tonico viso

Tonico viso: come sceglierlo

Uno step che spesso dimentichiamo ma che può cambiare la nostra pelle: il tonico viso. Ecco come sceglierlo e come usarlo per un incarnato sano e luminoso.

Il tonico viso è una lozione che riequilibra il PH, pulisce in profondità e reidrata la pelle. I suoi benefici sono innumerevoli: fissa il make up, lenisce le irritazioni, rimpolpa e rende radiosa la pelle. Agisce come un vero “salvavita” che aiuta a trasformare la cute da spenta e stanca a luminosa e raggiante in pochi secondi.

Come si usa

Capire come usare il tonico è fondamentale perché possa svolgere le sue azioni benefiche. Dopo aver deterso la pelle, posizionare il flacone a circa 15 cm dal viso e vaporizzare. Dopo circa un minuto, rimuovere l’eccesso con un panno.

Oltre al metodo classico esistono altri modi per utilizzare il tonico, semplici trucchi dei make up artist:

1. Metterlo prima della crema idratante. Applicare l’idratante quotidiano sulla pelle umida perché aiuta i principi attivi contenuti nella formula a penetrare a fondo. In questo caso, dopo aver vaporizzato il tonico, stendere la crema preferita, senza rimuovere l’eccesso di tonico col panno.

2. Stenderlo per avere l’effetto “baby skin”. Secondo i make up artist di MAC Cosmetics ottenere una pelle compatta e idratata come quella dei bambini è possibile vaporizzando il tonico dopo ogni strato di idratante, primer e fondotinta. In questo modo la pelle è satura e ben idratata e anche il trucco durerà più a lungo.

3. Usarlo per fissare il make up e rimuovere l’effetto polveroso. Come ultimo step, dopo aver completato il trucco, vaporizzate il tonico. In questo modo il make up sembrerà meno artefatto e l’effetto “nude” è garantito.

I tonici in commercio sono molti e occorre scegliere il più adatto al proprio tipo di pelle.

Pelle grassa

Le pelli grasse e impure richiedono cure misurate per non aggravare il problema: prodotti troppo aggressivi potrebbero infatti comportare irritazioni e l’unica conseguenza sarebbe l’aumento della produzione di sebo. Occorre scegliere prodotti che contengano sostanze calmanti e antisettiche come il rosmarino, la lavanda e il tea tree oil.

L’Oreal: Pure Zone Tonico Astringente Purificante contiene acido salicilico anti batterico per combattere e prevenire efficacemente le imperfezioni.

Garnier: Pure Tonico Astringente contiene una combinazione di acido salicilico e zinco per purificare in profondità.

The Body Shop: Tea Tree Toner contiene una polvere dall’effetto matt. L’olio di tea tree è un potente antisettico naturale.

Vichy Normaderm: Tonico Astringente Purificante formulato con acido glicolico e acido salicilico libera e restringe i pori.

Clinique: Acne Solution Clarifying Lotion, riduce l’eccesso di sebo che causa le imperfezioni.

Lush; Tea Tree Water, mantiene la pelle fresca, purificata e idratata.

Pelle mista

La pelle mista richiede cure specifiche perché caratterizzata da più problematiche: in alcuni tratti è secca o normale, in altri punti, soprattutto nella “zona T”, è grassa. Ecco cosa potrebbe essere adatto a questo tipo di cute.

Collistar: Lozione Tonica Equilibrante con Vitamina F e B6 è un tonico bifase che idrata e opacizza il viso dove necessario.

Euphidra: Tonico Normalizzante elimina le impurità e l’eccesso di sebo.

Clarins: Tonico Iris Pelle Mista con estratti attivi di salvia e iris aiuta a riequilibrare la pelle.

Nivea: Tonico Vitalizzante, rispetta le esigenze della pelle mista senza aggredirla.

Kiehl’s: Calendula Herbal Extract Toner formulata senza alcol rispetta le pelli miste.

Lancome: Pure Focus Toner un trattamento mirato per le pelli miste.

Pelle Secca

La pelle secca è fragile, sottile e, se non curata, rischia di screpolarsi. Usare un tonico adeguato aiuta il processo di idratazione.

Rilastil: Soluzione Micellare Lenitiva adatta anche alla pelle più delicata, reidrata in profondità.

Avene: Acqua Termale, ripristina il naturale PH della pelle.

Caudalie: Lozione Tonica Idratante arricchita con Vinolevure®, completa la detersione, idrata e rivitalizza la pelle.

Pelle sensibile

La pelle intollerante e sensibile reagisce in modo più intenso ai fattori ambientali, per questo è importante prendersene cura usando prodotti specifici.

Vichy: Puretè Thermale Tonico Lenitivo dedicato alle pelli più sensibili.

Bionike Defence: Lozione Tonica Rinfrescante, priva di alcol, è perfetta per completare la detersione delle pelli sensibili.

Bioderma: Soluzione Micellare formulate per le pelli sensibili e intolleranti.

Neutro Roberts: Acqua di Rose da un’antica tradizione un prodotto per le pelli sensibili.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Skincare

Come evitare di spellarsi dopo una scottatura

Tempo di vacanze: i migliori epilatori da mettere in valigia
Skincare

Tempo di vacanze: i migliori epilatori da mettere in valigia

Skincare

Creme solari resistenti all’acqua: le migliori

Skincare

Ecco come arrivare preparati all’abbronzatura

Scrub fatto a mano
Skincare

Scrub pelle: quali sono i migliori scrub naturali

Creme solare: quanto durano?
Skincare

Crema solare scaduta: si può usare?

Skincare

Prodotti di bellezza solidi: un beauty trend ecologico e pratico

Protezione solare
Skincare

Crema solare protezione 30 per carnagione chiara: va bene?

Gloss labbra: tutte le novità del 2019
Make up

Gloss labbra: tutte le novità del 2019

Li chiamavano lucidalabbra, poi si è passati a definirli con il più tecnico termine anglofono gloss. Dagli anni ’90 ai primi anni ’00, ne hanno fatta di strada e ora sono tornati a essere di grande tendenza!

Leggi di più