Krav Maga

Krav Maga: dimagrire con l’autodifesa

Il Krav Maga è un sistema di autodifesa e combattimento di origine israeliana, che letteralmente significa “combattimento a corta distanza”

Il Krav Maga è un sistema di combattimento e autodifesa corpo a corpo, molto in voga in Italia ma di origini israeliane. Questo sistema di difesa negli ultimi anni ha conquistato soprattutto le donne, che sempre di più sentono la necessità di difendersi e proteggersi da situazioni di pericolo ed eventuali aggressioni esterne.

Il successo di questa disciplina deriva dal fatto che permette a chi la pratica di acquisire una maggiore consapevolezza del proprio corpo e, al tempo stesso, di perdere peso facilmente.

Inoltre, il Krav Maga è caratterizzato da movimenti fluidi e comprende tecniche molto semplici da apprendere, che non richiedono anni e anni di formazione.

La storia e le origini del Krav Maga

Il Krav Maga è una tecnica di combattimento utilizzata in origine dall’esercito israeliano e nata grazie all’ufficiale Imi Lichtenfeld.

Quest’arte marziale si diffuse intorno al 1948 esclusivamente in ambienti militari, dove all’epoca si aveva l’esigenza di sviluppare una tecnica di combattimento efficace in casi di emergenza e, soprattutto, facile da imparare.

Questa disciplina ha molti punti di contatto con il Judo e il Jujitsu ma, a differenza di quest’ultimi, non include insegnamenti filosofici e culturali insieme alle tecniche di combattimento.

Le tecniche del Krav Maga

Il Krav Maga è una vera e propria arte di combattimento caratterizzata da movimenti fluidi, intuitivi, reattivi e spontanei.

Per tale ragione questa disciplina è perfetta se ci si trova a dover affrontare situazioni di pericolo e di improvvisa emergenza.

Ciò che viene insegnato oggi in palestra è molto diverso dal Krav Maga originario e include diverse tipologie di tecniche e movimenti molto più soft e leggeri, come ad esempio imparare a difendersi contro le armi, gli attacchi multipli, gli attacchi disarmati e imparare a proteggersi da pugni e calci.

Inoltre, il Krav Maga, comprende delle mosse base come: il pugno basso, dritto, l’uppercut, il colpo alle gambe, alla gola, al petto e al ginocchio.

Quanto costa e quanti allenamenti fare

Il Krav Maga ha avuto un grandissimo successo anche perché questo sport aiuta a perdere peso, tonificando i muscoli di gambe, braccia e glutei.

È una disciplina completa diffusasi in moltissime palestre dove si tengono numerosi corsi il cui costo oscilla fra i 35 e i 50 €.

Inoltre è bene sapere che per ottenere risultati a livello fisico e riuscire ad apprendere in maniera corretta le varie tecniche del Krav Maga è consigliabile seguire l’allenamento almeno 3 volte alla settimana.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Bicicletta
Fitness

Bicicletta: perché pedalare fa bene alla salute

Pancia piatta: come fare per ottenerla
Fitness

Pancia piatta: come fare per ottenerla

My Protein: gusto ed energia con leggerezza
Fitness

My Protein: gusto ed energia con leggerezza

Aerobica e tonificante
Fitness

Acquagym: quante calorie si bruciano

Fitness

Oofos: la calzatura post allenamento

Stretching a casa
Fitness

L’importanza dello stretching: perché farlo tutti i giorni

Kravfit: si usano guantoni e colpitori.
Fitness

Che cos’è il Kravfit, l’autodifesa a ritmo di musica

Come ricominciare a correre in 3 mosse
Fitness

Come ricominciare a correre in 3 mosse

Leggere l'etichetta al supermercato
Salute

Come leggere le etichette degli alimenti

Leggere le etichette degli alimenti è fondamentale per fare acquisti in modo consapevole e curare la dieta: scopriamo come farlo.

Leggi di più