Make up oro

Trucco dorato: un tocco gold nel make up

Il make up gold è ideale non solo per completare un look importante, ma è perfetto anche per illuminare il viso durante il giorno. Ecco alcuni consigli e prodotti per realizzare un trucco dorato adatto a ogni occasione

Prezioso, elegante, mai scontato, il trucco gold spopola sulle passerelle, ma – a dispetto di quello che si può pensare – è perfetto anche per illuminare il viso durante il giorno. Certo, se il look è da ufficio la parola d’ordine è “misura“, tuttavia l’oro è sempre più presente del make up quotidiano, confermandosi allo stesso tempo protagonista indiscusso di outfit importanti per la sera e per le occasioni speciali, tra le quali – ça va sans dire – Natale e Capodanno.

Make up gold: il giorno si illumina di riflessi d’oro

Osare il make up gold durante il giorno? Nessun eccesso né scivolone di stile: se usato con buonsenso, l’oro è un grande alleato per ottenere uno sguardo fresco e intenso, perché nasconde la fatica e i segni del tempo.

La splendida Blake Lively, per esempio, sceglie di sfoggiare occhi color dell’oro con un lipstick mat rosa tenue. Il make up della futura mamma, in attesa del primo figlio dal marito Ryan Reynolds, è semplice e d’effetto, a partire dall’incarnato da bambola, da copiare con l’illuminante sublimatore Instant Perfect di Sisley Paris, la cipria iridiscente platino con tocchi di madreperla oro e argento Camélia des Plumes della collezione Plumes Précieuses de Chanel dedicata a Natale 2014 e il blush Guerlain Rose aux Joues. Per lo sguardo l’attrice sceglie invece un ombretto leggero e vibrante come Dior Diorshow Mono Sequins e Nars Shimmer Eyeshadow Goldfinger, applicandolo sulla palpebra superiore e sul bordo di quella inferiore, e completa l’insieme disegnando l’interno del contorno occhi con una matita nera (Clinique Quickliner For Eyes Intense) e ‘pettinando’ le ciglia con un mascara tipo Lash Queen Mystic Blacks di Helena Rubistein. Il tocco finale è dato dal rossetto, mat ma con riflessi brillanti, come Maybelline Water Shine.

Caldo e sensuale, ma ugualmente adatto per il giorno, il trucco di Rihanna, che uniforma il colore del viso con il fluido make up perfezionatore – effetto pelle nuda Like a Doll di Pupa e accende lo sguardo con un ombretto ad alta pigmentazione come Perfet Mono Goldust di Dolce & Gabbana e un tratto deciso di eyeliner, per esempio Giorgio Armani Beauty Maestro Eyeliner.

Trucco dorato per la sera e le feste

Che sia per una serata di gala, un evento importante o Natale e Capodanno, il make up dorato è l’ideale per completare un look elegante, come dimostrano celebrità del calibro di Katy Perry, Jennifer Lawrence e Lupita Nyong’O, che lo sfoggiano spesso sul red carpet.

L’interprete di Roar lo abbina a un viso dall’incarnato perfetto, acceso da tocchi di blush rosa come Max Factor Flawless Perfection Blush, scegliendo di truccare gli occhi con un ombretto dal finish intenso e perlato, per esempio Extra Pearly Stick Eyeshadow di Revlon nella tonalità Majestic Gold, che applica su tutta la palpebra superiore e per disegnare il bordo di quella inferiore, e completando l’effetto con un mascara super volumizzante (Rimmel Idol Eyes by Kate Moss).

Analoga soluzione è adottata anche da Jennifer Lawrence, che però opta per un ombretto dalla texture vellutata, come Chanel Les 4 Ombres Oiseaux de Nuit, che permette di ottenere sfumature più o meno intense ispirate allo smokey eyes, e Lupita Nyong’O, che osa un effetto optical con un prodotto occhi intensamente pigmentato, tipo Pupa Vamp! Creme Eyeshadow 101 Gold Fever, un tratto marcato di matita nera (L’Oréal Paris Superlyner Mat Matic) e un mascara come Volume Effet Faux Cils Waterproof di Yves Saint Laurent Beauty.

Il make up gold di Kate Walsh è invece classico, ma non per questo meno seducente: la dottoressa Addison Montgomery di Grey’s Anatomy e Private Practice sceglie infatti di truccare intensamente la palpebra superiore con un ombretto effetto metallizzato opaco, come il best seller Color Experience Eyeshadow di Debby, e di allungarne la forma con l’eyeliner (Mac Cosmetics Fluidline Eye Pencil), alla moda degli Anni 60.

Smokey eyes e bagliori d’oro

Il make up di Emma Watson alla première di Harry Potter nel 2011 ha fatto storia ed è diventato il punto di riferimento per chi vuole sfoggiare uno smokey eyes fuori dal comune ed estremamente sexy. La stilosa attrice inglese, infatti, l’ha reso unico illuminandolo con bagliori d’oro.

Per copiare il trucco di Emma, dunque, è necessario realizzare uno smokey eyes da manuale, quindi disegnare la parte interna dell’occhio con una matita gold, come Gilded Tangerine Gold Highlighter di Benefit Cosmetics, e impreziosire quella esterna con minuscole foglie d’oro, il kit per realizzare le quali si può acquistare nei negozi di hobbystica e bricolage.

 

Ti potrebbe interessare anche

Make up

Palette ombretti, i colori da scegliere per l’autunno

Make up

Eye topper: gli ombretti che danno un tocco speciale al vostro sguardo

Ho gli occhi marroni: come mi trucco?
Come mi trucco

Ho gli occhi marroni: come mi trucco?

Mascara semipermanente: costo e quanto dura
Make up

Mascara semipermanente: costo e quanto dura

I rossetti nude più belli dell'autunno
Make up

I rossetti nude più belli dell’autunno

Come mi trucco per andare al cinema
Come mi trucco

Come mi trucco per andare al cinema

Trucco corallo, come risplendere d'estate
Make up

Trucco corallo, come risplendere d’estate

Come mi trucco per andare al mare
Come mi trucco

Come mi trucco per andare al mare

Intensificatore di abbronzatura: i migliori
Skincare

Intensificatori di abbronzatura: i migliori

Senza dimenticare la protezione, per avere una tintarella uniforme e intensa potete aiutarvi con questi prodotti. Ideali prima, durante e dopo l’esposizione.

Leggi di più