Trattamenti di remise en forme

Remise en forme: i nuovi trattamenti in vista della prova bikini

L’estate sta arrivando e per tornare in forma, oltre a dieta e ad attività fisica, ci aiuta la tecnologia. Scopri i trattamenti più innovativi da provare subito!

La primavera è arrivata e l’estate è alle porte, questo significa che è giunto anche il momento per preparare fisico, mente e spirito alla bella stagione. La ricerca di soluzioni efficaci, con risultati duraturi nel tempo, è diventata oggi una vera e propria necessità, tanto che in molti fanno ricorso alle moderne tecnologie per ottenere risultati soddisfacenti e in tempi brevi.

Ovviamente in abbinamento fondamentale è curare l’alimentazione, seguendo una dieta ipocalorica, ma bilanciata (no ai regimi alimentari drastici dannosi e dai risultati effimeri) e praticare regolarmente attività fisica, soprattutto aerobica.

Proprio in tema di sport secondo una ricerca Ipsos, il 51% dei chili in più che si depositano su cosce e fianchi, quando fa freddo, si accumulano principalmente durante le festività. Se a questo si aggiunge che siamo prevalentemente un popolo poco incline all’attività sportiva (il 51% degli italiani non pratica alcuno sport), ecco che allora quelle calorie di troppo rischiano di presentarci un conto davvero salato, nei mesi successivi.


«L’attività fisica e la dieta sono sicuramente le strade giuste, accompagnate da un atteggiamento mentale libero dalla confusione. Il progetto di benessere va pensato nel medio/lungo termine e deve essere su misura, meglio se studiato da un’equipe multidisciplinare che rispetti le diverse esigenze delle persone. All’interno di questo modo di prendersi cura del benessere psico-fisico delle persone è possibile rivolgersi anche alla tecnologia, che oggi ci offre un grande aiuto. Resta fondamentale il ruolo del medico, che potrà illustrare al paziente la miglior strada da percorrere per rimettersi in forma e, nel caso dei trattamenti, la tecnologia utilizzata (o la combinazione/sinergia di più tecnologie) e le varie fasi della metodica, evidenziando le aspettative e i risultati raggiungibili», commenta la Dott.ssa Roberta Ganzetti, psicologa e psicoterapeuta a Firenze.

Ma vediamo nel dettaglio quali sono le nuove tecnologie che possono aiutarci nel faticoso – ma non impossibile – traguardo bikini!

Ghiaccio e microonde binomio vincente

L’azione combinata di ghiaccio e microonde per eliminare il grasso in eccesso, tonificare i tessuti e ritrovare la forma persa in vista della prova costume sembra essere una delle ultimissime scoperte.

La novità del panorama estetico internazionale (ma interamente made in Italy), portata da Onda Coolwaves di Deka, si basa proprio sull’utilizzo di speciali microonde per trattare selettivamente e contemporaneamente tre inestetismi diversi: cellulite, adiposità localizzate e rilassamento cutaneo.

Per ottenere risultati in modo sinergico è possibile combinare l’efficacia di Onda Coolwaves con il trattamento CoolTech, che è molto efficace sul grasso, e in particolare su quello “plicabile” ossia per quelle situazioni severe in cui l’accumulo adiposo è “morbido”. In questo caso il grasso può essere aspirato tramite un manipolo che crea un vuoto e successivamente un congelamento dell’area trattata, con conseguente cristallizzazione degli adipociti, che vengono espulsi per vie linfatiche provocando una perdita di volume (e non di peso).

Potete provare Onda Coolwaves a Milano presso il Centro Medico Lombardo, dove ciascuna seduta di Onda ha un costo di circa 300 euro.

trattamento Onda Coolwaves
Onda Coolwaves

Laser, infrarossi e radiofrequenza

La tecnologia Velashape è una combinazione di laser a infrarossi, radiofrequenza bipolare e applicazione del vuoto che riduce la lassità e la circonferenza dell’area trattata con un miglioramento generale della texture cutanea. Ciò contribuisce a stimolare la crescita di nuovo collagene ed elastina che favoriscono la riduzione di volume e di aspetto dei tessuti adiposi.

