Make up occhi piccoli

Occhi piccoli: il trucco perfetto per valorizzarli

Un sapiente uso di ombretti chiari e scuri, mat e luminosi, di matita ed eyeliner e di mascara volumizzante è il segreto per trasformare gli occhi piccoli in vere e proprie armi di seduzione…

Gli occhioni di Betty Boop sono il sogno – neppure tanto segreto – di molte donne, tuttavia uno sguardo bello, espressivo e profondo non dipende dalla grandezza degli occhi. Anzi: bellezza non significa perfezione o adesione cieca a certi parametri dettati dalla moda e, come per altri casi, anche in questo basta saper valorizzare i propri tratti nel modo giusto. Adottando alcuni semplici trucchi, infatti, è possibile trasformare gli occhi piccoli in una preziosa arma di seduzione, come insegnano alcune celebri attrici e protagoniste dello showbiz nazionale e internazionale.

Ombretto per occhi piccoli: quale scegliere e come usarlo

Quale ombretto va meglio per truccare gli occhi piccoli? Chiaro o scuro? Mat o perlato? In realtà la scelta della tonalità non dipende dalle dimensioni dell’occhio, ma dal colore dell’iride, mentre nel secondo caso è possibile – per non dire necessario – utilizzare entrambi, come dimostrano con successo tre star del calibro di Michelle Hunziker, Paris Hilton e Miranda Kerr.

La neo signora Trussardi e l’ereditiera americana rappresentano due ottimi esempi di come valorizzare con il make up gli occhi piccoli, utilizzando un equilibrato mix di nuances chiare e scure e di texture luminose e opache. Per ottenere il risultato di Michelle e Paris, dunque, la prima cosa da fare è applicare un primer funzionale alla tenuta del trucco, come la base illuminante Kiko Pearly Eye Base, quindi procedere ad allargare l’occhio con un ombretto scuro, sottolineando la piega della palpebra superiore e stendendo il colore verso l’esterno e verso l’alto. Un procedimento che si può effettuare per esempio con il scintillante e ultra luminoso Maybelline Diamond Glow oppure con Pupa Vamp! Cream Eyeshadow Velvet Matt, disponibile “in 6 intense tonalità dal finish opaco“. Per dare intensità allo sguardo, infine, è necessario applicare un ombretto chiaro e scintillante come Essence Metal Glam in centro alla palpebra e/o all’angolo interno dell’occhio.

Analogo procedimento è alla base del make up di Miranda Kerr, che però sceglie tutte nuances naturali, per un effetto nude sofisticato ed elegante, da copiare con gli ombretti Max Factor Colour Perfection Duo.

Come utilizzare matita ed eyeliner per truccare gli occhi piccoli

La matita e l’eyeliner hanno un ruolo fondamentale nel make degli occhi piccoli, perché servono a disegnarne la forma e a dare loro profondità, allungandoli e ingrandendoli. Un vero e proprio gioco di prestigio, da copiare da Taylor Swift e Keira Knightley, che ottengono il medesimo risultato scegliendo colori e stili diversi.

La cantante americana opta per una soluzione per così dire classica, utilizzando l’eyeliner nero per realizzare una coda all’angolo esterno dell’occhio. La linea è spessa e definita e disegna l’intera rima della palpebra superiore e metà, a partire dal centro, di quella inferiore: un trucco ottico – è proprio il caso di dirlo – che ottiene l’effetto desiderato e, allo stesso tempo, regala allo sguardo un’allure intensa e magnetica, da realizzare con Exaggerate Waterproof Liquid Eye Liner con pennellino in feltro oppure con ScandalEyes Thick & Thin Liner con punta obliqua di precisione 3D, entrambi di Rimmel.

Keira Knightley, invece, sceglie un’opzione più particolare, pur osservando la regola secondo la quale il nero va (andrebbe) evitato per truccare gli occhi piccoli. L’interprete della saga dei Pirati dei Caraibi e di Anna Karenina disegna infatti l’intero contorno occhi, allungando la forma nell’angola interno, con una matita azzurra dal tratto denso e luminoso, come la matita professionale Collistar nella nuance n. 8 Azzurro Cobalto.

Sempre con la matita, infine, è possibile allargare l’occhio applicando all’interno della palpebra inferiore un colore chiaro – burro o beige e, se piace, bianco – per esempio come quelli delle quattro matite contorno occhi doppia punta 24/7 Naked di Urban Decay.

Mascara, il grande alleato degli occhi piccoli

Un make up volto a valorizzare gli occhi piccoli non può prescindere dal mascara. Ciglia lunghe, voluminose e aperte verso l’esterno – anche con l’aiuto di un piegaciglia – sono fondamentali infatti per ingrandire lo sguardo, come dimostrano Catherine Zeta Jones e Blake Lively, che completano un trucco minimal e molto naturale con ciglia assolute protagoniste. Un risultato che si può ottenere con il mascara L’Oréal Paris Ciglia Finte Farfalla oppure con Diorshow Iconic Overcurl e che dona agli occhi ampiezza e profondità.

 


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Trucco corallo, come risplendere d'estate
Make up

Trucco corallo, come risplendere d’estate

Come mi trucco per andare al mare
Come mi trucco

Come mi trucco per andare al mare

5 profili beauty da seguire su Instagram
Make up

5 profili beauty da seguire su Instagram

Gloss labbra: tutte le novità del 2019
Make up

Gloss labbra: tutte le novità del 2019

Beauty routine ecosostenibile: ecco come riciclare i cosmetici
Make up

Beauty routine ecosostenibile: ecco come riciclare i cosmetici

Il trucco effetto neon: la tendenza dell'estate
Make up

Il trucco effetto neon: la tendenza dell’estate

Make up

Make up estate 2019: tutti i must have

Make up

Come ingrandire lo sguardo con la matita bianca

I migliori tagli per i capelli ricci
Capelli ricci

Capelli ricci: i tagli per valorizzarli

Ribelli e voluminosi, i capelli ricci si prestano a tantissime varianti sul tema in termini di tagli e hairstyle.

Leggi di più