesso basta ridurre l’apporto di cibi grassi e aumentare quello di acqua per migliorare sensibilmente la situazione.
Inoltre smettere di fumare e ridurre lo stress sono altri due rimedi per migliorare la condizione di pelle e capelli.
Se tutto questo non bastasse, ecco alcuni integratori che fanno al caso vostro.

Integratori per capelli

Per migliorare i capelli spenti e rovinati è bene assumere vitamina A, vitamina C, vitamina E, vitamina H e le vitamine del gruppo B: la vitamina A, che si trova in cavoli, zucche e broccoli, aiuta a rafforzare il sistema immunitario, la vitamina C, che si trova in limoni, carote e arance, accelera la ricrescita dei capelli, la vitamina E, che si trova nelle arachidi, nocciole e noci, aumenta la lucentezza dei capelli e la vitamina H che si trova in uova e spinaci, fa crescere più veloce i capelli.
Del gruppo B le vitamine che fanno al caso vostro sono la B1, la B2, la B3 e B12 le quali sono un ottimo aiuto per ristrutturare e dare energia ai capelli spenti e sfibrati.
in commercio trovate integratori specifici che contengono vitamine ed altri componenti come lo zinco e la taurina che possono migliorare la condizione dei capelli come la linea Inneov della Nestlé e della L’Oreal: ha quattro tipi di integratori pensati per rendere più folti, migliorare colore e lucentezza, dare più forza ai capelli e ridurre la forfora.
Un altro integratore è Bioscalin che grazie alla biogenina riduce l’ossidazione e migliora lo stato del capello.

Integratori per la pelle

Per quanto riguarda la pelle spenta invece potete assumere vitamina C che rivitalizza e dona luminosità alla pelle oltre a ringiovanirla ed aiutarla a rigenerarsi. L’importante è assumerne piccole dosi durante il giorno, perché se ne assumete una dose elevata, il vostro corpo eliminerà l’eccesso.
Altri integratori naturali sono il silicio organico, il collagene, che ci aiutano a migliorare la consistenza e la fermezza della pelle, e il selenio che dona elasticità alla pelle, fondamentale soprattutto nel caso di pelle secca.
In commercio si trovano integratori che contengono questi componenti, ma anche il lievito di birra e gli Omega 3 contenuti nel pesce.



Microplastiche, gli effetti sulla salute e come evitarle
Salute

Microplastiche, gli effetti sulla salute e come evitarle

Come perdere peso senza dieta: 10 consigli
Salute

Come perdere peso senza dieta: 10 consigli

Raffreddore: come curarlo a tavola
Salute

Raffreddore: come curarlo a tavola

Cinque cibi da evitare a colazione
Salute

Cinque cibi da evitare a colazione

Bevande zero calorie e proteine vegetali i trend alimentari del 2020
Salute

I trend alimentari del 2020

Natale in salute 5 consigli per sopravvivere ai pasti infiniti
Salute

Natale in salute: 5 consigli per sopravvivere ai pasti infiniti

L'acqua del rubinetto fa davvero male o no?
Salute

L’acqua del rubinetto fa davvero male o no?

bagni sonori meditazione
Salute

Bagni sonori, meditazione e ritiri benessere: i trend del 2020

Cerfoglio: rimedio naturale contro punture di insetti
Rimedi Naturali

Cerfoglio: rimedio naturale contro punture di insetti

Il cerfoglio è un rimedio naturale per le punture di insetto che provocano rossore, gonfiore e prurito. Questa pianta lenisce il fastidio e riduce l’infiammazione.

Leggi di più