Il trattamento, che richiede brevi sedute con risultati visibili già dopo la prima, non comporta nessun tempo di recupero (quindi potete farla anche durante la pausa pranzo). Si può avvertire calore e potrà comparire un lieve rossore, nella zona trattata, destinato ad attenuarsi e scomparire in poco tempo. I vantaggi sono molteplici, partendo dal rimodellamento e rassodamento del corpo arrivando a contrastare il primo incubo femminile: la cellulite.

Ne soffre il 90% delle donne in età fertile, dall’adolescenza alla menopausa, indipendentemente dal peso corporeo, e non si tratta di un problema solo estetico. La cellulite è un’alterazione delle cellule del tessuto adiposo e della microcircolazione locale che si concentra in specifiche zone del corpo.

VelaShape III con la nuova modalità guidata rappresenta una soluzione per il rimodellamento non invasivo del corpo, con una procedura confortevole indicata per una vasta gamma di pazienti e aree di terapia.

Ciascuna seduta, da effettuarsi ogni due settimana per circa 8-10 volte, ha un costo che va dai 100 ai 200 euro in base alla zona trattata.

A Milano potete provarla presso Agorà – Società Italiana di Medicina ad Indirizzo Estetico.

trattamento Vela Shape
Vela Shape

 

Radiofrequenza quadripolare dinamica

Novaclinical ha recentemente presentato 4PLUS, una piattaforma tecnologica avanzata progettata e studiata per il trattamento dei principali inestetismi di viso e corpo.

Attraverso la tecnologia proprietaria di radiofrequenza quadripolare dinamica, la piattaforma, dotata di cinque diversi manipoli, riscalda dolcemente i diversi strati cutanei, accelera il fisiologico rinnovamento cellulare, stimola la produzione di nuovo collagene, ripristina l’elasticità e la compattezza dei tessuti e riduce il volume degli accumuli adiposi anche localizzati.

La seduta, a seconda del trattamento, dura dai 20 ai 40 minuti ed è piacevole come un massaggio; considerate che per ottenere dei risultati significativi e duraturi, si consiglia un ciclo di sei-otto trattamenti, con cadenza settimanale.

Ciascuna seduta ha un costo di circa 130 euro.

Onde di calore selettive

Un’altra nuova tecnologia che sta prendendo piede e che promette risultati duraturi in poche sedute si chiama HITERMIC, e si tratta di un’onda di calore selettiva per viso e corpo.

Attraverso un apparecchio di ultima generazione e basato sulle più nuove tecnologie, si può tonificare e rassodare i tessuti attraverso la stimolazione profonda dei fibroblasti con conseguente produzione di elastina e collagene; il tutto senza alcun passaggio di corrente – diversamente dalla radiofrequenza – bensì tramite la propagazione di un’onda di calore selettiva, l’OCS.

Tali onde, generate attraverso speciali bioceramiche in grado di emettere una frequenza simile a quella corporea, permettono l’innalzamento selettivo della temperatura nei tessuti trattati, favorendo l’aumento del metabolismo e la loro tonificazione.

A differenza di altre tecnologie, HITERMIC, marchio di Atag Beauty Solution, non crea alcun danno termico e riduce al minimo le controindicazioni spesso derivanti dai trattamenti che utilizzano correnti.

Se volete provarlo a Milano è possibile prenotare e sottoporsi a queste sedute presso il centro Mirta Estetica a un costo di circa 80 euro a seduta.

HITERMIC
HITERMIC

Teconologia 4D e massaggio endodermico

Dai laboratori di ricerca e sviluppo israeliani di Venus Concept, arriva Venus Legacy, un protocollo di reshaping perfetto per la remise en forme, che consente di migliorare il proprio aspetto fisico rimodellando e rassodando il corpo, in grado di contrastare anche la lassità cutanea.

