10 trucchi per dormire con il caldo

Con il caldo sembra impossibile dormire bene a causa dei disagi provocati dall'afa. Ecco 10 rimedi efficaci per un buon riposo anche in estate

dormire caldo

Secondo alcune ricerche sono dodici milioni gli italiani che, con l’arrivo del caldo estivo, si rotoleranno fra le lenzuola senza riuscire a dormire. Se anche tu sei fra questi puoi usare alcuni trucchi facili e veloci per sopportare le temperature africane e riposare bene anche quando il caldo non dà tregua:

1. Arieggia la casa: la prima regola fondamentale per un buon riposo, anche con le alte temperature, è quella di arieggiare gli ambienti. Non appena il sole tramonta dunque apri la finestra della tua camera e fai entrare l’aria fresca della notte. In questo modo quando andrai a dormire troverai la stanza rinfrescata e riposerai meglio.

2. Scegli il materasso giusto: non è un aspetto di poco conto. Anzi! L’azienda Bedding Italia, a esempio, propone dei materassi innovativi con Elasgel, un materiale che compensa il calore e la pressione del corpo, è traspirante e offre una sensazione di freschezza che favorisce il riposo. Attenzione anche alle lenzuola, che devono essere preferibilmente in cotone, ma soprattutto di colore chiaro.

elasgel
Elasgel è un materiale ultrasensibile e traspirante utilizzato per i materassi di Bedding Italia

3. Metti al bando gli alcolici: anche se una bella birra gelida ti dà la sensazione di rinfrescarsi, in realtà l’alcool interferisce con il sonno, soprattutto quando le temperature sono alte, e non fa che aumentare la sensazione di caldo e arsura.

4. Usa il ventilatore: uno fra i metodi più utilizzati, sempre ottimo in caso di caldo, è il ventilatore, da mettere vicino al letto per rinfrescare l’aria. A differenza del condizionatore, il ventilatore non modifica la temperatura dell’ambiente, ma provoca un semplice spostamento d’aria i cui effetti sono piacevoli e meno dannosi di quelli causati dall’aria condizionata.

dormire estate
5. Assumi la posizione migliore: anche la posizione è importante per dormire bene. Evita di stare rannicchiata, con le gambe e le braccia piegate, perché ciò aumenta ancora di più la percezione del calore. Meglio rimanere sdraiati sulla schiena, con le gambe e le braccia larghe.

6. Evita di accendere gli apparecchi elettrici: tieni le luci spente, stacca gli elettrodomestici dalle prese di corrente e spegni il computer se lo tieni nella tua camera da letto. Questa situazione infatti genera calore e ti impedisce di prendere sonno. Guai anche a lasciare attaccato il cellulare in carica!

7. Occhio ai piedi: i piedi sono una fra le zone del corpo più sensibili al calore. Prima di coricarti nel letto dunque bagnali con dell’acqua fredda, in questo modo riuscirai a sopportare meglio il caldo.

8. Bagna gomiti, polsi e tempie: uno tra i rimedi più efficaci, se non riesci a prendere sonno, è quello di bagnare con l’acqua fredda alcuni punti del corpo, come i gomiti, i polsi e le tempie. Puoi anche usare dei cubetti di ghiaccio, da tenere a portata di mano vicino al letto.

9. Fai una doccia: è utile fare una bella doccia per eliminare il sudore e abbassare la temperatura corporea. Ricordati che l’acqua non deve essere gelida, ma fresca oppure tiepida, in modo da favorire un adattamento naturale e graduale della temperatura del corpo con la temperatura dell’ambiente.

10. No alle abbuffate: una cena abbondante non è assolutamente indicata quando si deve andare a dormire, ancora di più se fa caldo. Mangia invece cibi freschi e leggeri, non esagerare ed evita i piatti pesanti. Alle tagliatelle al ragù preferisci un’insalata greca.


Vedi altri articoli su: Salute |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *