Menopausa, sintomi e rimedi

Qualche indicazione per capire meglio e vivere con serenità una nuova fase della vita di noi donne

menopausa

La menopausa è un problema comune a tutte le donne, un processo naturale che segna una cambiamento nelle nostre vite. Capiamo meglio di che cosa si tratta, quali sono i sintomi e i rimedi per contrastare i disturbi dovuti a questa fase della vita.

La menopausa

La menopausa rappresenta la fine del periodo produttivo. Le mestruazioni si fermano ed entriamo in una nuova fase della nostra vita. Di solito questo avviene attorno ai 50 anni anche se i primi sintomi possono comparire qualche anno prima. Per alcune donne l’attività ovarica può interrompersi ancora prima e in questo caso si parla menopausa precoce. È tale se si verifica prima dei 45 anni e può essere la conseguenza di interventi o terapie importanti, come la chemioterapia, oppure di malattie congenite. In altri casi le cause sono inspiegabili.

menopausa sintomi
Primi sintomi in menopausa

Il sintomo più evidente dell’inizio della menopausa è la fine del ciclo mestruale. Delle interruzioni momentanee possono capitare in ogni momento quindi di solito si preferisce aspettare che sia trascorso un anno dall’ultima mestruazione prima di urlare: “Aiuto, sono in menopausa!” Altri sintomi possono essere gli sbalzi d’umore, l’insonnia, le vampate di calore, i mal di testa, la tachicardia, l’ansia, il calo del desiderio. I sintomi della menopausa precoce sono simili a quelli della menopausa, ma spesso più intensi. Ci sono poi donne che entrano in menopausa senza neanche accorgersene. È un momento molto soggettivo.

Calo del desiderio in menopausa

Uno dei principali sintomi della menopausa è il calo del desiderio, un problema da non sottovalutare per la salute della relazione con il partner e per i conseguenti disagi emotivi. Alla base ci possono essere problemi di secchezza vaginale o di dolore a cui, comunque, si può porre rimedio oppure una condizione mentale di negatività. Ricordiamo che la menopausa non è una malattia, ma solo una nuova fase della nostra vita.

Disturbi

La menopausa causa un importante cambiamento psicofisico nel nostro corpo con conseguenze estetiche (l’aumento del peso corporeo, l’invecchiamento della pelle, capelli secchi) ma, ciò che è più importante, problemi di salute. Le donne in menopausa sono infatti più soggette all’osteoporosi, all’ictus e a malattie cardiovascolari. Questa fase naturale può portare a depressione e a vari disturbi alle vie urinarie tra cui l’incontinenza.

Perdite marroni in menopausa

Può capitare di avere delle perdite marroni o spotting anche quando si è in menopausa. Questo potrebbe essere dovuto a una cura ormonale ma, se non avete terapie in corso, è meglio consultare la ginecologa ed eseguire una ecografia transvaginale. Si potrebbe trattare di atrofia vulvovaginale (un indebolimento dei tessuti), di un polipo o di iperplasia dell’endometrio (sovrapproduzione di cellule nell’utero). In ogni caso meglio consultare uno specialista.

menopausa yoga
Rimedi

Per alleviare i disturbi dovuti alla menopausa si può agire con una cura ormonale, utilizzare farmaci contro la depressione e l’ipertensione, rafforzare la struttura ossea con terapie specifiche. L’azienda Deka ha poi realizzato uno speciale laser in grado di diminuire la secchezza, il prurito e il bruciore vulvo-vaginali e ridurre il dolore sentito da molte donne in menopausa durante i rapporti sessuali. Il laser, che si chiama MonnaLisa Touch, permette di diminuire tutte quelle conseguenze dell’atrofia vaginale che possono rendere più difficile la vita sessuale e sociale di una donna. Nell’ultimo anno è stato testato su più di 500 pazienti tra i 40 e i 75 anni. Più dell’80% delle donne che si sono sottoposte al trattamento con il laser MonnaLisa Touch nei vari centri di riferimento pubblici e privati italiani sono rimaste soddisfatte e hanno sentito dei miglioramenti già dalla prima seduta.

