Addio agli occhiali con le lenti intraoculari

L'impianto di lenti intraoculari è un'ottima alternativa all'operazione con il laser, spesso considerata troppo dolorosa

operazione per rimuovere occhiali

Dire addio agli occhiali da vista? Un sogno per moltissime donne che temono però operazioni invasive e dolore. La soluzione potrebbe essere l’impianto di lenti intraoculari, un’operazione poco conosciuta in Italia anche se viene praticata da più di 20 anni con grande successo.

L’operazione consiste in un’incisione microscopica nell’occhio e nell’inserimento di una lente a contatto che viene impiantata permanentemente nell’occhio, senza nessun tipo di effetto collaterale o di tempi di recupero. Un modo per gettare finalmente gli occhiali dalla finestra in modo semplice e senza dolore. Un’ottima notizia per chi ha paura del dolore e non vuole trascorrere settimane di convalescenza, il tutto grazie alle lenti intraoculari.

Quest’operazione è infatti un’ottima alternativa all’intervento con il laser per aiutare a correggere qualsiasi difetto della vista, dalla miopia, all’ipermetropia, passando per l’astigmatismo. L’intervento dura 15 minuti e oltre a essere indolore è anche reversibile, infatti in qualsiasi momento il paziente può chiedere di rimuovere la lente e tornare nuovamente a utilizzare gli occhiali come faceva prima.

Nonostante i grandi vantaggi però l’impianto di lenti intraoculari non viene praticata molto in Italia, tanto che questa tipologia di intervento è pari solo allo 0,5% delle operazioni di chirurgia refrattiva nel 2012. L’intervento è poco praticato nel nostro Paese a causa delle scarse informazioni sul tema e del prezzo leggermente più alto, anche se i vantaggi, ovviamente, sono molti.


Vedi altri articoli su: Salute |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *