Viso ovale o tondo: le tendenze capelli corti 2016

È giunta l'ora di darci un taglio! Questa regola vale anche per i volti tondi e ovali. Ecco qui alcuni consigli utili per un extreme makeover.

Radiant - Vidal Sassoon
Radiant - Vidal Sassoon
  • Radiant - Vidal Sassoon
  • Hair by Richi Grisillo - TONY&GUY
  • Hair by Breakthrough Team - TONY&GUY
  • THE SORAYA - Hair By Philipp and George - TONY&GUY
  • THE KROMA - Hair by Cos e Nana - TONY&GUY
  • THE BAILEY - Hair by Indira e Francesco - TONY&GUY
  • Hair by Louise Smith - TONY&GUY
  • Hair by Jude McEwen - TONY&GUY
  • Hair by Heidi Pfiffner -TONY&GUY
  • Hair by Eliseo Evangelista - TONY&GUY
  • Hair by Cos Sakkas&Jane Stacey - TONY&GUY
  • Hair by Valentina Urioni, Colour by Jenny Mozzi - TONY&GUY
  • Taglio corto - capelli castani  - Jean Louis David
  • Taglio corto - capelli castani  - Jean Louis David
  • Radiant - Vidal Sassoon
  • Radiant - Vidal Sassoon

Chi ha detto che i capelli corti stanno male a chi ha il viso tondo o ovale? Là fuori c’è sicuramente il taglio che fa per voi, ad ogni forma del viso corrisponde un taglio perfetto, basta trovare quello giusto! Per fortuna che i tempi cambiano e la proporzione femminilità sta a capelli lunghi come maschiaccio sta a capelli corti non è più in voga. Ognuna di voi può essere donna con la d maiuscola anche con uno shaved cut alla Natalie Portman in V per vendetta. Se avete il viso tondo non dovete rinunciare ad un bel corto, basta che studiate un taglio che esalti la morbidezza del volto ed allo stesso tempo, con strategiche accortezze, lo renda più affilato. Per gli ovali sono da evitare tagli che accentuino la triangolarità del viso soprattutto nel caso di zigomi sporgenti e guance incavate, mentre saranno più indicati tagli che tendano ad addolcirlo ed incorniciarlo. Ma il dilemma resta: quale taglio scegliere? Ecco qua alcuni consigli per non sbagliare.

Tagli corti per viso ovale: wedge bob e pixie

Se fate parte di quelle che non tagliano i capelli perché hanno paura del risultato finale ma desiderate con tutte le vostre forze un extreme makeover, niente paura! Ad oggi la quantità di tagli corti a vostra disposizione è davvero ampia.

Talvolta i capelli lunghi intorno ad un volto ovale rischiano di conferire a chi li porta un’aria un po’ smunta e di dare scarso risalto a degli occhi interessanti o ad un bel sorriso. Dunque bando alle ciance: che ne pensate di uno wedge bob un po’ rivisitato? Il taglio di Mary Quant, icona degli anni ’60 ed inventrice della minigonna, è caratterizzato da linee ben marcate, quasi geometriche, che lasciano scoperto il volto dando volume ai capelli. Vidal Sassoon, considerato da molti il padre dei parrucchieri ed inventore di questo taglio studiato ad hoc per la Quant, ha dato origine con la sua creazione a molti spunti da cui attingere per dare risalto al viso ovale incorniciandolo con un taglio evergreen. Non dovete spaventarvi se i vostri capelli non sono docili e lisci come quelli della famosa stylist: questo taglio è adatto anche ai capelli mossi che possono essere modellati con i giusti prodotti.

Un’alternativa carina e movimentata può essere un pixie cut leggermente allungato in modo da essere gestibile anche per coloro che hanno i capelli mossi. Se vi rendete conto che la vostra chioma è un po’ ribelle potete sempre ricorrere ad una leggera contropermanente ed avere così il taglio desiderato. Questo haircut esiste anche nella versione pageboy o bowl cut a ricordare la forma a scodella della capigliatura stile star trek, ad oggi rivisitata e portata con eleganza da celebrity come Katie Holmes. Per una “scodella” perfetta se avete capelli particolarmente voluminosi, potete sfilarli in modo da alleggerirli dove necessario. Infine se volete osare con un corto corto, date un occhio alle proposte di Tony&Guy che ha in serbo per voi rasature laterali e capelli più lunghi nella sezione centrale in modo da dare al viso tutta l’importanza che merita.

Tagli corti per viso tondo: shaggy bob…

È vero che avere una faccia tonda richiede qualche accortezza nell’applicazione del makeup o nella scelta del taglio rispetto ad una faccia ovale, ma la rotondità non è certo un difetto: è semplicemente una caratteristica. Potrete optare anche voi per un bob corto se lo desiderate, basta che evitiate la versione geometrica alla Quant o quella del bowl cut alla star trek.

Il bob appena sotto le orecchie è quello che fa per voi dato che vi lascia scoperto il collo allungandolo e rendendolo sensuale, basta che gli diate un tocco di brio rendendolo più shaggy e meno definito. Potete aggiungere se volete una frangia o un ciuffo nel caso di un caschetto in versione asimmetrica. Date un occhio alle proposte di Jean Louis David che ha pensato per voi un caschetto a diverse lunghezze e disponibile nelle versioni liscia e mossa.

…pixie in movimento o very short cut

Finalmente avrete l’occasione di andare controtendenza e di mettere a tacere tutti quelli che “i capelli lunghi ti donano di più”: chi l’ha detto che il corto non fa per voi? Il pixie può essere rivisitato in chiave più movimentata con una frangia ciuffo sulla fronte e alleggerito con una total shave sulla nuca. Se siete disposte ad osare buttatevi sul corto in stile Michelle Williams che vi incornici il volto lasciandolo al contempo ben scoperto. Questo haircut sembra particolarmente indicato per chi ha capelli non troppo voluminosi ma un buon hairstylist saprà sicuramente adattarlo anche a chiome vaporose e fluenti.
Se il corto è quello che fa per voi non aspettate oltre. La bella stagione è da poco iniziata e il nuovo look sarà quello che vi serve per affrontare le calde giornate estive. Se invece volete scoprire altri tagli, anche lunghi, ma sempre di tendenza: acconciature e tagli per il 2016.

Qualunque sia il taglio scelto usare i prodotti migliori e più adatti ad ogni tipo di capello è fondamentale. Scoprite i consigli di UnaDonna su i migliori prodotti del 2016 per capelli lisci, mossi e colorati. Essenziale infine una buona maschera per capelli, ecco 10 prodotti da provare.


Vedi altri articoli su: Capelli corti |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *