La dieta Tisanoreica sbarca in America

Presentata sabato scorso nella prestigiosa cornice dell’Istituto di Cultura Italiana di Los Angeles, la versione in inglese del libro di Gianluca Mech, padre della dieta Tisanoreica

Tisanoreica

Ha già trovato numerossissimi “seguaci” nel nostro paese e adesso si appresta a sbarcare anche in America, per snellire e rendere più sana la vita di tutti i “cicciottelli” a stelle e strisce. È la ormai famosa dieta Tisanoreica di Giancluca Mech, fondatore della Balestra & Mech e “padre” del regime alimentare basato sui principi tramandati nella sua famiglia da generazioni in oltre 500 anni di tradizione. L’occasione è stata sabato scorso, 8 giugno, per la presentazione ufficiale dell’edizione in inglese del libro-cult di Mech “I’m not on a diet, I’m on Tisanoreica”, lancio della campagna commerciale di Tisanoreica negli Stati Uniti. Prestigiosa anche la cornice, quella dell’Istituto di Cultura Italiana di Los Angeles, in California.

Il Made in Italy al servizio della salute

E la scelta della location non è certo stata casuale. La dieta Tisanoreica nasce come patrimonio e cultura alimentare assolutamente italiani e, nel suo protocollo, prevede la scelta di alimenti che assicurino, in ogni caso, la qualità e la salubrità, elementi altrettanto indispensabili per l’ottenimento dei risultati attesi. Ecco perché la Tisanoreica si “sposa” assai bene con i prodotti alimentari individuati dai marchi italiani di qualità tipici, quali la “Denominazione di Origine Protetta” e la “Indicazione Geografica Protetta” che costituiscono una assoluta garanzia per il consumatore di utilizzare prodotti sani, controllati ed equilibrati.

kit Tisanoreica
kit Tisanoreica per la fase stabiliszzante
Una vera e propria promozione del Made in Italy di eccellenza, dunque, che in campo alimentare vede senza alcun dubbio la creatività e la maestria produttiva della tradizione italiana primeggiare nel mondo, con una varietà di generi assolutamente unica nel panorama internazionale. Interessante soprattutto il rilievo che Gianluca Mech pone al centro della sua riflessione: per una dieta, anzi più propriamente un regime alimentare quale la Tisanoreica è, non è sufficiente selezionare che cibi mangiare o in che quantità, ma riveste una importanza assolutamente fondamentale la qualità dei cibi stessi, senza la quale nessuna dieta può rivelarsi sana ed efficace. Ecco dunque l’attenzione sull’eccellenza agroalimentare italiana come ideale complemento dei principi della Tisanoreica.

Tecnica e Scienza alleate con la natura

tonico depurativo
tonico depurativo e drenante
Un altro aspetto interessante del “contatto Tisanoreico” con gli Stati Uniti è quello legato alla ricerca, in particolare sul principio della chetosi – che nella dieta di Mech diventa “chetosi verde” per l’apporto degli integratori fitoterapici – ovvero quel meccanismo per cui i grassi “interni” in eccesso sono bruciati in assenza di immissione di carboidrati e grassi dall’”esterno” e che costituisce una delle fasi essenziali della dieta. Negli Stati Uniti la chetosi è da diversi anni oggetto di studi approfonditi e l’incontro con l’analogo filone italiano, di cui Tisanoreica costituisce senza dubbio l’avanguardia, può portare a risultati importanti. Sono già diciannove gli studi pubblicati su importanti riviste scientifiche internazionali promossi dal Centro Studi Tisanoreica e in America tale ricerca, dove scienza e tecnica sono alleate della natura, non può che ricevere ulteriore impulso. Infine una piccola analogia che dona anche un connotato storico e curioso all’evento: le formule dei decotti naturali che sono alla base della dieta sono nate nel nord Italia nel ‘400, proprio nello stesso periodo in cui un altro italiano, sbarcava con la sue caravelle in una terra sconosciuta che lui pensava fossero le Indie: Cristoforo Colombo.


Vedi altri articoli su: Attualità | Dieta |

Commenti

  • Francesca

    Ho provato tantissime diete e sono stata varie volte dal dietologo ma l’unica volta che sono riuscita a dimagrire senza rinunce e di un peso considerevole è stato con la Tisanoreica. L’ho conosciuta grazie ad una collega d’ufficio che la fece dopo la gravidanza con risultati eccezionali. Ora peso 8kg in meno e semplicemente sto attenta a non recuperare i chili persi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *