Maschera nera

Black mask: a cosa serve

La mania della black mask è entrata a far parte anche della skincare routine di noi italiani da qualche tempo. Ma di cosa si tratta esattamente e a cosa serve?

La black mask, ovvero la maschera nera che impazza sul web da qualche tempo e ha solleticato la curiosità di chiunque fra noi sia attento alle nuove tendenze skincare del momento, fino a qualche tempo fa era difficile da reperire, oggi è alla portata di tutti.

Sì, perché anche brand come KIKO, Garnier e Sephora hanno creato la loro personale versione di black mask.

La maschera nera, come tipologia di trattamento, è nata in Asia, continente notoriamente molto attento a sviluppare prodotti skincare all’avanguardia.

Come funziona la black mask?

La black mask viene applicata come una comune maschera viso, ma a differenza di molte di esse, durante il tempo di posa, quest’ultima si secca all’aria diventando peel off. Essa si trasforma quindi in una pellicola rimovibile semplicemente con le dita.

A cosa serve la black mask

In genere questo tipo di maschere ha una funzione depurativa per la pelle, e sembra essere nata per combattere acne ed impurità dell’epidermide. In linea di massima, infatti, uno degli ingredienti principali di queste maschere, che conferisce loro anche il tipico colore nero, è il carbone. Il carbone vegetale, ha infatti proprietà purificanti ed assorbe anche il sebo in eccesso.
Il risultato che la black mask promette di regalare è una pelle pulita a fondo e pori meno evidenti.

Into the dark black mask Kiko
Kiko black mask.

Black mask KIKO

KIKO ha creato la sua Into the dark black mask, dal potere purificante, per combattere sebo in eccesso ed impurità. Contiene tra gli ingredienti carbone e argilla nera di Montmorillon, dal potere purificante ed astringente. Rende la pelle luminosa e liscia.

Black mask Garnier

Pure ACTIVE Intensive Gel 3 in 1 Anti-punti neri. Altra maschera nera che può però svolgere tre funzioni diverse, in base a come la si usa. Può infatti detergere la pelle, svolgere funzione di esfoliante o anche di maschera.

Contiene acido salicilico, dal potere antibatterico, micro-particelle esfolianti per uno scrub efficace. Contiene infine carbone vegetale ed estratto di mirtillo per rendere la pelle più luminosa.

Black mask Sephora

Quella di Sephora non è proprio una maschera nera, ma è pur sempre a base di carbone. Si tratta in particolare di un patch naso che ha potere assorbente ed esfoliante e che pulisce la pelle del naso a fondo in 15 minuti.

Questa strip per il naso rimuove i punti neri, elimina il sebo in eccesso, e pulisce a fondo i pori.

 


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Skincare

Tatuaggio in estate: come curarlo

Abbronzatura gambe
Skincare

La ceretta toglie l’abbronzatura?

Skincare

Come evitare di spellarsi dopo una scottatura

Tempo di vacanze: i migliori epilatori da mettere in valigia
Skincare

Tempo di vacanze: i migliori epilatori da mettere in valigia

Skincare

Creme solari resistenti all’acqua: le migliori

Skincare

Ecco come arrivare preparati all’abbronzatura

Scrub fatto a mano
Skincare

Scrub pelle: quali sono i migliori scrub naturali

Creme solare: quanto durano?
Skincare

Crema solare scaduta: si può usare?

Il trucco effetto neon: la tendenza dell'estate
Make up

Il trucco effetto neon: la tendenza dell’estate

Direttamente dagli anni ’90, il trucco neon promette di tenerci compagnia anche nei prossimi mesi. Ecco tutti i segreti e i consigli di cui fare tesoro per la realizzazione di un make-up fluo di tendenza.