Primer viso e trucco a cosa serve

Primer viso e trucco: a cosa serve

Scopriamo insieme cos’è e a cosa serve il primer viso e trucco, con tanti consigli utili sui vari tipi di prodotto, a partire dal primer illuminante.

Non deve essere necessariamente usato ogni giorno, ma il primer viso e trucco è di certo uno di quei prodotti beauty che ognuna di noi dovrebbe avere. Il motivo è presto detto: il primer viso assolve diverse funzioni, tutte importantissime ai fini di realizzare una base perfetta. Ce ne sono di tantissimi tipi, differenziati a seconda delle esigenze di ognuna di noi e tenendo conto delle varie tipologie di pelle.

Ciò che accomuna tutti i primer viso è il loro scopo primario ossia preparare la pelle all’applicazione del fondotinta, rendendola una tela agevole su cui intervenire.

Cerchiamo di capire insieme cos’è il primer esattamente, a cosa serve e quali sono gli innumerevoli vantaggi che derivano dall’applicazione del primer illuminante, tra tutti i tipi di primer viso il più amato e gettonato di questi ultimi anni.

Cos’è il primer

Cominciamo da questo quesito che suscita parecchi dubbi specialmente nelle poco esperte. Cos’è il primer viso e trucco? In sostanza, come il nome stesso suggerisce, il primer viso è un prodotto che viene applicato prima di tutti gli altri che, normalmente, vengono impiegati per truccare il volto. Solitamente ha consistenza gelatinosa o sierosa, a causa della sua formulazione siliconica. Esistono anche ottimi primer bio e con buon Inci, quindi senza siliconi, ma onor del vero i più utilizzati dai make up artist sono ancora i classici primer siliconici, che consentono di avere un effetto levigante impeccabile, quasi stile Photoshop.

Il primer viso è solitamente in crema, ma esistono anche molti tipi di primer liquido, più simile a un olio per la pelle, e di primer viso compatto, affini alla cipria.

Il momento ideale per l’applicazione del primer è tra la skincare e il make up. Dopo aver idratato per bene la pelle seguendo tutti gli step della propria skincare routine è possibile stenderne un velo leggero sul viso, preferibilmente con le dita dopo averle riscaldate in modo da rendere più scorrevole la texture del prodotto.

Una volta applicato il primer viso e trucco è possibile procedere con la stesura del fondotinta, ma è preferibile far passare alcuni minuti per far sì che il primer si fissi per bene.

A cosa serve il primer viso e trucco

Come abbiamo già anticipato, la funzione principale del primer viso e trucco è quella di far aderire per bene il make up al viso. Questo, però, non è l’unico importante compito che questo prodotto assolve. Il primer viso, infatti, leviga la superficie della pelle. Nella maggior parte dei casi, questo prodotto riesce a correggere tutte le irregolarità della trama della pelle, come cicatrici e pori dilatati, e a rendere uniforme il colorito, nel caso in cui si tratti di un primer viso colorato e quindi correttivo per le discromie.

Il primer viso e trucco rende l’applicazione del fondotinta molto più semplice. La texture scorre e si fonde meglio sulla pelle. Inoltre, un altro compito del primer viso è quello di prolungare la durata del fondotinta e, più in generale, di tutti quei prodotti beauty che utilizziamo per completare la base, dal blush all’illuminante.

Se vi state chiedendo se è obbligatorio mettere il primer viso e trucco, sappiate che la risposta è solo una: assolutamente no. C’è chi sceglie di utilizzare il primer solamente in occasioni speciali e particolari, che richiedono magari una tenuta del make up superiore alla media. Una cerimonia, per esempio, oppure un colloquio di lavoro o un appuntamento a cui si tiene in particolar modo sono tutte ricorrenze in cui utilizzare un buon primer viso può fare comodo.

Ovviamente, però, molto dipende dal tipo di pelle che ci si accinge a truccare. Chi non ha grosse imperfezioni e, quindi, non utilizza il fondotinta, non ha la necessità di applicare il primer viso e trucco.

Primer illuminante

Ci sono tanti tipi di primer viso e trucco, ma il primer illuminante è sicuramente quello che in questi ultimi anni sta riscuotendo maggiori consensi.

D’altronde, le ultime tendenze make up parlano chiaro. Un incarnato luminoso, dall’effetto leggermente satinato e, in alcuni casi, perfino glow, è ciò che tutte desideriamo. Di contro, l’incarnato super opaco e di porcellana non è più un trend gettonato tra le appassionate di make up. Il prodotto passepartout per una base perfetta luminosa è proprio il primer viso illuminante, un tipo di primer viso e trucco che viene consigliato in particolar modo a chi ha una pelle secca e spenta, dall’incarnato grigio e opaco.

Molto spesso il primer viso illuminante è correttivo e presenta un pigmento viola/lilla. Questa caratteristica interviene sul colorito poco luminoso e lo rende immediatamente più vivo. Il primer viso e trucco di tipo illuminante, inoltre, riesce a prolungare la durata del make up pur preservando l’effetto satinato e luminoso che noi tutte ricerchiamo.

Primer viso e trucco: considerazioni finali

Quando si sceglie un primer viso è importante tenere sempre conto delle proprie esigenze, non trascurando i bisogni dei vari tipi di pelle. Il primer illuminante di cui abbiamo già parlato, infatti, potrebbe non essere indicato a chi ha una pelle mista o grassa.

In questi casi, è molto diffusa la tendenza a lucidarsi facilmente specialmente nella zona T (naso, fronte e mento). Di conseguenza, meglio optare per un primer viso opacizzante. Questa tipologia di primer viso e trucco lavora molto sui pori dilatati – piuttosto frequenti tra chi ha la pelle mista o grassa – e riesce a prolungare la durata del fondotinta, tenendo sotto controllo la produzione di sebo in eccesso.

Vi consigliamo di non usare tutti i giorni i classici primer viso siliconici. Se cercate un prodotto per un utilizzo quotidiano, meglio optare per formulazioni più soft, come un primer viso leggero che non vada ad appesantire troppo la pelle ma che riuscirà comunque a farvi ottenere buoni risultati.

Se, invece, avete una pelle secca o matura scegliete un primer viso idratante o ancora meglio un primer viso riempitivo, effetto filler. L’utilizzo di questo tipo di prodotto renderà i vostri lineamenti immediatamente più pieni, tonici e turgidi, come un elisir di seconda giovinezza.

A ognuna di noi il suo primer viso e trucco. Non vi resta che scegliere il vostro.



Make-up natural looking
Make up

Make-up natural looking, ecco come ricreare un look naturale

Gloss rossetti e balm
Make up

Gloss, rossetti e balm: i 5 migliori prodotti per le labbra del 2021

Trucco semipermanente occhi
Make up

Trucco semipermanente occhi: cos’è, quanto costa e quanto dura

Sieri ciglia, a cosa servono e quali sono i migliori
Make up

Sieri ciglia, a cosa servono e quali sono i migliori

5 alternative riusabili alle salviette struccanti
Make up

5 alternative riusabili alle salviette struccanti

Make up vegan, che cos'è e quali sono i brand migliori
Make up

Make up vegan, che cos’è e quali sono i brand migliori

Come fissare il trucco senza cipria
Come mi trucco

Come fissare il trucco senza cipria: rimedi naturali e alternative

Come mi trucco a 40 anni
Come mi trucco

Come mi trucco a 40 anni