Anche la natura ci può venire in aiuto. Per combattere l’insonnia potete usare integratori o infusi alla valeriana, gocce di passiflora o la classica camomilla, ma attenzione: se la lasciate in infusione più di 4/5 minuti otterrete l’effetto contrario, ovvero la camomilla si trasformerà in un energizzante. Per il sonno è anche importante è una regolare attività fisica, in particolare eseguendo esercizi di yoga. Questo è utile anche per ridurre le vampate di calore.
Fate attenzione a cibi e a bevande troppo grasse, preferite la soia e alimenti che contengano antiossidanti, calcio e vitamina D per diminuire il rischio di osteoporosi. Diminuite il consumo di alcol e riducete o eliminate le sigarette.
Tenete la pelle sempre idratata e cercate di allontanare la depressione con degli hobby oppure con qualche passeggiata con le amiche o col cane (sapevate che gli animali sono degli ottimi antidepressivi?).

Gravidanza in menopausa

È possibile rimanere incinta quando si è in menopausa? Nella fase di transizione, quando ancora l’attività ovarica non ha finito completamente il suo ciclo, sì. Ci sono probabilità anche nel periodo immediatamente successivo ma sono casi rari.


Vedi altri articoli su: Salute |

Commenti

  • Salvatrice Esposto

    Bruciore in vagina, può essere causata in menopausa dall’invecchiamento della pelle?Qualche rimedio naturale?

  • SILVIA BOSCHETTI

    BUONGIORNO ,
    ALLA MIA ULTIMA VISITA GINECOLOGICA CON ECOGRAFIA INTERNA,
    IL PROF.MI HA DATO QUESTE CONCLUSIONI.UTERO RETROVERSO COME DA SEMPRE,NOTE DI FIBROMATOSI ,DOLORE ALLA PALPAZIONE E AI MOVIMENTI DI LATERALITA’.LIEVE LEUCORREA.
    VI FACCIO NOTARE CHE DAL 2012 HO LE ESSURE.DA QUALCHE GIORNO HO UNO STRANO MALESSERE DA MESTRUAZIONI,CON PERDITE MARRONI E DA OGGI MALE ALLLA SCHIENA.CHE PUO’ ESSERE TUTTO CIO’? SONO IN MENOPAUSA DA 3 ANNI.

  • Redazione di UnaDonna

    Carissima Silvia,
    grazie per averci scritto. Ti suggeriamo di consultare il tuo medico di fiducia che saprà consigliarti per il meglio.
    A presto.
    La redazione.

  • Nicoletta

    Buonasera ho 54 anni e l’ultimo mestruo l’ho avuto nel luglio del 2015; da un 20 giorni circa mi fa male il seno e ho perdite vaginali di muco bianco;suppongo di essere in menopausa,quindi sono preoccupata poiché mia mamma aveva avuto un adenocarcinoma all’endometrio;il pap test lo faccio regolarmente e risulta negativo;cosa può essere? Grazie

  • Redazione UnaDonna

    Carissima Nicoletta,
    per ogni dubbio consigliamo anche a te di consultare il tuo medico di fiducia, che saprà rispondere sicuramente in maniera esaustiva a tutte le tue domande.
    Grazie di averci scritto e a presto.
    La Redazione

  • Patrizia

    Buon giorno ho 53 anni ,sono circa 3 anni in menopausa …premetto che non ho fatto una visita ginecologica … Sono alcuni giorni che ho perdite di sangue ….sono abbastanza preoccupata .Stamattina sono andata dal ginecologo che mi ha visitato ,ma mi ha prescritto di fare ecotrasvaginale …utero è regolare regioni annessiali male apprezzabili,portino ben epitelizzata .Cosa sarà….mi devo preoccupare ? Grazie un saluto

  • Assunta

    Buongiorno, o 55 anni sono in menopausa da 2 anni però o sempre sudorazione e macchie marroni e gialle nn capisco

  • Hedda Cacchioni

    Ho 51 anni, mi piace questa fase della mia vita. Ho preso un cane ho aumentato lo sport, ho rinnovato il lavoro. Mi dedico un giorno a settimana per ricordarmi che sono una donna in premenopausa: sono felice ^_^ spero di continuare così senza alcun problema.
    Tuttavia come quando ho avuto il menarca ho rossori di timidezza anche solo al pensiero della menopausa.
    In bocca al lupo a tutte: Ginnastica.Igiene.Alimentazione

  • Veronica Anchora

    Buongiorno ho 32 anni l’ultima mestruazione lo avuta il 24dicembre2017 adesso ho macchie marroni e nn mi sono venute e nn so che significa

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *