Dieta panzironi come funziona

Dieta Panzironi: come funziona

Proteine da mattino a sera, carboidrati con il contagocce e integratori specifici: la dieta Panzironi promette di farti vivere fino a 120 anni.

Alzi la mano chi non vorrebbe vivere fino a 120 anni e in buona salute. Secondo il giornalista Adriano Panzironi esiste una dieta – o meglio, uno stile di vita alimentare – che consentirebbe a chiunque di spegnere almeno cento candeline evitando malattie come il diabete, l’insufficienza renale e il cancro.

Si tratta del metodo Life 120, basato sull’eliminazione (quasi) definitiva dei carboidrati e sull’assunzione di integratori specifici. Insomma, addio alla dieta mediterranea.

Dieta Panzironi, il successo del libro

Il clamore è arrivato nel 2014 con la pubblicazione del libro “Come vivere fino a 120 anni – Le verità che nessuno vuole raccontarti”. Il progetto Life 120, infatti, è nato dalla volontà di Adriano Panzironi – e del fratello gemello Roberto – di non accettare passivamente il declino fisico e mentale che li avrebbe attesi nella seconda parte della loro vita, cioè dopo i 40 anni.

Hanno quindi approfondito diverse tematiche legate al mondo della salute e dell’alimentazione, basandosi su studi scientifici internazionali. Il frutto principale è, appunto, il libro “Come vivere fino a 120 anni”. Fino ad oggi ha venduto oltre 400.000 copie. Un vero bestseller, alimentato dal fatto che, dopo la pubblicazione del libro, Panzironi è diventato una presenza abituale in molti salotti televisivi, accolto come un “guru della longevità”.

Il progetto Life 120 ha anche una piattaforma web con blog e ricette (dalle omelette con banana e cioccolato al pesce spada marinato all’arancia). Ma anche testimonianze e lo shop per acquistare gli alimenti e gli integratori da consumare.

Viva le proteine

Il vero obiettivo di questo regime, lo ricordiamo, non è farti perdere in breve tempo quei tre-quattro chili di troppo prima di un evento importante (matrimonio, prova costume…). Il traguardo è vivere a lungo e senza malattie. Non devi tagliare le calorie, né eliminare i grassi, ma mangiare fino alla sazietà, prestando attenzione ai bisogni del tuo corpo.

Ciò a cui dovresti abituarti è dunque un cambiamento di lungo termine. A partire dalla piramide alimentare della dieta Panzironi, molto diversa da quella della dieta mediterranea. Alla base di questo regime ci sono le proteine animali. Carne e pesce, da consumare ad ogni pasto nell’arco della giornata, e uova, perfette a colazione, in abbinamento a bacon e/o salmone.

No, invece, a latte e latticini (sono ammessi solo i formaggi con stagionatura superiore ai venti mesi). Quante proteine devi ingerire esattamente al giorno? 70-80 grammi, l’equivalente di una porzione di carne o pesce da 450 grammi, da distribuire nell’arco della giornata.

Le proteine vanno accompagnate con verdure non amidacee a sazietà. Puoi condire secondo e contorno con olio extra vergine d’oliva. Puoi concludere il pasto con un frutto bio e di stagione.

Dieta Panzironi, no ai carboidrati

La dieta Panzironi è molto simile a quella chetogenica o paleo. All’esaltazione delle proteine corrisponde l’eliminazione quasi totale di carboidrati e alimenti raffinati. No, quindi, a pasta (sia industriale che fatta in casa), pane, pizza, crackers, polenta, patate, e no anche al riso e ai legumi (tranne le fave).

Se all’inizio ti è difficile rinunciare a un piatto di pasta o di riso, puoi mangiare gli spaghetti o il risino di Konjac o fettuccine proteiche e altri tipi di pasta in vendita sul sito Life 120. Sono tutti a ridotto contenuto di carboidrati insulinici. Altro cambiamento importante da affrontare, quello relativo alla colazione.

Preparati a dire addio a cappuccino e brioche o alla ciotola latte e cereali. La colazione perfetta, per la dieta Panzironi, è quella salata, composta da proteine e grassi: uova, formaggio stagionato, salumi e frutta. Secondo Panzironi fornisce un’opportuna quantità di glucosio al nostro cervello, senza generare alcun picco glicemico.

Per lo spuntino di metà mattina e metà pomeriggio, puoi scegliere la frutta secca (noci, mandorle, nocciole…), un po’ di cioccolato fondente al 70% o un pezzetto di parmigiano (o altro formaggio stagionato).

I dolci

Se non hai particolari esigenze di dimagrimento, puoi gratificarti di tanto in tanto con dei dessert, soprattutto creme. L’importante è eliminare gli alimenti a base di cereali, quelli preparati con farina tradizionale.

Al bando, quindi, crostate e cornetti. , invece, alle creme – pasticcera, tiramisù, chantilly – ai sorbetti, ai budini, alla panna cotta (preparata con il fruttosio), alle granite e alla frutta con la panna. Se sei brava in cucina, puoi preparare torte o biscotti utilizzando farina di mandorle o di cocco o delle marmellate con il fruttosio.

I grassi consentiti sono quelli contenuti in avocado, cocco, burro chiarificato e strutto. Durante la giornata, poi, hai ampia scelta per le bibite (tè, tisane, acqua…), purché non zuccherate. Non bere più di due caffè al giorno o più di due bicchieri di vino rosso. Limita anche il consumo di miele.

Dieta Panzironi, pro e contro

Chi adotta questo stile di vita alimentare raggiunge senza dubbio degli obiettivi utili al proprio benessere. Il primo è eliminare dalla propria tavola il cibo spazzatura, le bibite gassate e i superalcolici. Puntare sulle proteine e su una regolare attività fisica (altro pilastro del metodo Life 120) può giovare sicuramente al tono muscolare.

Ai suoi eventi, migliaia di seguaci assicurano di aver cambiato vita da quando seguono il suo regime alimentare. Tuttavia, la comunità scientifica non ha accolto positivamente questo metodo “rivoluzionario”. Contro Panzironi sono intervenuti, negli ultimi anni, l’Ordine dei Medici, l’Ordine dei Giornalisti, il Garante delle Comunicazioni, il Ministero della Salute e le associazioni dei nutrizionisti.

Diverse le accuse mosse a suo carico. Dall’esercizio abusivo della professione medica alla divulgazione di metodi privi di fondamento scientifico, basati solo sul marketing e finalizzati alla vendita degli integratori con il marchio Life 120.

Docenti e medici esperti in nutrizione si sono uniti in coro in difesa della dieta mediterranea. La dieta mediterranea, sottolineano, non è solo pasta-pane-pizza. È un regime equilibrato che, seguito correttamente, aiuta a conservare nel tempo uno stato di salute ottimale.



Come dimagrire velocemente alimentazione ed esercizi
Dieta

Come dimagrire velocemente: alimentazione ed esercizi

Cucina e sport 3 ricette proteiche per addolcire la dieta sportiva
Dieta

Cucina e sport: 3 ricette proteiche per addolcire la dieta sportiva

Dieta anticellulite
Dieta

Dieta anticellulite: consigli e errori da evitare

Dieta per la pressione alta, cosa mangiare
Dieta

Dieta per la pressione alta, cosa mangiare

La dieta delle fasi lunari, come funziona
Dieta

La dieta delle fasi lunari, come funziona

Dieta ipocalorica come funziona
Dieta

Dieta ipocalorica: come funziona

Troppo zucchero fa male: come evitare gli eccessi
Dieta

Troppo zucchero fa male: come evitare gli eccessi

La dieta macrobiotica: come funziona
Dieta

La dieta macrobiotica: come funziona

Fichi, proprietà e calorie
Salute

Fichi, proprietà e calorie

Morbidi, dolci e carnosi, fichi sono anche ricchi di proprietà e con poche calorie: veri e propri alleati per la nostra salute.

Leggi di più