Mesoterapia: cos’è e quali sono i risultati

La mesoterapia è una tecnica di medicina che consiste nell’iniettare sotto la cute, delle sostanze in grado di risolvere diverse patologie.

Mesoterapia in medicina.
La mesoterapia è una tecnica usata in medicina per combattere diverse patologie.

La mesoterapia è una tecnica usata in medicina per curare diverse patologie; il termine deriva dal fatto che il mix di farmaci viene iniettato nello strato medio-profondo del derma, ossia nella zona subito sotto la cute.

La mesoterapia è indicata per risolvere diversi disturbi e la durata di ogni trattamento varia a seconda della patologia del paziente. Di conseguenza, possiamo dire che non vi è una durata standard e prestabilita, ma in linea generale un unico ciclo di mesoterapia comprende dalle 8 alle 15 sedute, ognuna delle quali può durare dai 15 ai 20 minuti. Ma scopriamo insieme di cosa si tratta e quali sono gli eventuali benefici e le controindicazioni.

Cos’è la mesoterapia

La mesoterapia è legata al campo della medicina estetica, dove viene usata per combattere gli inestetismi causati dalla cellulite. In questo caso, il trattamento va ad eliminare gli accumuli adiposi localizzati, il ristagno dei liquidi fra le cellule e tutte le tossine. In medicina estetica ciò che viene iniettato nella pelle attraverso la mesoterapia, sono proprio agenti “sciogli grasso”, che vengono mescolati ad anestetici e bicarbonato.
Al contrario, la mesoterapia nel campo della medicina convenzionale viene utilizzata per ridurre il dolore nei pazienti affetti da problemi articolari e muscolari.

I benefici della mesoterapia

La mesoterapia ha diversi benefici: primo fra tutti è la rimozione di scorie e tossine dall’organismo. Ma non è tutto, perché nel campo della medicina estetica favorisce l’elasticità cutanea, riduce le smagliature e contrasta l’invecchiamento della pelle. Inoltre, è usata per combattere il dolore cronico, per combattere le tendiniti, contusioni e traumi muscolari; in più, è efficace anche per contrastare i disturbi del sistema vascolare.

C’è da dire che, come molti trattamenti, anche la mesoterapia può portare effetti negativi, infatti, dopo varie sedute può verificarsi l’insorgere di lesioni edematose, che ovviamente spariscono nel giro di alcune ore, e alcuni fastidi causati dagli aghi usati per somministrare le sostanze.

Mesoterapia fatta in casa: è possibile?

Sempre più persone tendono a ricorrere a soluzioni fai da te anche per la cura del corpo, per tale ragione oggi vogliamo parlare della mesoterapia fatta in casa.

Prima di tutto bisogna sapere che i medici sconsigliano di effettuare questo trattamento in casa da soli, quindi, è fondamentale rivolgersi a centri specializzati e medici professionisti, in modo da evitare l’insorgere di complicazioni.

La mesoterapia a casa può essere effettuata sotto stretto controllo del medico, il quale deciderà la quantità e la tipologia di farmaci da iniettare nella pelle.
Si consiglia di rivolgersi e affidarsi sempre a un medico specialista, soprattutto perché bisogna essere pratici nell’effettuare le iniezioni. Infatti, oltre a poter risultare assolutamente inefficace, la mesoterapia fatta a casa può causare gravi danni all’organismo, nonché allergie e depressioni immunitarie.


Vedi altri articoli su: Salute |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *