nail art mondiali di calcio

Nail art per i Mondiali di Calcio 2014

Una divertente e creativa nail art ispirata alla Coppa del Mondo per accompagnare gli Azzurri nell’avventura brasiliana

La febbre dei mondiali brasiliani sale e anche il pubblico femminile sostiene la nostra nazionale, magari con un pizzico di creatività. Dal make up tricolore, per cui potete prendere ispirazione dal nostro tutorial, alla nail art con i colori della bandiera italiana. A proposito di manicure patriottica, ecco una nail art semplice, di buon gusto, facile da riprodurre, ispirata alla nazionale italiana. Ecco cosa vi occorre e quali sono i passaggi fondamentali da seguire.

Materiale

  • una lima per unghie
  • una base trasparente
  • uno smalto azzurro
  • piccoli glitter
  • tempere
  • dotter o un piccolo pennellino

Una volta munite dell’occorrente, potrete iniziare a decorare le vostre unghie per essere pronte a tifare Italia con un tocco di stile.

Procedimento

Una volta limate e pulite le vostre unghie, iniziate con lo stendere una base trasparente. Questo step è molto importante perché la base, non solo proteggerà le vostre unghie dall’ingiallimento degli smalti molto intensi e scuri, ma donerà anche una superficie più omogenea, che vi permetterà di stendere con maggiore facilità il prodotto successivo. Prendete lo smalto azzurro e, a seconda della coprenza, procedete con una o due passate. Lasciate asciugare bene. Entriamo ora nel vivo della nail art. Raccogliete i glitter, che siano da uno smalto o “asciutti” e, uno ad uno aiutandovi con il dotter, posizionateli nell’angolo dell’unghia, cercando di raggiungere la forma di una mezza luna. Prendete le tempere, in particolare il colore verde, bianco e rosso. Aiutandovi con il dotter o un piccolo pennellino (o uno stuzzicadenti) , disegnate delle bande verticali utilizzando in serie, da sinistra verso destra, il colore verde bianco e rosso. Lasciate asciugare e sigillate il tutto con uno smalto trasparente o , meglio ancora, un top coat per completare la vostra nail art.

Curiosità

Perché utilizziamo le tempere e non gli smalti? Perché le tempere, qualora sbagliaste, vi permetteranno di cancellare l’errore con della semplice acqua senza intaccare lo smalto sottostante. Al contrario,  utilizzando uno smalto e, di conseguenza un solvente per rimuovere l’errore, irrimediabilmente rovinereste lo smalto sottostante, dovendo quindi ricominciare da capo.



Bubble Nails, nuova tendenza del 2020
Manicure

Bubble nails, nuova tendenza del 2020

Come fare il semipermanente unghie a casa
Manicure

Come fare il semipermanente unghie a casa

Manicure

Black is the new black: lo smalto nero è tornato

Manicure in estate, come curarla
Manicure

Manicure in estate, come curarla

Manicure

Manicure: trucchi per non rovinarla con acqua salata e sabbia

Smalto rosa: effetto nude
Manicure

Nail art nude: la tendenza 2019 da copiare

Semipermanente unghie corte: le tendenze autunnali
Manicure

Semipermanente unghie corte: le tendenze dell’autunno

Colori accesi per l'estate 2018.
Manicure

Smalti accesi per l’estate 2018

Borse e occhiaie: perché si formano e come combatterle
Skincare

Borse e occhiaie: perché si formano e come combatterle

Avete uno sguardo stanco e segnato da borse e occhiaie? Scoprite come risolvere il problema con i nostri consigli e saranno senz’altro meno evidenti.

Leggi di più