Make up di Natale: smokey eyes e sguardo intenso per le feste

Occhi in primo piano per il make up natalizio. Lo smokey eyes scelto da Eva Longoria è un'ottima proposta per accompagnare i vostri look durante le feste e non solo

Eva Longoria
Occhi in primo piano per Eva Longoria, una delle massime interpreti del look smokey eyes

Sguardo intenso, che colpisce. Quale idea migliore di un sofisticato smokey eyes per essere sempre perfetta durante le feste natalizie? Un tipo di trucco occhi che sta bene a tutte e che può essere portato con diverse gradazioni di intensità a tutte le ore della giornata. Noi vi proponiamo una delle icone di questa tipologia di make up: Eva Longoria. Star latina, famosa per la serie televisiva Desperate Housewifes, che in ogni sua apparizione non manca di sfoggiare uno smoky perfetto.

Base e colori

Lo smokey può essere realizzato con tutti i colori, anche se la sua versione più intensa è quella che mescola ombretto nero e grigio. Se volete ottenere un risultato più naturale allora dovete optare per colori come tortorabeige e marrone, mentre per un effetto più sparkling, ottimo per il Natale, utilizzate nuance metallizzate rame e dorate. Per ottenere un risultato duraturo, ad esempio dall’antipasto al panettone del pranzo natalizio, dovete ricordarvi di applicare un primer specifico per gli occhi prima di iniziare a lavorare ombretti e eyeliner: questo garantirà un fissaggio delle polveri del make up ed eviterà che si formino accumuli nelle pieghe della palpebra mobile. Applicate il primer occhi anche sulla rima esterna inferiore lungo la linea delle ciglia (naturalmente sempre all’esterno dell’occhio) aiutandovi anche con un pennellino a punta sottile per dettagli.

Sfumature step by step

eva longoria
1. Partite dal colore più scuro, ad esempio Eva Longoria ha utilizzato il nero, e con un pennello piatto per ombretto create una “v” sulla palpebra mobile partendo dall’angolo esterno e salendo in diagonale fino al punto in cui incontrate la fine della pupilla, per poi procedere verso l’interno fino a circa metà palpebra.

2. Una volta realizzato il contorno pronunciato, potete sfumare verso l’interno senza aggiungere ulteriore prodotto, ma lavorando e sfumando quello già applicato.

3. Procedete poi con il colore intermedio, come il grigio, e con un pennello a penna applicate l’ombretto partendo dal centro della palpebra e sfumate verso l’interno, creando una gradazione omogenea con il colore più scuro. Ricordate sempre di non eccedere nell’applicazione della quantità di ombretto, che se in eccesso potrebbe cadervi sulle guance.

4. Ora passate all’eyeliner, con cui dovete tracciare il contorno esterno di tutto l’occhio, sopra e sotto, badando a tracciare la coda in diagonale verso l’alto, per allungare l’occhio.

5. Prendete quindi un colore chiaro e luminoso, come il panna, e con un pennellino fine tracciate una piccola v nell’angolo interno dell’occhio, per dare un punto luce. Potete sostituire l’ombretto chiaro con un illuminante.

6. Applicate invece un ombretto chiaro opaco sotto l’arcata sopraccigliare per valorizzare la linea delle sopracciglia. Vi ritroverete ora una spazio ancora non truccato tra l’ombretto scuro che avete applicato inizialmente e le sopracciglia: andate quindi a riempirlo con la terra che poi utilizzerete sul resto del viso, aiutandovi con un pennello a penna o da sfumatura piccolo.

7. Nella rima interna dell’occhio, se non vi crea disturbo ad esempio con le lenti a contatto, applicate una matita kajal nera. Il tocco finale è dato dal mascara e se volete osare come Eva Longoria, applicate prima delle ciglia finte, da uniformare poi con le vostre naturali utilizzando il mascara.

8. Definite le sopracciglia con una matita dello stesso colore dei vostri capelli o di un tono leggermente più chiaro. Prima di procedere, ricordate di pettinarle verso l’alto. Riempite quindi gli spazi naturalmente più vuoti delle vostre sopracciglia disegnando dei piccoli trattini con la matita, oppure potete optare per una polvere, come un ombretto marrone o beige, da utilizzare con un pennellino a punta fine per tracciare un arco più definito. Il vantaggio di utilizzare un ombretto per definire le sopracciglia è che potete mixare i colori per ottenere la tonalità ideale. Sia che usiate una matita sia che scegliate un prodotto  in polvere, ricordare infine di fissare il tutto con un mascara trasparente o un prodotto apposito a base di cera.


Vedi altri articoli su: Make up | Trucco di Natale |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *