Esempio Nail Art con dotter by Pupa

Dotter: cos’è e come usarlo

Tutti i segreti del dotter: cos’è, come si utilizza e quali sono le tecniche principali realizzabili.

Il dotter è uno degli strumenti fondamentali per realizzare nail art fantasiose e originali. Permette di realizzare diverse tipologie di decorazioni in modo relativamente semplice e soprattutto veloce, perfette sia sulle unghie naturali sia su quelle trattate con gel.

Come è fatto un dotter?

Il dotter si presenta con un manico in metallo a doppia estremità. Entrambe le punte del dotter terminano con una forma arrotondata, una vera e propria sfera che consente di realizzare piccoli puntini sulle unghie o altre decorazioni più o meno elaborate. Variando la dimensione del dotter variano ovviamente le decorazioni sull’unghia, oltre che la superficie dell’unghia interessata al decoro.

In commercio esistono diverse tipologie di dotter. Quelli più piccoli o di medie dimensioni si adattano facilmente per la realizzazione di piccoli decori mentre quelli dalla punta più importante sono da preferire in caso di disegni particolari dalla base tonda e dalle generose dimensioni.


Utilizzi del dotter

La tecnica più semplice e veloce per utilizzare il dotter è quella di mettere un po’ di smalto su un pezzo di carta non assorbente, quindi intingere il dotter e iniziare a decorare le unghie. La quantità di smalto da prelevare con il dotter non deve essere né troppa né troppo poca. Utilizzando troppo prodotto, infatti, la forma non sarà ben definita mentre utilizzandone poco il disegno potrebbe essere carente di colore in alcuni punti.
Il dotter si utilizza su unghie preparate con una buona base e, se la nail art lo prevede, rifinite con lo smalto.

Le decorazioni classiche da realizzare con un dotter sono puntini di diverse dimensioni o fiorellini. Nulla vieta però di sbizzarrirsi con la fantasia, realizzando i disegni più vari. Grazie al dotter e utilizzando smalto con diversi finish (es. lucidi o opachi) è possibile realizzare nail art originali dall’effetto addirittura tridimensionale. Il dotter può inoltre essere utilizzato per realizzare una accent nail in stile nail art.

Il dotter può essere utilizzato anche per prelevare decorazioni e piccole paillettes applicandole poi direttamente sulle unghie. Questo genere di decorazione si applica generalmente su uno strato di smalto trasparente non ancora asciugato e si fissano sull’unghia con un ulteriore strato di smalto o top coat.



Manicure

Black is the new black: lo smalto nero è tornato

Manicure in estate, come curarla
Manicure

Manicure in estate, come curarla

Manicure

Manicure: trucchi per non rovinarla con acqua salata e sabbia

Smalto rosa: effetto nude
Manicure

Nail art nude: la tendenza 2019 da copiare

Semipermanente unghie corte: le tendenze autunnali
Manicure

Semipermanente unghie corte: le tendenze dell’autunno

Colori accesi per l'estate 2018.
Manicure

Smalti accesi per l’estate 2018

Unghie nere
Manicure

Unghie nere opache, in gel e decorate per un look dark

Unghie rosa: tendenze per la primavera 2018
Manicure

Unghie rosa: tendenze per la primavera 2018

Capelli effetto bagnato: la tendenza del momento
Hairstyle

Capelli effetto bagnato: la tendenza del momento

Si chiama wet look, ovvero capelli effetto bagnato. Realizzarli non è affatto difficile, ecco come avere una chioma all’ultima moda.

Leggi di più