Epilazione a casa

Epilazione a casa: i 5 migliori epilatori

Tutto sull’epilazione a casa con luce pulsata: opinioni, funzionamento vantaggi e guida ai migliori tra gli epilatori in commercio.

Quando si parla di epilazione a casa ci si riferisce nello specifico alla luce pulsata per uso domestico. Affine a quella laser o alla luce pulsata comunemente praticata nei centri estetici, questo trattamento presenta alcune differenze che lo caratterizzano.

Ma procediamo con ordine. L’epilazione con luce pulsata – da fare a casa o nei centri specializzati – consente di ridurre peli e peluria, portando gradualmente alla scomparsa totale dei peli superflui su viso e corpo.

Questo tipo di epilazione a casa è sempre più diffusa, grazie alla disponibilità di particolari dispositivi epilatori per uso domestico che si avvalgono della medesima tecnologia ma che possono essere adoperati anche da profani del mestiere, quindi dai non professionisti.

Gli epilatori da usare a casa, per quanto performanti e funzionali, non sostituiscono la luce pulsata o il laser del centro estetico, in quanto più blandi e meno potenti. Permettono, però, di ottenere comunque buoni risultati.

Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere sull’epilazione a casa con luce pulsata: se funziona, come fare questo tipo di trattamento, ogni quanto, se fa male e quali sono i 5 migliori epilatori da provare per avere finalmente una pelle liscia come seta.

Su Amazon puoi trovare sconti fino al 90% su tutti questi prodotti, clicca qui.

Epilazione laser o luce pulsata? Le differenze

Spesso si tende a confondere laser e luce pulsata. In realtà, questi due metodi di epilazione sono entrambi efficaci ed entrambi sfruttano un raggio luminoso che indebolisce i bulbi piliferi. Questo raggio riesce ad atrofizzarli con il passare del tempo e, ovviamente, con una pratica regolare e costante.

Gradualmente, infatti, entrambe le tecniche portano alla morte dei bulbi piliferi. Questo si traduce in un effettivo blocco della ricrescita dei peli.

Ci sono, però, anche delle differenze. Quella sostanziale ha a che fare con la qualità del raggio luminoso impiegato. Gli epilatori a luce pulsata – di cui parleremo più avanti – sfruttano una lampada allo xeno, ossia un fascio luminoso composto da raggi con diverse lunghezze d’onda.

Gli epilatori laser, invece, emettono un raggio di luce composto da una sola lunghezza d’onda, che differisce a seconda dell’apparecchio. Ciò consente di avere un’azione mirata, volta esclusivamente a eliminare la peluria. Va anche detto che l’epilazione laser risulta meno “dolorosa” rispetto alla luce pulsata, che è però decisamente tollerabile: non fa male, ma è solo un po’ fastidiosa.

Nello specifico, la luce pulsata è la tecnica di cui si avvalgono quasi tutti gli epilatori per uso domestico e non professionale.

Come fare l’epilazione a casa: la luce pulsata

Abbiamo già anticipato che i dispositivi epilatori da poter usare a casa si avvalgono della tecnologia della luce pulsata. Ma di che si tratta di preciso? Questa tecnica sfrutta un manipolo che emette dei flash luminosi, i quali vanno a indebolire i bulbi piliferi fino alla progressiva scomparsa dei peli. Solitamente per arrivare a questo traguardo occorrono dai 18 ai 24 mesi.

L’epilazione a casa con luce pulsata andrebbe fatta per una fase iniziale di 4-12 settimane (fino a ottenere i primi risultati) cui far seguire una fase di mantenimento. Se vi state chiedendo ogni quanto farla, l’ideale sarebbe 1 o 2 volte al mese, assecondando il ciclo di ricrescita del pelo.

La luce pulsata può essere effettuata su viso e corpo, incluso l’inguine, ma non sui genitali. Attenzione: può non risultare efficace sui peli molto chiari e va adoperata con cautela su tatuaggi, cicatrici e nei.

Consigli: come fare l’epilazione con luce pulsata fai da te

A questo punto, scopriamo insieme come fare l’epilazione a casa step by step, sfruttando gli epilatori per uso domestico. Prima di tutto è fondamentale aver rimosso tutti i peli visibili con il rasoio 1/2 giorni prima della seduta. La pelle – altro elemento importante – deve essere perfettamente asciutta: non c’è bisogno di oli o altri prodotti per inumidire e lubrificare la zona.

Il beccuccio dell’epilatore deve stare sempre a contatto con la pelle, come quando si passa un normale epilatore. Vi segnaliamo che i flash luminosi emessi dal manipolo possono dare fastidio agli occhi. Per questo, specialmente per le primissime sedute, è consigliato l’utilizzo degli occhiali protettivi che vengono solitamente dati in dotazione.

Ci sono degli accorgimenti da tenere presenti. Per le 24 ore successive il trattamento vanno evitati i vestiti troppo stretti ed è sconsigliato anche l’uso di cosmetici come scrub o creme corpo profumate. Gli esperti suggeriscono di evitare saune e idromassaggio. L’esposizione al sole rappresenta un altro elemento di rischio: onde evitare macchie scure, sarebbe preferibile non esporsi al sole per 48 ore prima e dopo la seduta di luce pulsata. Non a caso, si consiglia di dedicarsi alla luce pulsata (a casa come al centro estetico) nel periodo invernale, non in estate. Se proprio non se ne può fare a meno, è bene non esporsi nelle ore più calde e proteggersi sempre adeguatamente con una buona crema solare.

I migliori epilatori per l’epilazione a casa

Ma quali sono i migliori epilatori da usare a casa? Abbiamo selezionato quelli che vantano recensioni positive e che, stando alle opinioni di chi li ha provati, hanno messo d’accordo proprio tutti. Ce ne sono di diverse tipologie e anche di diverse fasce di prezzo.

Epilatore luce pulsata Braun

Tra i migliori epilatori ci sono sicuramente quelli di Braun, tra i più famosi in rete e tra i più acquistati online. In particolare, vi consigliamo Braun Silk-Expert Pro 3.

Maneggevole e leggero, promette una riduzione visibile dei peli in soli 3 mesi. Grazie al sensore SensoAdapt (con protezione UV), la luce pulsata si adatta automaticamente alla tonalità della pelle, risultando ancora più performante. Inoltre, bastano 9 minuti per trattare entrambe le gambe.

Epilatore luce pulsata Philips

Un altro valido epilatore è Philips Lumea Prestige. Dotato di 4 accessori per trattare anche le zone più delicate (come ascelle e area bikini), assicura una riduzione quasi totale dei peli in sole 3 sedute di trattamento.

Anche in questo caso è presente un sensore, chiamato SmartSkin, che riconosce il fototipo di chi si sottopone alla seduta di epilazione.

Epilatore luce pulsata Remington

Remington firma uno dei migliori epilatori per luce pulsata a casa del momento. Si tratta di Remington Compact Control, un epilatore con sensore intelligente e dalla forma estremamente compatta. I tempi di trattamento, per ogni singola area, sono in questo caso di circa 20 minuti.

Epilatore luce pulsata Imetec Bellissima

Imetec Bellissima SensEpil Lux è uno degli epilatori per la luce pulsata a casa più comprati in quanto vanta un ottimo rapporto qualità/prezzo. Grazie allo speciale Skin Colour Sensor assicura un trattamento personalizzato, in base al colore di pelle, e risulta molto efficace e al contempo delicato.

Epilatore luce pulsata Beurer

Infine, chiudiamo questa carrellata dei migliori dispositivi per l’epilazione a casa con questo epilatore di Beurer IPL Velvet Skin Pro. Viene presentato dal brand come un dispositivo professionale, ha un design che lo rende molto pratico nell’utilizzo e assicura il 50% in meno dei peli superflui dopo pochi trattamenti. Dotato di sensore 2 in 1 e filtro UV, consente di valutare prima dell’utilizzo la risposta positiva o meno della pelle al trattamento in base al fototipo a cui ci si approccia.



Tipi di naso, alla francese, aquilino e altri ancora
Skincare

Tipi di naso, alla francese, aquilino e altri ancora

filler labbra
Skincare

Filler labbra: pregi e difetti

5 migliori trattamenti per il ringiovanimento del viso
Skincare

Trattamenti per il ringiovanimento del viso: i 5 migliori del momento

Come far crescere le ciglia, velocemente e in modo naturale
Skincare

Come far crescere le ciglia, velocemente e in modo naturale

Peeling viso per macchie
Skincare

Peeling viso per macchie: che cos’è e in che cosa consiste

Creme solari per pelli acneiche
Skincare

Creme solari per pelli acneiche, quali scegliere

Scottature solari migliori creme da usare per dare sollievo alla pelle
Skincare

Scottature solari: le 5 migliori creme da usare per dare sollievo alla pelle

Mento sfuggente, come correggerlo
Skincare

Mento sfuggente, come correggerlo?