Semi di carambola: rimedio anti gastrite

Semi di carambola: rimedio anti gastrite

Uno dei rimedi naturali contro la gastrite è l’utilizzo di semi di carambola. Scoprite a cosa servono come assumerli.

La gastrite è un’infiammazione o irritazione dello stomaco, o per meglio dire, della mucosa gastrica (il rivestimento dello stomaco). È un disturbo molto diffuso, che interessa milioni di persone e può essere cronica o acuta. I rimedi sono moltissimi, anche per chi preferisce utilizzare esclusivamente metodi naturali. Uno dei rimedi più utilizzati contro la gastrite sono i semi di carambola (detti anche ajwain). Vediamo dunque quali sono le cause e i sintomi della gastrite e come trattarla con i semi di carambola.

Gastrite: cos’è e come riconoscerla?

Come anticipato, la gastrite nient’altro è che un’infiammazione del rivestimento dello stomaco. Le cause della gastrite sono molteplici come differenti sono i sintomi che l’accompagnano. Generalmente la gastrite è di origine nervosa, ma si possono contemplare fra le cause scatenanti anche stress, cattiva alimentazione, carenza di vitamina B12, batteri e uno scorretto stile di vita (abuso di alcol e farmaci). I sintomi più comuni sono bruciore di stomaco, nausea, senso di pesantezza, gonfiore, flatulenza, alitosi e inappetenza. Per diagnosticare la gastrite è necessario contattare uno specialista (gastroenterologo) che, a seguito di appositi esami, saprà consigliare la terapia più idonea. Per lenire i sintomi in attesa della visita specialistica, o per guarire definitivamente in caso il disturbo sia di lieve entità, si può ricorrere a rimedi naturali, i cosiddetti ‘rimedi della nonna’. Va comunque specificato che, anche se i sintomi dovessero scomparire, in caso di gastrite cronica è indicato farsi visitare dal proprio medico, per prevenire la comparsa di ulcere.

Semi di carambola contro la gastrite

La carambola è il frutto, a forma di stella, della pianta indiana Averrhoe Carambola. Questo frutto ha numerose proprietà, grazie al fatto che contiene Fenoli e Flavonoidi. In particolari i semi di carambola, noti anche come ajwain, sono per natura un antiacido, per questo motivo risultano ottimi contro la gastrite. Leniscono i bruciori da acidità e iperacidità, donando sollievo alla mucosa gastrica e sono ottimi anche contro la nausea. Ecco dunque come assumere i semi di carambola per combattere la gastrite. I rimedi a base di ajwain sono diversi e alcuni prevedono l’abbinamento di questi semi con altri prodotti. Per lenire i disturbi provocati dalla gastrite, ricordiamo che è utile abbinare uno di questi rimedi a un corretto stile di vita. Durante la gastrite è inoltre opportuno mantenersi idratati, bevendo moltissima acqua ed evitare cibi piccanti che provocano irritazione allo stomaco.

Semi di carambola, come assumerli

Per iniziare è necessario procurarsi i semi di carambola, facilmente reperibili in erboristeria. Per un rimedio a base esclusivamente di semi di carambola, basta far bollire mezzo litro d’acqua con 4 cucchiaini di ajwain, finché il composto non sarà dimezzato e berlo 2 volte al dì. Un secondo rimedio a base di ajwain consiste nel far bollire per 4-5 minuti 250 ml d’acqua con un cucchiaino di semi di carambola polverizzati e un pizzico di sale. Vi sono poi altri due rimedi che prevedono di accostare i semi di carambola al sale nero (il primo) e allo zenzero (il secondo). Per preparare il primo composto è necessario miscelare 6 parti di semi in acqua tiepida, con una parte sale nero. La bevanda va assunta 3 volte al giorno. Per ottenere un beneficio contro la nausea, invece, il rimedio consigliato è quello di mescolare un pizzico di sale nero con un cucchiaino di ajwain e uno di zenzero essiccato in un bicchiere di acqua tiepida e assumerlo 3 volte al giorno.

Ti potrebbe interessare anche

Rimedi Naturali

L’infuso energizzante per concentrarsi meglio durante l’inverno

Astragalo: rimedio naturale anti stress e stanchezza
Rimedi Naturali

Astragalo: rimedio naturale anti stress e stanchezza

Olio tea tree o melaleuca: proprietà, controindicazioni, usi
Rimedi Naturali

Olio tea tree o melaleuca: proprietà, controindicazioni, usi

Amamelide: proprietà, controindicazioni e rimedi
Rimedi Naturali

Amamelide: proprietà, controindicazioni e rimedi

Piedi freddi: pediluvio serale con lo zenzero
Rimedi Naturali

Piedi freddi: pediluvio serale con lo zenzero

Nepitella o mentuccia: proprietà, controindicazioni e usi
Rimedi Naturali

Nepitella o mentuccia: proprietà, controindicazioni e usi

Rimedi Naturali

Cinorrodi di rosa canina quando raccoglierli e come utilizzarli

Malva e mal di denti: il rimedio della nonna
Rimedi Naturali

Malva e mal di denti: il rimedio della nonna

Come combattere il caldo a tavola, ecco i cibi anti afa
Salute

Come combattere il caldo a tavola, ecco i cibi anti afa

Il caldo estivo si combatte anche a tavola con una dieta fresca ed equilibrata. Scoprite i cibi anti afa!

Leggi di più