Venus Legacy utilizza la nuova tecnologia 4D ® che combina il brevetto MP 2 (Radiofrequenza Multipolare e Campi Elettromagnetici Pulsati) e il massaggio endodermico VARIPULSE con il sistema di controllo della temperatura in tempo reale. Questo permette di lavorare ad una profondità di oltre 4 cm sull’adipe localizzato e di prolungare l’effetto generato anche dopo la fine della seduta.

Grazie a questa tecnologia l’energia raggiunge i tessuti in profondità andando a migliorare la microcircolazione, scioglie gli accumuli di grasso e tonifica la pelle, in modo totalmente sicuro e indolore, provocando una riduzione dei volumi e un effetto liftante. Inoltre, stimolando la produzione di collagene, attiva una rigenerazione dei tessuti e un miglioramento degli inestetismi.

Ogni seduta dura circa 20/30 minuti e ha un costo da 150 euro a 250 euro a seconda della zona da trattare.

Venus Legacy trattamento
Venus Legacy

Accelerazione del metabolismo e drenaggio mirato

Infine, un discorso a parte lo merita il Centro di Accelerazione del Metabolismo, per ora unico in Italia, che promette, attraverso una consulenza a 360°, di far perdere peso e/o centimetri nelle zone critiche o in maniera uniforme su tutto il corpo.

A volte capita di avere accumuli adiposi localizzati in una specifica area (pancia, fianchi, cosce, glutei) e di non riuscire a debellarli neanche con dieta ed esercizio fisico.

Qui viene proposto il Metodo Speed Up Fat Local per dimagrire in modo mirato dove si desidera e solo nelle zone che appesantiscono la figura: in pratica si rimodella la linea con precisione chirurgica, ma senza chirurgia.

Con un sistema di visualizzazione in 3D viene analizzata la propria figura, valutando la qualità e il tono dei tessuti ed esaminando le possibilità per armonizzare il corpo con il massimo risultato e nel minor tempo.

Le fasi terapeutiche sono 4: prima viene valutato lo spessore delle aree da scolpire mediante ecografia così da agire successivamente in maniera selettiva e precisa. Poi, grazie ad un infusore elettronico che non provoca alcun dolore, medici specialisti provvedono a infiltrare nelle aree da ridurre una soluzione ipotonica e drenante, ottenendo un rigonfiamento delle cellule da eliminare. Questa fase preparatoria consente alla membrana cellulare degli adipociti ingrossati di diventare uniformemente più fragile e fa sì che gli stessi adipociti siano più facili da “rompere”.

Conclusa la fase preparatoria viene applicata sull’area da ridurre la sonda del cristallizzatore criogenico che permette di rendere molto deboli gli adipociti gonfi di grasso. A questo punto l’energia meccanica generata da una tecnologia a onde d’urto viene emessa sull’area da trattare generando la rottura delle cellule di grasso, il loro assorbimento e il ricompattamento dei tessuti.

Prezzi a seconda delle aree da trattate e previa consulenza medica preliminare gratuita.



Tossina botulinica: tutti gli usi terapeutici
Skincare

Tossina botulinica: tutti gli usi terapeutici

Laser CO2 frazionato: cos'è e a cosa serve
Skincare

Laser CO2 frazionato: benefici, risultati, costo e controindicazioni

Acido ialuronico alle labbra: le iniezioni sono permanenti?
Skincare

Acido ialuronico alle labbra: le iniezioni sono permanenti?

Borse e occhiaie? Ecco i migliori patch in circolazione
Skincare

Borse e occhiaie? Ecco i migliori patch in circolazione

Carbossiterapia: benefici, risultati, costo e controindicazioni
Skincare

Carbossiterapia: benefici, risultati, costo e controindicazioni

Skincare

Pelle sensibile come curarla

Skincare

Tutto quello che dovete sapere sul retinolo e sugli effetti sulla pelle

Skincare

5 consigli su come affrontare il tempo che passa

Hairstyle

Capelli raccolti: i look a cui ispirarsi

La parola d’ordine è una: naturalezza! Se volete alcuni consigli su come creare acconciature naturali, ecco i look più belli del momento cui ispirarsi.

Leggi di più