Ginnastica dolce, benefici ed esercizi da fare a casa

Ginnastica dolce, benefici ed esercizi da fare a casa

Mantenersi in forma con movimenti dolci e graduali? Ecco gli esercizi di ginnastica dolce da poter fare comodamente a casa.

Non tutti siamo portati per gli sport estremi, ma per mantenersi informa basta davvero poco: anche una semplice camminata ci aiuta a mantenerci in forma. L’importante è ritagliarsi del tempo, con costanza e regolarità, da dedicare al nostro benessere fisico e mentale. Se nonostante le buone intenzioni non riuscite mai a iscrivervi in palestra, ecco come poter fare movimento anche tra le mura domestiche. Potete crearvi il vostro angolo fitness in camera da letto o in salotto, e iniziare eseguire semplici esercizi di ginnastica dolce a casa.

Ginnastica dolce, i benefici degli esercizi eseguiti anche a casa

Questa disciplina sportiva è particolarmente adatta a chi vuole fare attività fisica senza fretta: la parola d’ordine della ginnastica dolce, infatti, è lentezza. I movimenti che prevede questa pratica sportiva vanno eseguiti con calma, mantenendo comunque un ritmo costante.

Una modalità di allenamento che accompagnata da una attenta respirazione contribuisce a generare enormi benefici sia per il corpo che la mente. Se da una parte, infatti, aiuta a tonificare e a correggere posture scorrette, dall’altra contribuisce al rilassamento psicologico e a combattere lo stress.

Cosa prevede la ginnastica dolce

Gli esercizi di ginnastica dolce da fare a casa sono davvero molto semplici ed è possibile eseguirli tutti a corpo libero, senza necessità di particolari strumenti. L’unico accessorio, eventualmente da tenere a portata di mano, è un tappetino da ginnastica, per le posizioni a terra.

Tra i movimenti che caratterizzano questa disciplina troviamo, ad esempio, allungamenti e distensioni ma anche attività più mirate per specifiche parti del corpo. Alcuni esercizi si rivelano particolarmente utili per alleviare irrigidimenti muscolari, mal di schiena e dolore al collo.

Questa disciplina offre, insomma, un’ampia varietà di movimenti in grado di rassodare, tonificare o rafforzare l’apparato muscolare.

I consigli prima di iniziare

Come qualsiasi disciplina, anche la ginnastica dolce può causare problemi se gli esercizi da fare a casa non vengono eseguiti correttamente. L’ideale, per chi volesse cimentarsi con questi movimenti, magari per migliorare la propria postura, sarebbe consultare con un trainer esperto. Una volta manifestate le proprie esigenze, saprà certo consigliare i movimenti più adatti alle proprie necessità, istruendo anche su come svolgere l’attività.

Inoltre, combattendo pigrizia e sedentarietà, ci si potrebbe iscrivere a uno specifico corso in palestra per acquisire le nozioni di base e imparare a muoversi, per poi replicare i movimenti da soli a casa.

Pronti per gli esercizi di ginnastica dolce da fare a casa?

Prima di iniziare a eseguire gli esercizi di ginnastica dolce a casa, dedichiamoci alla preparazione. Innanzitutto vestitevi comodi con indumenti adatti allo scopo e che non ostacolino i movimenti che andrete a eseguire. Recuperate il tappetino da ginnastica e, se vi va, mettete un po’ di musica, scegliendo il genere che più preferite. Attenzione però: il sottofondo musica deve solo tenervi compagnia e accompagnare i vostri movimenti e non essere fonte di distrazione. Soprattutto, evitate di canticchiare perché nella ginnastica dolce, come detto prima, è fondamentale la respirazione durante l’esecuzione dei movimenti.

Esercizi per collo e spalle

Partiamo dalla parte superiore del corpo. In posizione eretta, con braccia lungo il corpo e gambe leggermente divaricate, iniziamo a dedicarci al collo.

Eseguiamo la flessione del capo verso il basso, sfiorando il petto con il mento. Con un movimento fluido, torniamo nella posizione di partenza, stendendo la testa all’indietro.  Ora, tornando alla posizione di partenza, flettiamo il capo prima da un lato e poi dall’altro, scendo verso la spalla, ma senza toccarla. Infine, ruotiamo il capo in avanti sulla destra e ruotiamo verso sinistra, come a voler disegnare una curva sul petto e ripetiamo anche nel senso opposto.

Importante: ognuno dei tre movimenti appena descritti va ripetuto per due volte consecutive e per un totale di 20 secondi circa, prima di passare al movimento successivo.

Esercizi per le spalle e braccia

Proseguiamo con i nostri esercizi di ginnastica dolce a casa, dedicandoci a spalle e braccia.

Mantenendo la stessa posizione di partenza, poggiamo le mani sulla parte anteriore delle cosce ed eseguiamo la circonduzione delle spalle, facendole ruotare prima in avanti per 20 secondi e poi all’indietro, per la stessa durata.

Continuando a muoverci lentamente, riportiamo le braccia lungo il corpo e con dolcezza solleviamo in avanti verso l’alto prima il braccio destro lasciando fermo quello sinistro e viceversa. Continuiamo così senza accelerare per altri 20 secondi. Solleviamo le braccia anche lateralmente, sempre verso l’alto.

Esercizi per gli addominali

Per lavorare sugli addominali, cambiamo posizione ci sdraiamo a terra, sul nostro tappetino da ginnastica. Flettiamo le ginocchia mentre la braccia restano distese lungo il corpo. Iniziamo e inspirare e solleviamo lentamente il busto, portando le braccia in avanti verso le ginocchia ma senza inarcare le spalle. Poi, espiriamo, contraendo i muscoli addominali. Facciamo un bel respiro e iniziamo la discesa verso la posizione iniziale mantenendo contratta la parete addominale. Ripetiamo l’esercizio non meno di 10 volte.

Esercizi per le gambe

Restiamo sdraiate a terra, solleviamo le gambe, piegando le ginocchia e mantenendole unite, a piedi incrociati. Facciamo ruotare verso destra e verso sinistra, con un movimento lento e controllato, per circa 20 secondi. Torniamo poi alla posizione iniziale, respiriamo e recuperiamo per 10 secondi. Ora, stendiamo una delle gambe sul pavimento, in avanti. Con il braccio, afferiamo dolcemente l’altro ginocchio e lo portiamo verso il petto, rimanendo fermi così per 20 secondi. Ripetiamo con l’altra gamba.

Esercizio per la schiena

Sediamoci a terra, sul nostro tappetino e incrociamo le gambe nella classica posizione Yoga. Pieghiamo lentamente il busto in avanti, poggiando le mani a terra, portandole sempre più lontano, con la testa abbassata. Restiamo in posizione per 20 secondi, facendo attenzione che la tensione sulla schiena non sia eccessiva. Infine, risaliamo verso la posizione iniziale con movimenti lenti e graduali.



Yoga ormonale, cos'è e come funziona
Fitness

Yoga ormonale, cos’è e come funziona

Esercizi per superare la prova costume velocemente
Fitness

Esercizi per superare la prova costume velocemente

La palestra in salotto: restare in forma con le app
Fitness

La palestra in salotto: restare in forma con le app

5 canali YouTube per fare palestra a casa
Fitness

5 canali YouTube per fare palestra a casa

Fitness a casa, le migliori app
Fitness

Fitness a casa, le migliori app per restare in forma

Saltare la corda, i benefici
Fitness

Saltare la corda, i benefici

Allenamento delle modelle: sport e workout più amati
Fitness

Allenamento delle modelle: sport e workout più amati

Fitness Tracker: tutte le cose che può misurare
Fitness

Fitness tracker: tutte le cose che può misurare

Tunnel carpale sintomi, rimedi e intervento
Salute

Tunnel carpale: sintomi, rimedi e intervento

Colpisce soprattutto le donne dopo i 40 anni e può limitare la funzionalità della mano. Scopriamo cos’è e come curare la sindrome del tunnel carpale (STC).

Leggi di più